kit tornitura colletto

polveri, dosi, dubbi
Rispondi
Valeriotp
Livello 2
Livello 2
Messaggi: 326
Iscritto il: 21/12/2010, 13:08

kit tornitura colletto

Messaggio da Valeriotp » 03/07/2014, 10:18

Buondì, sempre più mentalmente infognato nella ricarica, che pratico in 308 (FL parziale con RCBS competition), 300wm (FL) e 222 (come per 308), sto pensando di fare il "passo successivo" passando al solo neck nel 222 e nel 308. All'uopo stavo pensando di iniziare a prendere un kit per la tornitura del colletto, e iniziare a far pratica, per acquistare successivamente i dies della Forster.
Precisando che preferisco sempre spendere una volta e spendere bene, cosa mi consigliereste tra queste due soluzioni, che alla fine, costerebbero circa la stessa cifra??
http://www.ricaricadiprecisione.com/it/ ... itura.html
http://www.sinclairintl.com/reloading-e ... 35271.aspx
Denghiu.. :october:

lupo69
Livello 5
Livello 5
Messaggi: 7048
Iscritto il: 21/12/2010, 19:06
Località: Highland Liguri (GE)

Re: kit tornitura colletto

Messaggio da lupo69 » 03/07/2014, 13:06

Dipende se il gioco vale la candela.
Se non hai carabine con tolleranze di camera di cartuccia da bench-rest,
la vedo come un' operazione inutile.
Forse perche' io faccio una ricarica prettamente venatoria, ma la precisione che ho
con le mie bolt (in .308 Rem700 police e .222rem Anshutz 1532) ricalibrando solo il colletto
e' gia' piu' che sufficiente.

:october:
"se le armi saranno bandite, solo i banditi saranno armati"
"un popolo che non vuole portare le proprie armi, portera' quelle di qualcun altro"

Avatar utente
undertaker
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 2646
Iscritto il: 28/05/2011, 17:31

Re: kit tornitura colletto

Messaggio da undertaker » 03/07/2014, 13:11

Credo che sia esagerato, a meno di fare tiro a livello competitivo!
Io personalmente uso un tornio Wilson inox: se durante la tornitura hai inserito sul colletto una boccola Redding in modo da sottocalibrare appena il colletto, e di mantenere tale valore durante la tornitura stessa, otterrai colletti sempre della stessa misura, e lavorando al tornio, con una linearità maggiore. Poi l'oliva del dies tornerà ad allargare il colletto.
Per i dies preferisco i Reddding Competition (solo simpatia personale? forse si)
La concentricità del colletto la puoi misurare anche con il tornietto Hornady, e spostando più in avanti il sostegno misurerai anche la concentricità della palla. Una fava per due piccioni !
QUELLO CHE MI DISPIACE DI PIU', E' SAPERE CHE DOPO LA MIA MORTE MIA MOGLIE VENDERA' LE MIE ARMI AL PREZZO CHE LE AVEVO DETTO DI AVERLE COMPRATE![color=#FF0000][/color]

Valeriotp
Livello 2
Livello 2
Messaggi: 326
Iscritto il: 21/12/2010, 13:08

Re: kit tornitura colletto

Messaggio da Valeriotp » 03/07/2014, 13:45

Per la misura dell'eccentricità è in già in viaggio questo qua..
http://www.sinclairintl.com/reloading-e ... 37479.aspx
In realtà stavo proprio cercando di capire se il gioco vale la candela, ed eventualmente quanto costa il tutto..
Mi è venuta una pulce all'orecchio sull'eccentricità dei colpi che ricarico, per cui intanto mi appresto a misurarla e a capire se vada bene o no, ed eventualmente passerei ai dies neck con le boccole. E per quelli, credo sia indispensabile anche la tornitura del colletto, da qui le mie domande. Poi, di camere strettissime non ne ho, ho il police 2011 che ho usato finora e la Vixen in 222 che devo ancora provare per bene.
Alla fine, come mi diceva qualcuno, forse è la "scimmia" della ricarica che ti salta addosso e non ti molla più..

snipermosin
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 4600
Iscritto il: 21/12/2010, 18:39

Re: kit tornitura colletto

Messaggio da snipermosin » 03/07/2014, 16:35

I due prodotti sono validi, non sbagli comunque.
Ma ti dico una cosa, da premettere che è solo un parere personale frutto di anni di esperienza.
Ho anche io un police in 308 con quasi 6.000 colpi alle spalle, ho sperimentato di tutto e di piu', palle di tutti i tipi, dalle piu' economiche alle costose berger e alpinbullet, polveri chi piu' ne ha piu' ne metta, inneschi di quasi tutte le marche,
ho sperimentato molto (inutilmente) sul free bore, scoprendo poi che i migliori colpi mi uscivano fuori con cartucce da 71 mm ed alla fine dopo tutte queste miriadi di prove sono arrivato ad una conclusione che con un arma del genere la cartuccia è una sola: palla da 168 grani, possibilmente sierra mk, col 71 - 71,5mm con 42- 42,5 grani di polvere N-140 ed innesco federal match, bossolo lapua.
Questa cartuccia mi garantisce costantemente circa 1/3 di moa fino a 300 metri usando componenti facili da reperire in armeria.
Credo che pretendere oltre da un arma del genere sarebbe come chiedere prestazioni da competizione da una Ford fiesta.
Ti racconto un aneddoto che forse ho già fatto. Un paio di anni fa in occasione di una gara a 200 metri a Pedalino (Ragusa)
avevo 50 colpi preparati come da ricetta sopra descritta, di cui 25 controllati e rettificati con comparatore di assialità prestatomi da un caro amico, e altri 25 come mamma li ha fatti, cioè senza alcun artefizio o alchimia.
Bene, la prima sessione usai i 25 rettificati, quelli con errore di assialità pari a zero, cartucce che avrebbero dovuto garantirmi il classico buco unico, eee, come no!! Un disastro. Risultato da schifo.
Dopo un po decisi di fare rientro utilizzando le mie cartucce, quelle di sempre. Risultato: arrivai secondo insieme ad armi di classe superiore come Trg e roba del genere.
Da quella volta smisi di sperimentare capendo che su queste armi una volta trovata la sua cartuccia la differenza la fa il tiratore.
Ovviamente una certa cura nell'assemblaggio ci vuole, come occorre una attrezzatura con un minimo di qualità, tutto il resto viene con allenamento, allenamento, allenamento...............
Scusate la lungaggine, e ribadisco che è solo una mia opinione, niente di scientifico. :october:
Le armi hanno due nemici: la ruggine e i politici.

Avatar utente
abc
Livello 3
Livello 3
Messaggi: 743
Iscritto il: 18/05/2013, 21:35
Località: Finale Emilia

Re: kit tornitura colletto

Messaggio da abc » 04/07/2014, 0:50

Secondo me hai perfettamente ragione. :october: Unica differenza per me ,72/72,5 di oal. Ciao :october: :october:
C'era una volta Sergiuccio!

FilippoMo
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 1017
Iscritto il: 22/12/2010, 20:29
Località: Rolo (RE)

Re: kit tornitura colletto

Messaggio da FilippoMo » 04/07/2014, 9:48

La tornitura del colletto anche in camera standard può avere senso in quanto migliora la tensione sul proiettile.In quest'ultimo
caso basta una pelatina per rendere uniforme il colletto,la dimensione non importa.Occorre un micrometro con testina sferica o cilindrica per misurare il tutto che aggiunge al costo una cifra non indifferente.
Filippo

Valeriotp
Livello 2
Livello 2
Messaggi: 326
Iscritto il: 21/12/2010, 13:08

Re: kit tornitura colletto

Messaggio da Valeriotp » 04/07/2014, 16:59

snipermosin ha scritto:I
Ma ti dico una cosa, da premettere che è solo un parere personale frutto di anni di esperienza.
...
Scusate la lungaggine, e ribadisco che è solo una mia opinione, niente di scientifico. :october:
I pareri personali frutto di anni di esperienza sono proprio quello che mi serve e che vado cercando, nelle poche occasioni in cui mi capita di confrontarmi de visu con qualcuno e anche sui forum, che allargano di molto gli orizzonti e le possibilità. :october:
Penso che mi comporterò in questa maniera. Intanto misurerò l'eccenticità delle cartucce e dei colletti ricalibrati (a proposito, che valori dvrebbero esserci, per tenermi sul buono???) e poi, se dovessero essere insoddisfacenti, mi preparerò a sperimentare l'uniformatura e la ricalibrazione del solo colletto. Comunque, qvevo già sentito che il "raddrizzamento" delle palle "storte" fosse più di intralcio che di aiuto, ai fini del tiro di precisione. Dicono che generi tensioni anomale sul colletto che invariabilemnte si trasformano in un allargamento di rosata.
le mie rosate, per la verità, sono già larghe di loro, ma essere sicuro di avere fatto le cose perbene, mi dà un vantaggio psicologico già apprezzabile..

snipermosin
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 4600
Iscritto il: 21/12/2010, 18:39

Re: kit tornitura colletto

Messaggio da snipermosin » 04/07/2014, 19:43

Non so risponderti riguardo il valore di eccentricità massima ammissibile, visto che non ho proseguito per questa strada,
ma posso consigliarti quella giusta per una cartuccia performante per la tua arma: la "ricetta" chiamiamola così, è quella descritta nel mio post di sopra, e fin quì niente di nuovo, sembra essere una dose molto usata, ma posso dirti come ricalibro, uso il neck per il solo colletto, della Forster quello con le boccole per intenderci, ed uso una boccola che mi garantisce una tensione al colletto di - 0,03 pollici un po strettina come ricalibratutra ma le mie prove al cronografo hanno confermato che funziona, e dopo il neck passo i bossoli con un body della Redding che mi garantisce l'uniformità della volumetria interna dei bossoli, ma senza toccare la spalla, o meglio senza abbassarla piu' di tanto, giusto quel poco che mi permette una chiusura dell'otturatore "pastosa".
Questo dopo aver usato dies full, dies collet della Lee, dies neck di altre marche e neck parziali e totali, alla fine mi sono assestato per come ti ho detto sopra, cercando di concentrarmi solo sul fattore tiratore, infatti ti garantisco e te lo metto per iscritto controfirmato che l'errore umano, lo strappo o i battiti per intenderci, oltre ai fattori esterni ambientali, tipo luce vento etc.. provocano errori che sono decine di volte maggiori rispetto ad una cartuccia che gira storta al comparatore a vista d'occhio.
Una domanda (se è lecito): che rosate ottieni con il tuo police? Ritieni di essere insoddisfatto dei risultati?
Ciao
Le armi hanno due nemici: la ruggine e i politici.

Valeriotp
Livello 2
Livello 2
Messaggi: 326
Iscritto il: 21/12/2010, 13:08

Re: kit tornitura colletto

Messaggio da Valeriotp » 07/07/2014, 10:35

Ciao snipermosin, con il mio Police, sierra mk 155 (o nostro competion pari peso) e n140 (non ricordo la dose, mi pare 42,5grd) assemblate con un kit RCBS competition full parziale ottengo rosate fa circa 1moa. Sicuramente c'è da lavorare sul fattore umano, immagino anche nell'assemblaggio dei componenti... Avevo idea di passare alle 168, ma volevo anche.capire se il tutto sia assemblato correttamente o sono semplicemente io ad essere scarso..

snipermosin
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 4600
Iscritto il: 21/12/2010, 18:39

Re: kit tornitura colletto

Messaggio da snipermosin » 07/07/2014, 12:30

Se vuoi fare delle prove ed escludere il fattore "umano" come lo chiami tu, allora inizia a sparare con arma in doppio
appoggio avendo la massima cura di tenerla assolutamente immobile tra un colpo e l'altro, inoltre cerca di rimanere immobile quando ricarichi il colpo successivo cercando di mantenere la stessa postura. Occhio agli errori di parallasse.
Se ottieni dei miglioramenti allora l'errore è da ricercare su posizione, postura corretta, parallasse, etc....
ma se ottieni gli stessi risultati bisogna indagare su altri fattori.
Fai questa prova e ti togli i dubbi, e magari ci risentiamo dopo, se vuoi. :october:
Le armi hanno due nemici: la ruggine e i politici.

Valeriotp
Livello 2
Livello 2
Messaggi: 326
Iscritto il: 21/12/2010, 13:08

Re: kit tornitura colletto

Messaggio da Valeriotp » 07/07/2014, 18:03

Volentieri, grazie, ma ormai dovrò aspettare settembre, che si apra la stagione di caccia.
A presto.
Valerio.

Rispondi