Prima carabina per tiro a segno

caccia, legislazione venatoria, gare e tiro sportivo
Ghael
Livello 0
Livello 0
Messaggi: 9
Iscritto il: 29/10/2019, 8:20

Prima carabina per tiro a segno

Messaggio da Ghael » 29/10/2019, 8:29

Salve a tutti, vorrei acquistare la mia prima carabina bolt action per andare al TSN e vorrei un consiglio da più esperti di me. Ho un budget di massimo 2000€ per arma e ottica. Su cataloghi ho visto che la remington offre il 700 ADL e il 783 KIT con arma e ottica ma ho letto anche recensioni contrastanti su qualità costruttiva e prestazioni. Io vorrei una carabina possibilmente in .308W o .30-06 (no .22LR che se la prende già mio padre) e, se possibile, con caricatore esterno e un cannocchiale adeguato al TSN (non mi serve un’ottica stellare insomma...). Mi affido a voi per i consigli!

lupo69
Livello 5
Livello 5
Messaggi: 7048
Iscritto il: 21/12/2010, 19:06
Località: Highland Liguri (GE)

Re: Prima carabina per tiro a segno

Messaggio da lupo69 » 29/10/2019, 9:01

Benvenuto nel Forum...
Se vuoi una carabina Remington, allora prenditi il Police,
basette, anelli e ottica Leupold (ce ne sono di tutti i prezzi e modelli)
e vai sul sicuro.
Poi, dopo il rodaggio della canna, la miglior cosa sarebbe cominciare
a ricaricare munizioni ad hoc per la tua carabina, trovato il punto d' incontro
tra canna, peso palla e dose di polvere, con un po' di pratica poi ti stufi di fare
sempre un buco solo...
"se le armi saranno bandite, solo i banditi saranno armati"
"un popolo che non vuole portare le proprie armi, portera' quelle di qualcun altro"

Avatar utente
moderatore
Livello 3
Livello 3
Messaggi: 523
Iscritto il: 19/04/2016, 16:52

Re: Prima carabina per tiro a segno

Messaggio da moderatore » 29/10/2019, 12:09

edoardo.battistel@gmail.com ha scritto:Salve a tutti, vorrei acquistare la mia prima carabina bolt action per
Buongiorno edoardo.battistel, è prassi del forum che i nuovi iscritti si presentino nell'apposita sezione https://forum.armietiro.it/viewforum.php?f=11

PS
le consiglio di non mettere la sua email in chiaro perché potrebbero inondarla di spam.
Tutti gli utenti possono chiedere info o chiarimenti a mezzo email o mp.
moderatoreat@gmail.com
Grazie

massim8
Livello 1
Livello 1
Messaggi: 214
Iscritto il: 13/09/2019, 12:21

Re: Prima carabina per tiro a segno

Messaggio da massim8 » 30/10/2019, 8:37

Non credevo ci fossero TSN che ammettono calibri tipo 308 o 30.06, è possibile?
Noi pretendiamo che la vita debba avere un senso: ma la vita ha precisamente il senso che noi stessi siamo disposti ad attribuirle.
Hermann Hesse

Avatar utente
mk1
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 1819
Iscritto il: 31/03/2015, 15:01
Località: Turin

Re: Prima carabina per tiro a segno

Messaggio da mk1 » 30/10/2019, 9:22

in quello di torino ad esempio si può(si poteva) ci avevo fatto l'abilitazione per poter essere capo squadra della caccia al cinghiale e avevo sparato con la mia 25/06.
ritornando in tema anche io consiglio la tikka, sono un felicissimo possessore di una varmit e spara benone, fossi in te considerei anche le CZ sparano benissimo è hanno una linea classica, ora mai anche la sabati è una delle principali carabine da tiro che si trovano nei poligoni ma non le ho mai provate :october:
Non c'é cattivo più cattivo di un buono quando diventa cattivo
Bud Spencer :pugile:

Ghael
Livello 0
Livello 0
Messaggi: 9
Iscritto il: 29/10/2019, 8:20

Re: Prima carabina per tiro a segno

Messaggio da Ghael » 30/10/2019, 9:29

Al mio TSN puoi sparare con il kar98 in calibro originale

Alex39
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 1462
Iscritto il: 22/05/2013, 18:57

Re: Prima carabina per tiro a segno

Messaggio da Alex39 » 30/10/2019, 10:49

Per mia esperienza sulle carabine di grosso calibro da tiro accademico, dove ancora la mia vecchissima Gruning in 308 ancora capace di rosate di 4 cm a 300 metri, posso dire che consigliare l'acquisto di un'arma da tiro a segno è difficile, innanzi tutto per quale tipo di tiro, un'arma libera deve permettere a 300m una strettissima rosata costante per tutti e i 60 colpi di gara più le prove, cosa che una carabina da caccia non consente. Io ho provato una Scout Remington di un mio amico e posso dire che spara bene per i primi 8-10 colpi di seguito poi bisogna fermarsi, alla distanza non regge il confronto con un'arma da gara.
Per il Tiro in appoggio dove ci si contenta di sparare pochi colpi, va bene un po tutto, dalla CZ, alle Sabatti,, altro discorso invece è il Tiro a Lunga Distanza, li è veramente un'altro mondo.

Avatar utente
GesGas45
Livello 3
Livello 3
Messaggi: 880
Iscritto il: 15/10/2013, 22:13
Località: .............................................

Re: Prima carabina per tiro a segno

Messaggio da GesGas45 » 30/10/2019, 17:51

edoardo.battistel@gmail.com ha scritto:Salve a tutti, vorrei acquistare la mia prima carabina bolt action per andare al TSN e vorrei un consiglio da più esperti di me. Ho un budget di massimo 2000€ per arma e ottica. Su cataloghi ho visto che la remington offre il 700 ADL e il 783 KIT con arma e ottica ma ho letto anche recensioni contrastanti su qualità costruttiva e prestazioni. Io vorrei una carabina possibilmente in .308W o .30-06 (no .22LR che se la prende già mio padre) e, se possibile, con caricatore esterno e un cannocchiale adeguato al TSN (non mi serve un’ottica stellare insomma...). Mi affido a voi per i consigli!
ciao.. la carabina più diffusa nei nostri poligoni e' senza dubbio la Remington Police e un motivo ci sara'
a seguire troviamo le CZ le Sabatti le Tikka... quindi se decidi per una di queste marche non dovresti aver problemi..
per l'ottica non ti do consigli per quanto riguarda marca o modello... ti dico solo di non prendere giocattoli da 100Euro
piuttosto...a che distanze vorresti iniziare ?? userai cartucce ricaricate oppure commerciali?
:october:
Immagine

FilippoMo
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 1017
Iscritto il: 22/12/2010, 20:29
Località: Rolo (RE)

Re: Prima carabina per tiro a segno

Messaggio da FilippoMo » 30/10/2019, 20:09

Il 308 ha un costo d'esercizio piuttosto alto ci sono calibri che potresti considerare in alternativa sia che tu usi munizioni di fabbrica o che ricarichi.Il fattore più importante è stabilire a che distanza(e) intendi sparare e subordini la scelta in base all'uso che intendi fare dell'arma.
Filippo

massim8
Livello 1
Livello 1
Messaggi: 214
Iscritto il: 13/09/2019, 12:21

Re: Prima carabina per tiro a segno

Messaggio da massim8 » 30/10/2019, 20:27

FilippoMo ha scritto:Il 308 ha un costo d'esercizio piuttosto alto ci sono calibri che potresti considerare in alternativa sia che tu usi munizioni di fabbrica o che ricarichi.Il fattore più importante è stabilire a che distanza(e) intendi sparare e subordini la scelta in base all'uso che intendi fare dell'arma.
Filippo
Scusate se mi intrometto, siccome sono anche io piuttosto interessato alla carabina cosa consiglieresti in alternativa al 308? Distanza massima 200 metri :october:
Noi pretendiamo che la vita debba avere un senso: ma la vita ha precisamente il senso che noi stessi siamo disposti ad attribuirle.
Hermann Hesse

snipermosin
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 4598
Iscritto il: 21/12/2010, 18:39

Re: Prima carabina per tiro a segno

Messaggio da snipermosin » 30/10/2019, 20:46

edoardo.battistel@gmail.com ha scritto:Salve a tutti, vorrei acquistare la mia prima carabina bolt action per andare al TSN e vorrei un consiglio da più esperti di me. Ho un budget di massimo 2000€ per arma e ottica. Su cataloghi ho visto che la remington offre il 700 ADL e il 783 KIT con arma e ottica ma ho letto anche recensioni contrastanti su qualità costruttiva e prestazioni. Io vorrei una carabina possibilmente in .308W o .30-06 (no .22LR che se la prende già mio padre) e, se possibile, con caricatore esterno e un cannocchiale adeguato al TSN (non mi serve un’ottica stellare insomma...). Mi affido a voi per i consigli!
Assolutamente da escludere il 30/06 per il tiro a segno, è un calibro che non rientra tra quelli intrinsecamente piu' precisi, andrei di .308 e prenderei in seria considerazione un 6x5,47 Lapua.

C'è un motivo per la quale la scelta cade sul remington ? Sappi che per spremere il meglio da un'arma occorre che ci siano alcune particolarità come scatto leggero, bedding, etc... e il remington di serie non ce l'ha, per cui dovrai affrontare successivamente queste spese non indifferenti, a meno che..... non butti gli occhi su una Sabatti che di serie ha tutto e ti posso assicurare che non ha nulla di meno rispetto ai remington, mi correggo, agli ultimi remington, anzi, se prendi in considerazione una multiradiale ti assicuro che fai numeri.
Le armi hanno due nemici: la ruggine e i politici.

snipermosin
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 4598
Iscritto il: 21/12/2010, 18:39

Re: Prima carabina per tiro a segno

Messaggio da snipermosin » 30/10/2019, 20:48

massim8 ha scritto:
FilippoMo ha scritto:Il 308 ha un costo d'esercizio piuttosto alto ci sono calibri che potresti considerare in alternativa sia che tu usi munizioni di fabbrica o che ricarichi.Il fattore più importante è stabilire a che distanza(e) intendi sparare e subordini la scelta in base all'uso che intendi fare dell'arma.
Filippo
Scusate se mi intrometto, siccome sono anche io piuttosto interessato alla carabina cosa consiglieresti in alternativa al 308? Distanza massima 200 metri :october:
Potresti aprire un apposito post altrimenti si accavallano i discorsi e non si capisce nulla. Comunque, per i 200 metri .222
Le armi hanno due nemici: la ruggine e i politici.

massim8
Livello 1
Livello 1
Messaggi: 214
Iscritto il: 13/09/2019, 12:21

Re: Prima carabina per tiro a segno

Messaggio da massim8 » 30/10/2019, 21:32

hai ragione meglio non andare oltre per l'info che avevo chiesto, tanto ho tempo e quando sarà apriro un nuovo post :october:
Noi pretendiamo che la vita debba avere un senso: ma la vita ha precisamente il senso che noi stessi siamo disposti ad attribuirle.
Hermann Hesse

Ghael
Livello 0
Livello 0
Messaggi: 9
Iscritto il: 29/10/2019, 8:20

Re: Prima carabina per tiro a segno

Messaggio da Ghael » 30/10/2019, 21:39

snipermosin ha scritto:
edoardo.battistel@gmail.com ha scritto:Salve a tutti, vorrei acquistare la mia prima carabina bolt action per andare al TSN e vorrei un consiglio da più esperti di me. Ho un budget di massimo 2000€ per arma e ottica. Su cataloghi ho visto che la remington offre il 700 ADL e il 783 KIT con arma e ottica ma ho letto anche recensioni contrastanti su qualità costruttiva e prestazioni. Io vorrei una carabina possibilmente in .308W o .30-06 (no .22LR che se la prende già mio padre) e, se possibile, con caricatore esterno e un cannocchiale adeguato al TSN (non mi serve un’ottica stellare insomma...). Mi affido a voi per i consigli!
Assolutamente da escludere il 30/06 per il tiro a segno, è un calibro che non rientra tra quelli intrinsecamente piu' precisi, andrei di .308 e prenderei in seria considerazione un 6x5,47 Lapua.

C'è un motivo per la quale la scelta cade sul remington ? Sappi che per spremere il meglio da un'arma occorre che ci siano alcune particolarità come scatto leggero, bedding, etc... e il remington di serie non ce l'ha, per cui dovrai affrontare successivamente queste spese non indifferenti, a meno che..... non butti gli occhi su una Sabatti che di serie ha tutto e ti posso assicurare che non ha nulla di meno rispetto ai remington, mi correggo, agli ultimi remington, anzi, se prendi in considerazione una multiradiale ti assicuro che fai numeri.
Avevo considerato il remington per il fatto che vendesse già fucile e ottica insieme in kit magari per risparmiare qualcosa...

FilippoMo
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 1017
Iscritto il: 22/12/2010, 20:29
Località: Rolo (RE)

Re: Prima carabina per tiro a segno

Messaggio da FilippoMo » 30/10/2019, 22:00

massim8 ha scritto:
FilippoMo ha scritto:Il 308 ha un costo d'esercizio piuttosto alto ci sono calibri che potresti considerare in alternativa sia che tu usi munizioni di fabbrica o che ricarichi.Il fattore più importante è stabilire a che distanza(e) intendi sparare e subordini la scelta in base all'uso che intendi fare dell'arma.
Filippo
Scusate se mi intrometto, siccome sono anche io piuttosto interessato alla carabina cosa consiglieresti in alternativa al 308? Distanza massima 200 metri :october:
IL 223 Remington con passo di 1-8" si trovano munizioni commerciali della fiocchi a prezzi decenti e con la ricarica si spende molto meno che un 308 visto che si deve colpire della carta.
Filippo

Avatar utente
iguana
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 4662
Iscritto il: 21/12/2010, 12:18
Località: Ancona

Re: Prima carabina per tiro a segno

Messaggio da iguana » 30/10/2019, 22:28

edoardo.battistel@gmail.com ha scritto:Salve a tutti, vorrei acquistare la mia prima carabina bolt action per andare al TSN e vorrei un consiglio da più esperti di me. Ho un budget di massimo 2000€ per arma e ottica. Su cataloghi ho visto che la remington offre il 700 ADL e il 783 KIT con arma e ottica ma ho letto anche recensioni contrastanti su qualità costruttiva e prestazioni. Io vorrei una carabina possibilmente in .308W o .30-06 (no .22LR che se la prende già mio padre) e, se possibile, con caricatore esterno e un cannocchiale adeguato al TSN (non mi serve un’ottica stellare insomma...). Mi affido a voi per i consigli!
Ciao, come arma andrei su un Police, calibro 308W oppure in 223 Rem. dipende a che distanza intendi sparare, per l'ottica punterei sui Leupold, Meopta, Sightron. Ti metto la foto del Police, canna pesante, bedding di serie, scatto regolabile.


http://www.paganini.it/Remington/Rem_700POL.php
Immagine

Ghael
Livello 0
Livello 0
Messaggi: 9
Iscritto il: 29/10/2019, 8:20

Re: Prima carabina per tiro a segno

Messaggio da Ghael » 31/10/2019, 7:19

GesGas45 ha scritto:
edoardo.battistel@gmail.com ha scritto:Salve a tutti, vorrei acquistare la mia prima carabina bolt action per andare al TSN e vorrei un consiglio da più esperti di me. Ho un budget di massimo 2000€ per arma e ottica. Su cataloghi ho visto che la remington offre il 700 ADL e il 783 KIT con arma e ottica ma ho letto anche recensioni contrastanti su qualità costruttiva e prestazioni. Io vorrei una carabina possibilmente in .308W o .30-06 (no .22LR che se la prende già mio padre) e, se possibile, con caricatore esterno e un cannocchiale adeguato al TSN (non mi serve un’ottica stellare insomma...). Mi affido a voi per i consigli!
ciao.. la carabina più diffusa nei nostri poligoni e' senza dubbio la Remington Police e un motivo ci sara'
a seguire troviamo le CZ le Sabatti le Tikka... quindi se decidi per una di queste marche non dovresti aver problemi..
per l'ottica non ti do consigli per quanto riguarda marca o modello... ti dico solo di non prendere giocattoli da 100Euro
piuttosto...a che distanze vorresti iniziare ?? userai cartucce ricaricate oppure commerciali?
:october:
Come distanza sui 100 metri all’inizio usando munizioni commerciali

snipermosin
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 4598
Iscritto il: 21/12/2010, 18:39

Re: Prima carabina per tiro a segno

Messaggio da snipermosin » 31/10/2019, 7:56

Avevo considerato il remington per il fatto che vendesse già fucile e ottica insieme in kit magari per risparmiare qualcosa...[/quote]

@ Edoardo
Ma quella è un'arma da caccia e non da tiro, ha uno scatto che PARTE da oltre un kg fino a 2,5 Kg !!!!!!!!!!!
Poi considera che l'ottica in dotazione arriva a 9 ingrandimenti, che ci fai in poligono con un'arma del genere ????
Le armi hanno due nemici: la ruggine e i politici.

snipermosin
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 4598
Iscritto il: 21/12/2010, 18:39

Re: Prima carabina per tiro a segno

Messaggio da snipermosin » 31/10/2019, 8:00

Sabatti tactical in .308, costo circa 1.300 già pronto gara, scatto di circa 500 grammi, bedding e canna pesante, non devi farci nulla, con i rimanenti 700 euro ci metti un ottica decente e con 2.000 euro hai fatto tutto.
Le armi hanno due nemici: la ruggine e i politici.

Ghael
Livello 0
Livello 0
Messaggi: 9
Iscritto il: 29/10/2019, 8:20

Re: Prima carabina per tiro a segno

Messaggio da Ghael » 31/10/2019, 8:20

E come ex ordinanze? Le consigliate a un novizio? Poi sono facilmente reperibili in generale e in buone condizioni?

Rispondi