La pioggia e il tiro

caccia, legislazione venatoria, gare e tiro sportivo
Rispondi
Avatar utente
Zappabc
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 1131
Iscritto il: 27/05/2016, 21:27
Località: zona sismica emilia

La pioggia e il tiro

Messaggio da Zappabc » 20/02/2018, 22:24

C'è qualcuno esperto di balistica che mi spieghi perchè quando piove la mia CZ 527 in 223 ai 200 metri diventa un laser? Quando è asciutto non riesco mai nemmeno ad avvicinarmi alle rosate che mi vengono con la pioggia. Anche 7/8 colpi uno dentro all'altro. Giuro di dire la verità. S. .dubbio:
C'era una volta Sergiuccio, poi venne abc che fu arbitrariamente soppresso.

Avatar utente
iguana
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 4662
Iscritto il: 21/12/2010, 12:18
Località: Ancona

Re: La pioggia e il tiro

Messaggio da iguana » 20/02/2018, 22:47

Zappabc ha scritto:C'è qualcuno esperto di balistica che mi spieghi perchè quando piove la mia CZ 527 in 223 ai 200 metri diventa un laser? Quando è asciutto non riesco mai nemmeno ad avvicinarmi alle rosate che mi vengono con la pioggia. Anche 7/8 colpi uno dentro all'altro. Giuro di dire la verità. S. .dubbio:
Provato le stesse cartucce con tempo bello? Probabile che con l'aria umida le cartucce vanno meglio. Metti dosi polvere, palle, etc.etc.
Immagine

Avatar utente
Zappabc
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 1131
Iscritto il: 27/05/2016, 21:27
Località: zona sismica emilia

Re: La pioggia e il tiro

Messaggio da Zappabc » 20/02/2018, 23:15

Si ricariche, e da quando ho trovato la cartuccia non ho più cambiato niente. Palla Sierra hpbt 52gr. 24 gr. (d'inverno) e 23,8 (d'estate) di polvere Lovex S 060/02. Bossoli ricalibrati quasi sempre neck e oal 57,2. Con il bel tempo la rosata mi viene ogni tanto, ma mai eccellente come quando piove. Secondo me non è tanto la temperatura quanto la pioggia che fa la differenza. S.
C'era una volta Sergiuccio, poi venne abc che fu arbitrariamente soppresso.

monteaspro
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 3131
Iscritto il: 10/03/2017, 19:23

Re: La pioggia e il tiro

Messaggio da monteaspro » 20/02/2018, 23:34

succede anche col cal.12-a pallini, maltempo ,scirocco.. umidita, e caldo ,poi la polvere ,fa la differenza-

Avatar utente
Zappabc
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 1131
Iscritto il: 27/05/2016, 21:27
Località: zona sismica emilia

Re: La pioggia e il tiro

Messaggio da Zappabc » 20/02/2018, 23:42

Alpha63 ha scritto:
Zappabc ha scritto:Si ricariche, e da quando ho trovato la cartuccia non ho più cambiato niente. Palla Sierra hpbt 52gr. 24 gr. (d'inverno) e 23,8 (d'estate) di polvere Lovex S 060/02. Bossoli ricalibrati quasi sempre neck e oal 57,2. Con il bel tempo la rosata mi viene ogni tanto, ma mai eccellente come quando piove. Secondo me non è tanto la temperatura quanto la pioggia che fa la differenza. S.
Il clima secco-umido influenza la combustione come o più della temperatura. Verosimilmente, con il secco le pressioni dovrebbero essere lievemente più alte. Fai la prova di diminuire appena la dose e poi compara sia con pioggia che con bel tempo . Naturalmente lascerai invariate tutte le altre caratteristiche della cartuccia.
Faccio già 2 decimi in meno nella stagione calda, e poi sono già dosi basse, non credo sia bene scendere ancora. S.
C'era una volta Sergiuccio, poi venne abc che fu arbitrariamente soppresso.

Avatar utente
paolo.brsh@gmail.com
Livello 1
Livello 1
Messaggi: 215
Iscritto il: 09/01/2018, 18:16

Re: La pioggia e il tiro

Messaggio da paolo.brsh@gmail.com » 21/02/2018, 10:41

ciao
attenti che potrebbe essere il problema inverso,
solo un cronografo potrebbe dare la risposta,
con bassa pressione e umidita la V° potrebbe essere più alta.
Comunque stai usando cariche decisamente basse probabilmente sei
troppo a cavallo del nodo di stabilizzazione del binomio fucile/palla
io proverei ad aumentare di uno se non due grani...
ciao
facci sapere
paolo brsh

Fra1
Livello 2
Livello 2
Messaggi: 274
Iscritto il: 27/10/2016, 10:40

Re: La pioggia e il tiro

Messaggio da Fra1 » 21/02/2018, 11:32

Dare valutazioni a distanza è sempre difficile, ma io propendo per tutt'altro.
E' il cielo coperto a dare una mano ai tiratori....; la pioggia è solo una circostanza parallela.
Quando il cielo è libero, ci sono molte variazioni di luce che si aggiungono al miraggio, rifrazioni, etc.
Il cielo plumbeo, invece, azzera tutto questo.
Ciao/Fra1

Avatar utente
iguana
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 4662
Iscritto il: 21/12/2010, 12:18
Località: Ancona

Re: La pioggia e il tiro

Messaggio da iguana » 21/02/2018, 12:41

Zappabc ha scritto:Si ricariche, e da quando ho trovato la cartuccia non ho più cambiato niente. Palla Sierra hpbt 52gr. 24 gr. (d'inverno) e 23,8 (d'estate) di polvere Lovex S 060/02. Bossoli ricalibrati quasi sempre neck e oal 57,2. Con il bel tempo la rosata mi viene ogni tanto, ma mai eccellente come quando piove. Secondo me non è tanto la temperatura quanto la pioggia che fa la differenza. S.
Non conosco la Lovex S 060/02 mai adoperata, posso dirti cosa riporta il manuale di Bordin riguardo alle dosi: palla da 53 gn, dose minima 22,1 gn, dose massima 24,5 gn, penso che con la dose che ricarichi (24) sei al limite. Se ci sono delle differenze notevoli fra tempo bello e brutto la conferma, oltre i buchi in sagoma, te la da il cronografo, la pioggia rende l'ambiente dove spari più umido, poi con il freddo si accentua di più il divario. :october:
Immagine

Avatar utente
iguana
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 4662
Iscritto il: 21/12/2010, 12:18
Località: Ancona

Re: La pioggia e il tiro

Messaggio da iguana » 21/02/2018, 12:50

paolo.brsh@gmail.com ha scritto:ciao
attenti che potrebbe essere il problema inverso,
solo un cronografo potrebbe dare la risposta,
con bassa pressione e umidita la V° potrebbe essere più alta.
Comunque stai usando cariche decisamente basse probabilmente sei
troppo a cavallo del nodo di stabilizzazione del binomio fucile/palla
io proverei ad aumentare di uno se non due grani...
ciao
facci sapere
paolo brsh
Ciao, non vorrei essere puntiglioso, ma un piccolo avvertimento te lo farei. Se conosci e ricarichi tale polvere dovresti sapere che la dose massima della Lovex S 060/02 è di 24,5, il nostro amico ricarica a 24 gn e fino a quì ci siamo, dare consigli di aumentare di "uno o due grani" è decisamente troppo.....IMHO :october:
Immagine

dibiro
Livello 2
Livello 2
Messaggi: 475
Iscritto il: 06/01/2017, 9:20

Re: La pioggia e il tiro

Messaggio da dibiro » 21/02/2018, 15:07

Fra1 ha scritto:Dare valutazioni a distanza è sempre difficile, ma io propendo per tutt'altro.
E' il cielo coperto a dare una mano ai tiratori....; la pioggia è solo una circostanza parallela.
Quando il cielo è libero, ci sono molte variazioni di luce che si aggiungono al miraggio, rifrazioni, etc.
Il cielo plumbeo, invece, azzera tutto questo.
Ciao/Fra1
Concordo con Fra1. Le cartucce a palla sono abbastanza stagne, basta pensare allo sforzo per montare la palla.
Con sole smagliante i colpi si disperdono e con nuvole passeggere e vento in quota vanno verso l'ombra.
Le migliori condizioni per sparare si hanno con cielo e nuvole alte.

dibiro
Livello 2
Livello 2
Messaggi: 475
Iscritto il: 06/01/2017, 9:20

Re: La pioggia e il tiro

Messaggio da dibiro » 21/02/2018, 15:08

Scusa, volevo scrivere "con cielo coperto e nuvole alte"

Alex39
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 1441
Iscritto il: 22/05/2013, 18:57

Re: La pioggia e il tiro

Messaggio da Alex39 » 21/02/2018, 15:27

Fra1 ha scritto:Dare valutazioni a distanza è sempre difficile, ma io propendo per tutt'altro.
E' il cielo coperto a dare una mano ai tiratori....; la pioggia è solo una circostanza parallela.
Quando il cielo è libero, ci sono molte variazioni di luce che si aggiungono al miraggio, rifrazioni, etc.
Il cielo plumbeo, invece, azzera tutto questo.
Ciao/Fra1
Ora qualcuno salta sulla sedia, è questine di manico e occhio, domandate ai tiratori di bench-rest, di piccolo e grosso calibro, quelli che abitualmente fanno rosate millimetriche.
Di manico sia per le ricariche sia per il modo di tirare, e di occhio per la individuazione e la correzione degli effetti cromato-ottici, questi ultimi variabili secondo la temperatura di colore della luce.

Avatar utente
mk1
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 1819
Iscritto il: 31/03/2015, 15:01
Località: Turin

Re: La pioggia e il tiro

Messaggio da mk1 » 21/02/2018, 15:31

dibiro ha scritto:
Fra1 ha scritto:Dare valutazioni a distanza è sempre difficile, ma io propendo per tutt'altro.
E' il cielo coperto a dare una mano ai tiratori....; la pioggia è solo una circostanza parallela.
Quando il cielo è libero, ci sono molte variazioni di luce che si aggiungono al miraggio, rifrazioni, etc.
Il cielo plumbeo, invece, azzera tutto questo.
Ciao/Fra1
Concordo con Fra1. Le cartucce a palla sono abbastanza stagne, basta pensare allo sforzo per montare la palla.
Con sole smagliante i colpi si disperdono e con nuvole passeggere e vento in quota vanno verso l'ombra.
Le migliori condizioni per sparare si hanno con cielo e nuvole alte.
sono anche io dello stesso parere, personalmente trovo molto difficile sparare con i bersagli completamente esposti al sole che quasi ti abbagliano,non si riesce a percepire con precisione i contorni del barilotto specie se si usano mire metallicche o diotra
Non c'é cattivo più cattivo di un buono quando diventa cattivo
Bud Spencer :pugile:

Avatar utente
paolo.brsh@gmail.com
Livello 1
Livello 1
Messaggi: 215
Iscritto il: 09/01/2018, 18:16

Re: La pioggia e il tiro

Messaggio da paolo.brsh@gmail.com » 21/02/2018, 17:25

paolo brsh[/quote]
Ciao, non vorrei essere puntiglioso, ma un piccolo avvertimento te lo farei. Se conosci e ricarichi tale polvere dovresti sapere che la dose massima della Lovex S 060/02 è di 24,5, il nostro amico ricarica a 24 gn e fino a quì ci siamo, dare consigli di aumentare di "uno o due grani" è decisamente troppo.....IMHO :october:[/quote]

ciao
scusa se insisto, ma la peggiore polvere che si trova in commercio è proprio la Lovex, è solo economica.
Troppe differenze tra i lotti e nella costanza... va benissimo per gli ex militari...

Nel 223 oberland che ho io sparo 23gr di n135 con palla 71gr
con la palla da 52 avevo fatto prove con n133 a 27gr e con la norma 201 a 28gr, vedi tu, nessuna sovrapressione!
Nel 222 di qualche anno fa 27 gr di n201 caricata con tubo da 10" con palla 51gr BT
idem per pressioni!

ciao
paolo brsh

Avatar utente
iguana
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 4662
Iscritto il: 21/12/2010, 12:18
Località: Ancona

Re: La pioggia e il tiro

Messaggio da iguana » 21/02/2018, 18:20

paolo.brsh@gmail.com ha scritto:paolo brsh
Ciao, non vorrei essere puntiglioso, ma un piccolo avvertimento te lo farei. Se conosci e ricarichi tale polvere dovresti sapere che la dose massima della Lovex S 060/02 è di 24,5, il nostro amico ricarica a 24 gn e fino a quì ci siamo, dare consigli di aumentare di "uno o due grani" è decisamente troppo.....IMHO :october:[/quote]

ciao
scusa se insisto, ma la peggiore polvere che si trova in commercio è proprio la Lovex, è solo economica.
Troppe differenze tra i lotti e nella costanza... va benissimo per gli ex militari...

Nel 223 oberland che ho io sparo 23gr di n135 con palla 71gr
con la palla da 52 avevo fatto prove con n133 a 27gr e con la norma 201 a 28gr, vedi tu, nessuna sovrapressione!
Nel 222 di qualche anno fa 27 gr di n201 caricata con tubo da 10" con palla 51gr BT
idem per pressioni!

ciao
paolo brsh[/quote]
Ciao, se la Lovex cambia così tanto tra un lotto e un'altro non lo so, io adopero solo la n135 con palle da 52 gn, dose da 23,6 gn, al crono mi fa 964 m/s, rimane il fatto che non consiglierei aumenti di dose da un grano fino a due. :october:
Immagine

Avatar utente
Zappabc
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 1131
Iscritto il: 27/05/2016, 21:27
Località: zona sismica emilia

Re: La pioggia e il tiro

Messaggio da Zappabc » 21/02/2018, 22:47

iguana ha scritto:
paolo.brsh@gmail.com ha scritto:paolo brsh
Ciao, non vorrei essere puntiglioso, ma un piccolo avvertimento te lo farei. Se conosci e ricarichi tale polvere dovresti sapere che la dose massima della Lovex S 060/02 è di 24,5, il nostro amico ricarica a 24 gn e fino a quì ci siamo, dare consigli di aumentare di "uno o due grani" è decisamente troppo.....IMHO :october:
Ma veramente nel sito della Explosia mi da un massimo di 26,2 gr. con questa palla e a confermare non vedo neanche un segno di pressione alta sui miei bossoli. Non ho il cronografo, ma anche guardando dentro al bossolo, rimane molto spazio vuoto. Ho visto tiratori con ricariche da 25/ 25,5 non avere problemi. A parte tutto, ho fatto varie prove prima di scegliere queste dosi perchè il risultato è buono. S. :october:
,
C'era una volta Sergiuccio, poi venne abc che fu arbitrariamente soppresso.

Avatar utente
Zappabc
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 1131
Iscritto il: 27/05/2016, 21:27
Località: zona sismica emilia

Re: La pioggia e il tiro

Messaggio da Zappabc » 21/02/2018, 22:50

ranger.78 ha scritto:Insomma, Sergio, sei come le uniroyal...dai il meglio sul bagnato! :haha:
La professione avrà influito, inoltre sono bravino sul bagnato anche in moto. S. :october:
C'era una volta Sergiuccio, poi venne abc che fu arbitrariamente soppresso.

Rispondi