Cinghiali radioattivi?

caccia, legislazione venatoria, gare e tiro sportivo
tris
Livello 5
Livello 5
Messaggi: 8706
Iscritto il: 22/12/2010, 8:20
Località: Rovereto (TN)

Re: Cinghiali radioattivi?

Messaggio da tris » 08/03/2013, 9:34

Ogni scusa è buona per far proliferare questo splendido animale!! :october:
Parla in modo gentile e porta un grosso bastone.

Avete bisogno di due sole cose in questo mondo…amore…e una Glock in .45.

Avatar utente
hunter1951
Livello 5
Livello 5
Messaggi: 6038
Iscritto il: 21/12/2010, 12:40

Re: Cinghiali radioattivi?

Messaggio da hunter1951 » 08/03/2013, 11:13

Ora chiederanno a gran voce di sospenderne la caccia e gli abbattimenti selettivi. Prevedo un gran casino !

oizirbaf
Livello 5
Livello 5
Messaggi: 13838
Iscritto il: 21/12/2010, 13:26
Località: Gallia cisalpina

Re: Cinghiali radioattivi?

Messaggio da oizirbaf » 08/03/2013, 12:51

hunter1951 ha scritto:Ora chiederanno a gran voce di sospenderne la caccia e gli abbattimenti selettivi. Prevedo un gran casino !
http://www.armietiro.it/forum_armi/view ... =8&t=12733
mi hai "tolto le parole di bocca".
Oizirbaf
Rem tene, verba sequentur.

Avatar utente
cheytac
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 1951
Iscritto il: 23/12/2010, 15:01
Località: gallia cisalpina

Re: Cinghiali radioattivi?

Messaggio da cheytac » 08/03/2013, 14:21

oizirbaf ha scritto:
hunter1951 ha scritto:Ora chiederanno a gran voce di sospenderne la caccia e gli abbattimenti selettivi. Prevedo un gran casino !
http://www.armietiro.it/forum_armi/view ... =8&t=12733
mi hai "tolto le parole di bocca".
Oizirbaf
l'an già fatto a quanto pare,nella persona della direttrice dell'istituto zooprofilattico del Piemonte, Maria Caramelli, chiede l'abolizione della caccia per motivi di salute pubblica.Il tutto era su il giornale "LA STAMPA"di Torino di stamane :banana90: .Al telegiornale di mezzogiorno la notizia era questa, :pc01: :pc01: pare siano state riscontrate alte dosi di cesio in cinghiali abbattuti nell'ultimo periodo con concentrazioni nelle lingue,a causa dell'ingestione continuata di vegetali contaminati pare ancora da quel regalino che ci fece Cernobyl.Ciao
ImmagineImmagine

lupo69
Livello 5
Livello 5
Messaggi: 7048
Iscritto il: 21/12/2010, 19:06
Località: Highland Liguri (GE)

Re: Cinghiali radioattivi?

Messaggio da lupo69 » 08/03/2013, 14:29

E tutto questo solo nel vercellese ?
Cernobyl ?
Fukujima ?
Ma per piacere, e' piu' probabile una bella discarica abusiva, altro che belinate…
"se le armi saranno bandite, solo i banditi saranno armati"
"un popolo che non vuole portare le proprie armi, portera' quelle di qualcun altro"

Avatar utente
cheytac
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 1951
Iscritto il: 23/12/2010, 15:01
Località: gallia cisalpina

Re: Cinghiali radioattivi?

Messaggio da cheytac » 08/03/2013, 14:57

questo sembra essere oiù probabile,ma le versioni fantasiose sono molto più interessanti per il popolini che poi deve dare contro alla caccia.Ciao veci
ImmagineImmagine

Avatar utente
hunter1951
Livello 5
Livello 5
Messaggi: 6038
Iscritto il: 21/12/2010, 12:40

Re: Cinghiali radioattivi?

Messaggio da hunter1951 » 08/03/2013, 15:04

lupo69 ha scritto:E tutto questo solo nel vercellese ?
Cernobyl ?
Fukujima ?
Ma per piacere, e' piu' probabile una bella discarica abusiva, altro che belinate…
Azzo che mira questa pioggia radioattiva ! é finita tutta in Valsesia ! Però scaricare tutta la colpa su Cernobyl fa comodo. :bla:

tombstone
Livello 1
Livello 1
Messaggi: 233
Iscritto il: 02/01/2011, 22:20
Località: Friuli

Re: Cinghiali radioattivi?

Messaggio da tombstone » 08/03/2013, 15:52

hunter1951 ha scritto:Ora chiederanno a gran voce di sospenderne la caccia e gli abbattimenti selettivi. Prevedo un gran casino !
Ma scusate, io parlo da incompetente in materia in quanto non sono cacciatore.
Se eliminano l'abbattimento selettivo per questi suidi, come fanno a studiare la carcassa e calcolare in percentuale più o meno quanti animali sono contaminati? :dubbio:
Anche prendendoli con reti e particolari percorsi frenati, restano sempre malati e pertanto non conviene abbatterli o comunque cercare di prenderli vivi per isolarli? :ninzo:
Non riesco a capire come li vogliono curare. :ninzo: :dubbio:
mauser K98 in 308W israel,
Norinco M4,
Cz Sp 01 Shadow,
Mauser persiano
Benelli M2,
doppietta Stefano Fausti a cani esterni slug ridotto,
Remington Sportman 48 cal. 12 mollone,
Fal australiano 308W secondo tipo
altri.....

tiziano955
Livello 1
Livello 1
Messaggi: 219
Iscritto il: 24/05/2011, 21:41

Re: Cinghiali radioattivi?

Messaggio da tiziano955 » 08/03/2013, 16:04

tombstone ha scritto:
hunter1951 ha scritto:Ora chiederanno a gran voce di sospenderne la caccia e gli abbattimenti selettivi. Prevedo un gran casino !
Ma scusate, io parlo da incompetente in materia in quanto non sono cacciatore.
Se eliminano l'abbattimento selettivo per questi suidi, come fanno a studiare la carcassa e calcolare in percentuale più o meno quanti animali sono contaminati? :dubbio:
Anche prendendoli con reti e particolari percorsi frenati, restano sempre malati e pertanto non conviene abbatterli o comunque cercare di prenderli vivi per isolarli? :ninzo:
Non riesco a capire come li vogliono curare. :ninzo: :dubbio:

Voglio sperare che venga vietato l'abbattimento per evitare che mangiando questa carne qualcuno si "illumini d'immenso".
Seriamente , e' una faccenda grave su cui bisogna fare chiarezza senza tentare di infilarci dentro posizioni preconcette o approfittandone per riaprire il dibattito sulla caccia , e qui sta il problema .

Avatar utente
hunter1951
Livello 5
Livello 5
Messaggi: 6038
Iscritto il: 21/12/2010, 12:40

Re: Cinghiali radioattivi?

Messaggio da hunter1951 » 08/03/2013, 16:06

Posizioni preconcette ! E Qui casca l'asino !!!

tombstone
Livello 1
Livello 1
Messaggi: 233
Iscritto il: 02/01/2011, 22:20
Località: Friuli

Re: Cinghiali radioattivi?

Messaggio da tombstone » 08/03/2013, 16:14

si ma restano in giro animali malati.
Perchè non abbattere più animali senza vedere tanto la selezione e comunque si spera che si abbatta anche il problema dell'animale malato?
E che effetti ha sulla prole?
C'è pericolo di trasmissione fra i nascituri?
Secondo me bisogna abbattere più animali possibili in modo da non trasmettere anomalie genetiche.
mauser K98 in 308W israel,
Norinco M4,
Cz Sp 01 Shadow,
Mauser persiano
Benelli M2,
doppietta Stefano Fausti a cani esterni slug ridotto,
Remington Sportman 48 cal. 12 mollone,
Fal australiano 308W secondo tipo
altri.....

oizirbaf
Livello 5
Livello 5
Messaggi: 13838
Iscritto il: 21/12/2010, 13:26
Località: Gallia cisalpina

Re: Cinghiali radioattivi?

Messaggio da oizirbaf » 08/03/2013, 16:39

E...invece di dare il via ad una "mappatura" con abbattimenti selettivi per capire la distribuzione dell'inquinamento...cosa ti fanno? Bloccano tutto. Così col cavolo si potrà cpire se si tratti di una polluzione ambientale focalizzata o di altra provenienza!
Non é la prima volta che il Cesio 137 viene disperso abusivamente o surrettiziamente inviato alle fonderie...
http://www.ambientebrescia.it/RifiutiRa ... dioPop.pdf
http://it.wikipedia.org/wiki/Cesio-137
Quindi l'incompetente responsabile di proposte scientificamente insensate vada a fare la calza...
Oizirbaf
Rem tene, verba sequentur.

Pivi
Livello 5
Livello 5
Messaggi: 6729
Iscritto il: 22/12/2010, 19:02
Località: Loneriacco di Tarcento - Udine

Re: Cinghiali radioattivi?

Messaggio da Pivi » 08/03/2013, 16:42

Che boiata quella di Chernobyl, tipica dei giornalucoli idagliani... ma possibile che uno prima di scrivere un pezzo non pensi razionalmente a quello che sta scrivendo? Poi ci sono i polli che ci credono...che è anche peggio
WHEN COMMISSIONS ARE ALL AROUND...GET DOWN TO WHISKEY
CERCO / SCAMBIO CARTUCCE INERTI E BOSSOLI...NEL CASO MANDATE UN PM !
Immagine
ImmagineImmagine
CIAO DAL...

Avatar utente
anam72
Livello 3
Livello 3
Messaggi: 631
Iscritto il: 30/01/2013, 13:28
Località: Roma

Re: Cinghiali radioattivi?

Messaggio da anam72 » 08/03/2013, 16:46

Se il motivo è una discarica abusiva non è solo questione di incompetenza parlare di Chernobil.
I cinghiali contaminati sono in una zona ben precisa, non è difficile per la forestale individuare l'eventuale ammasso di sostanze inquinati. Ma a quel punto vengono fuori anche le responsabilità.
Meglio sparare fesserie e dare la colpa a eventi lontani. Poi sennò chi ci discute con la camorra ?

Avatar utente
hunter1951
Livello 5
Livello 5
Messaggi: 6038
Iscritto il: 21/12/2010, 12:40

Re: Cinghiali radioattivi?

Messaggio da hunter1951 » 08/03/2013, 17:44

Alpha63 ha scritto:Tra l'altro perchè nessuno ha scritto che i cinghiali, in Valsesia e non solo, non sono gli unici esseri viventi a mangiare erba?
Cos'è, una radioattività valida solo per i cinghiali?
Il cinghiale mangia principalmente ghiande, castagne, mele e pere selvatiche oltre ovviamente ai coltivi ove presenti. Non mangia erba ma rivolta le zolle per cercare radici e tuberi. Mentre l' alimentazione del capriolo è selettivamente rivolta a erbetta e germogli e quella del camoscio, meno selettiva, è comunque composta da erbacei. Sono due fonti di alimentazione diverse, questo ovviamente non significa che tracce possano esserci anche negli altri ungulati, solo che li non sono state fatte analisi. Anche nel caso del suide la scoperta è stata casuale, cercavano infatti infestazioni da tricchinellosi. Presumo che nella prossima stagione venatoria ci chiederanno di conferire campioni anche di tutti gli altri ungulati abbattuti.

lupo69
Livello 5
Livello 5
Messaggi: 7048
Iscritto il: 21/12/2010, 19:06
Località: Highland Liguri (GE)

Re: Cinghiali radioattivi?

Messaggio da lupo69 » 08/03/2013, 18:16

Presumo che nella prossima stagione venatoria ci chiederanno di conferire campioni anche di tutti gli altri ungulati abbattuti.
Sempre che qualche illuminato non metta in atto le insensate proposte della signora dell' istituto zooprofilattico….
"se le armi saranno bandite, solo i banditi saranno armati"
"un popolo che non vuole portare le proprie armi, portera' quelle di qualcun altro"

Avatar utente
hunter1951
Livello 5
Livello 5
Messaggi: 6038
Iscritto il: 21/12/2010, 12:40

Re: Cinghiali radioattivi?

Messaggio da hunter1951 » 08/03/2013, 18:22

lupo69 ha scritto:
Presumo che nella prossima stagione venatoria ci chiederanno di conferire campioni anche di tutti gli altri ungulati abbattuti.
Sempre che qualche illuminato non metta in atto le insensate proposte della signora dell' istituto zooprofilattico….
Sarebbe l'unico modo per NON capire da chi e da cosa è nata la contaminazione. Ma, come hai ben sottolinato tu ( E anche il Doc ) Siamo purtroppo pieni di gente illuminata, per nostra disgrazia. Anzi, mi suona strano che qualcuno non abbia ancora dato la colpa ai cacciatori !

tombstone
Livello 1
Livello 1
Messaggi: 233
Iscritto il: 02/01/2011, 22:20
Località: Friuli

Re: Cinghiali radioattivi?

Messaggio da tombstone » 08/03/2013, 22:14

ma se in effetti si dovesse trattare di alcuni capi arrivati dall'Est, comunque con qualche contaminazione già in atto, perchè in Friuli non è successo ancora niente dato che geograficamente dall'Est prima si entra in il Friuli e dopo zompettando zompettando si arriva in Valsesia? :dubbio:
Secondo me bisogna guardare anche ad Ovest, verso la Francia, con alcune centrali nucleari.
Non escludiamo questo tasto.
Oppure qualche contaminazione sul terreno ancora da scoprire nella zona del Piemonte.

E dura ad accettare solo la tesi che questi cinghiali portano ancora i postumi di Chernobil.
Qui gatta ci cova :mazza: :mazza: :mazza:
mauser K98 in 308W israel,
Norinco M4,
Cz Sp 01 Shadow,
Mauser persiano
Benelli M2,
doppietta Stefano Fausti a cani esterni slug ridotto,
Remington Sportman 48 cal. 12 mollone,
Fal australiano 308W secondo tipo
altri.....

snipermosin
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 4598
Iscritto il: 21/12/2010, 18:39

Re: Cinghiali radioattivi?

Messaggio da snipermosin » 08/03/2013, 23:16

Non siate pessimisti, guardate il lato positivo, ad esempio non c'è bisogno di cucinarli; sono già cotti da soli!!! :applausiverde: :haha:
Le armi hanno due nemici: la ruggine e i politici.

ugo.delgiudice
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 3363
Iscritto il: 17/01/2011, 11:16

Re: Cinghiali radioattivi?

Messaggio da ugo.delgiudice » 08/03/2013, 23:44

ok, i cinghiali sono radioattivi. ma essendo i cinghiali onnivori, hanno mangiato qualcosa di commestibile contaminato. ed è molto probabile che questa contaminazione abbia colpito un territorio, avvelenando acqua, frutta, verdura, allevamenti etc. quindi, ragionando come la signora di prima, la valsesia dovrebbe essere evaquata o peggio, dovrebbe essere completamente sigillata.

Rispondi