Sparacchiatore a casaccio ...

caccia, legislazione venatoria, gare e tiro sportivo
Rispondi
customs

Sparacchiatore a casaccio ...

Messaggio da customs » 05/10/2019, 14:00

E meno male che si dice sempre che i cacciatori rispettano le regole, di nuovo:
https://www.google.com/amp/s/www.lastam ... 71371/amp/

matteo1130
Livello 3
Livello 3
Messaggi: 581
Iscritto il: 16/03/2012, 14:39
Località: La patria del Tortellino

Re: Sparacchiatore a casaccio ...

Messaggio da matteo1130 » 07/10/2019, 12:21

Sono eventi drammatici che fortunatamente sono radi. Ci pensavo sabato durante la braccata al cinghiale, durante la quale ero attorniato da fungai in mimetica perche non vogliono che si scoprano i loro posti. Inutile mettere la pettorina arancione solo a chi imbraccia un fucile, chiunque, a qualunque titolo, frequenti un bosco a stagione aperta DEVE rendersi visibile.
TUTTI devono conoscere le giornate compatibili con la caccia, perche la frequentazione degli spazi che coinvolgono più attività sia quantomeno consapevole.
La fucilata può non essere l’unico tipo di incidente in un ambiente in cui un selvatico puo essere inferocito ed incalzato dai cani.

customs

Re: Sparacchiatore a casaccio ...

Messaggio da customs » 07/10/2019, 14:27

matteo1130 ha scritto:Sono eventi drammatici che fortunatamente sono radi. Ci pensavo sabato durante la braccata al cinghiale, durante la quale ero attorniato da fungai in mimetica perche non vogliono che si scoprano i loro posti. Inutile mettere la pettorina arancione solo a chi imbraccia un fucile, chiunque, a qualunque titolo, frequenti un bosco a stagione aperta DEVE rendersi visibile.
TUTTI devono conoscere le giornate compatibili con la caccia, perche la frequentazione degli spazi che coinvolgono più attività sia quantomeno consapevole.
La fucilata può non essere l’unico tipo di incidente in un ambiente in cui un selvatico puo essere inferocito ed incalzato dai cani.
Tutto vero, fermo restando il fatto che i fungaioli difficilmente metteranno a rischio la vita dei cacciatori.
Altrimenti anche qui finiamo con l'attribuire colpe a chi non ne ha; di fatto gli incidenti che avvengono nei boschi sono causati da cacciatori che non rispettano le regole che già esistono.
Sarà la "paura" di rientrare senza prede che fa disapplicare le minime regole di prudenza, mah.

panella
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 1420
Iscritto il: 06/03/2013, 15:22

Re: Sparacchiatore a casaccio ...

Messaggio da panella » 07/10/2019, 14:40

ho letto velocemente l'articolo.......ma come si fa a confondere per un cinghiale una persona che sta per salire su un cavallo??????????????????????????????

customs

Re: Sparacchiatore a casaccio ...

Messaggio da customs » 07/10/2019, 14:50

panella ha scritto:ho letto velocemente l'articolo.......ma come si fa a confondere per un cinghiale una persona che sta per salire su un cavallo??????????????????????????????
Pare che fosse molto peloso ...
E meno male che non hanno scambiato il cavallo con un cervo ...

matteo1130
Livello 3
Livello 3
Messaggi: 581
Iscritto il: 16/03/2012, 14:39
Località: La patria del Tortellino

Re: Sparacchiatore a casaccio ...

Messaggio da matteo1130 » 07/10/2019, 15:03

customs ha scritto:
matteo1130 ha scritto:Sono eventi drammatici che fortunatamente sono radi. Ci pensavo sabato durante la braccata al cinghiale, durante la quale ero attorniato da fungai in mimetica perche non vogliono che si scoprano i loro posti. Inutile mettere la pettorina arancione solo a chi imbraccia un fucile, chiunque, a qualunque titolo, frequenti un bosco a stagione aperta DEVE rendersi visibile.
TUTTI devono conoscere le giornate compatibili con la caccia, perche la frequentazione degli spazi che coinvolgono più attività sia quantomeno consapevole.
La fucilata può non essere l’unico tipo di incidente in un ambiente in cui un selvatico puo essere inferocito ed incalzato dai cani.
Tutto vero, fermo restando il fatto che i fungaioli difficilmente metteranno a rischio la vita dei cacciatori.
Altrimenti anche qui finiamo con l'attribuire colpe a chi non ne ha; di fatto gli incidenti che avvengono nei boschi sono causati da cacciatori che non rispettano le regole che già esistono.
Sarà la "paura" di rientrare senza prede che fa disapplicare le minime regole di prudenza, mah.
Falso. O meglio, non del tutto vero. Negli ultimi 2-3 mesi nei primi km intorno a casa mia l’elisoccorso si è attivato per una centina di casi, tra cui almeno 3 decessi, per fungaioli, escursionisti, mountain bikers ecc. tutti nei boschi sprovvisti di attrezzatura idonea o compagnia. Cacciatori: zero. Se si fa male un cacciatore rischia di non essere soccorso per colpa di un sempliciotto che va a dpasso impreparato nei boschi perche “tanto non fa male a nessuno”.

Avatar utente
mk1
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 1777
Iscritto il: 31/03/2015, 15:01
Località: Turin

Re: Sparacchiatore a casaccio ...

Messaggio da mk1 » 07/10/2019, 15:05

lo stesso articolo dice che il ragazzo che ha sparato ha aiutato l'uomo a scendere da cavalo!!! nessuno spara a quell'altezza con munizionamente a palla, che si tratti forse di un rimbalzo? non cerco certo di giustificare il cacciattore visto che a quanto scrive il gionalista si trovava a distanze non consone ( e poi riporta distanze di sicurezza sbagliate, anche per questo mi fido poco dei "giornalai)bisogna sempre accertarsi di cosa ci sia dietro il bersaglio!!!
customs ha scritto:
matteo1130 ha scritto:Sono eventi drammatici che fortunatamente sono radi. Ci pensavo sabato durante la braccata al cinghiale, durante la quale ero attorniato da fungai in mimetica perche non vogliono che si scoprano i loro posti. Inutile mettere la pettorina arancione solo a chi imbraccia un fucile, chiunque, a qualunque titolo, frequenti un bosco a stagione aperta DEVE rendersi visibile.
TUTTI devono conoscere le giornate compatibili con la caccia, perche la frequentazione degli spazi che coinvolgono più attività sia quantomeno consapevole.
La fucilata può non essere l’unico tipo di incidente in un ambiente in cui un selvatico puo essere inferocito ed incalzato dai cani.
Tutto vero, fermo restando il fatto che i fungaioli difficilmente metteranno a rischio la vita dei cacciatori.
Altrimenti anche qui finiamo con l'attribuire colpe a chi non ne ha; di fatto gli incidenti che avvengono nei boschi sono causati da cacciatori che non rispettano le regole che già esistono.
Sarà la "paura" di rientrare senza prede che fa disapplicare le minime regole di prudenza, mah.
non mettono a rempentaglio la vita di cacciatori e questo è vero ma visto che noi per legge dobbiamo andare in giro vestiti come dei cantonieri(giobotto arancio e strisce fosforescenti obbligatorie) ci vorrebbe un minimo di buon senso anche agli altri frequentatori del bosco, nessun pedone(o quasi) attraversa la strada senza guradare solo perchè ha la precendeza!!
Non c'é cattivo più cattivo di un buono quando diventa cattivo
Bud Spencer :pugile:

panella
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 1420
Iscritto il: 06/03/2013, 15:22

Re: Sparacchiatore a casaccio ...

Messaggio da panella » 07/10/2019, 15:15

tutto vero....ma scusate....come si fa a confondere una persona con un cavolo di maiale peloso?
Io capisco tutto.....però quantomeno capire a che cosa si sta sparando mi sembra il minimo sindacale
Il fungaiolo per quanto mimetizzato....sempre due zampe ha, mica quattro!

lupo69
Livello 5
Livello 5
Messaggi: 7048
Iscritto il: 21/12/2010, 19:06
Località: Highland Liguri (GE)

Re: Sparacchiatore a casaccio ...

Messaggio da lupo69 » 07/10/2019, 15:17

Si fa presto.
1 pettorina e accessori ad alta visibilità per tutti quelli che vanno in giro per boschi;
2 fare come nella troglodita Svizzera e vietare a chiunque girare per boschi quando
la stagione venatoria è aperta.
Ma queste soluzioni non sono praticabili in idaglia, troppi sono portatori del verbo
e mai si può andare contro il loro volere.
Al tipo toglierei immediatamente porto e armi, sia chiaro....

A proposito, di "sparacchiatori a casaccio" ne ho visti tanti in poligono che mi sento più sicuro nei boschi.
"se le armi saranno bandite, solo i banditi saranno armati"
"un popolo che non vuole portare le proprie armi, portera' quelle di qualcun altro"

panella
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 1420
Iscritto il: 06/03/2013, 15:22

Re: Sparacchiatore a casaccio ...

Messaggio da panella » 07/10/2019, 15:29

non voglio fare polemica....però non mi potete dire che si può confondere un bipede, seppur mimetizzato, con un cinghiale!!!!!!!!!!!!!!

Avatar utente
mk1
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 1777
Iscritto il: 31/03/2015, 15:01
Località: Turin

Re: Sparacchiatore a casaccio ...

Messaggio da mk1 » 07/10/2019, 15:34

se effetivamente l'uomo era sopra al cavallo è impossibile che sia stato scambiato per cinghile, per questo parlavo di rimbalzo, magari il ragazzo ha sparato ha un cinghile "vero" e di rimbalzo ha preso l'uomo.. poi io non ero presente e non posso sapere cosa è sucesso ma neache il giornalista mi sembra molto preciso e chiaro. sicuramente c'è stata un'enorme negligenza da parte del cacciatore, come ho gia detto non bisogna mai sparare se non si vede efettivamente e chiaramente il bersaglio cinghila, fagiano, lepre che sia e nemmeno se dietro al bersaglio non c'è un femapalle naturale che impedisca al proiettile di andare in giro in caso il colpo mancasse il selvatico :giudice:
Non c'é cattivo più cattivo di un buono quando diventa cattivo
Bud Spencer :pugile:

panella
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 1420
Iscritto il: 06/03/2013, 15:22

Re: Sparacchiatore a casaccio ...

Messaggio da panella » 07/10/2019, 17:02

Alpha63 ha scritto:
panella ha scritto:non voglio fare polemica....però non mi potete dire che si può confondere un bipede, seppur mimetizzato, con un cinghiale!!!!!!!!!!!!!!
Nessuna polemica. Nel bosco, con la penombra e magari tra le fronde ti assicuro di si. Però i cinghiali non portano peli arancio fluorescente...
io non sono cacciatore ma non ho nulla contro la caccia....quello che penso però è che non è pensabile di sparare a qualcosa che non so con certezza cosa sia.
Si esce a caccia (così come si va al poligono) per svagarsi e passare qualche ora in santa pace.....mica uno può andarsene in galera e rovinare la vita altrui per la foga di sparare a un cinghiale

matteo1130
Livello 3
Livello 3
Messaggi: 581
Iscritto il: 16/03/2012, 14:39
Località: La patria del Tortellino

Re: Sparacchiatore a casaccio ...

Messaggio da matteo1130 » 07/10/2019, 17:22

C’è un pensiero di fondo che va chiarito. Io posso sparare a un cinghiale centrandolo o padellandolo, sempre con la consapevolezza che la mia palla si infila a fine corsa contro il terreno. Ora, il problema è: cosa c’è tra il cinghiale e il terreno? Se io vedo solo alberi sparo tranquillo, ma non ho mai la certezza che non ci sia un qualche escursionista/fungaio/giocatore di softair/fotografo/sognatore/ecc che veste in modo da camuffarsi nell’ambiente e che si vede arrivare 180 grani di amicizia. Bisogna rendersi visibile.

Edit: a 50 metri a inizio stagione nel bosco ci sono ancora molte foglie, se non hai dei capi ad alta visibilità non ti vedono, e se non ti vedono è giusto pensare ad una traiettoria sgombra, anche in funzione delle tabelle di segnalazione di braccata in corso ed al fatto che tu puoi non vedere loro, ma loro ti vedono eccome!! Non ci vuole poi nemmeno un genio a capire che possono partire le caramelle da un momento all’altro

matteo1130
Livello 3
Livello 3
Messaggi: 581
Iscritto il: 16/03/2012, 14:39
Località: La patria del Tortellino

Re: Sparacchiatore a casaccio ...

Messaggio da matteo1130 » 07/10/2019, 17:49

Ci tengo a precisare che nel caso specifico il povero malcapitato ha tutta la mia vicinanza, non intendo “processare” il singolo caso, ne difendere a spada tratta un cacciatore che a conti fatti ha palesemente sbagliato.
Volevo solo porre uno spunto di riflessione sul fatto che la sicurezza ruota attorno a tutte le figure che girano nel bosco, spesso cagionando la situazione di rischio.

the_hunter_j
Livello 1
Livello 1
Messaggi: 186
Iscritto il: 04/04/2017, 23:30

Re: Sparacchiatore a casaccio ...

Messaggio da the_hunter_j » 07/10/2019, 18:19

matteo1130 ha scritto:C’è un pensiero di fondo che va chiarito. Io posso sparare a un cinghiale centrandolo o padellandolo, sempre con la consapevolezza che la mia palla si infila a fine corsa contro il terreno. Ora, il problema è: cosa c’è tra il cinghiale e il terreno? Se io vedo solo alberi sparo tranquillo, ma non ho mai la certezza che non ci sia un qualche escursionista/fungaio/giocatore di softair/fotografo/sognatore/ecc che veste in modo da camuffarsi nell’ambiente e che si vede arrivare 180 grani di amicizia. Bisogna rendersi visibile.

Edit: a 50 metri a inizio stagione nel bosco ci sono ancora molte foglie, se non hai dei capi ad alta visibilità non ti vedono, e se non ti vedono è giusto pensare ad una traiettoria sgombra, anche in funzione delle tabelle di segnalazione di braccata in corso ed al fatto che tu puoi non vedere loro, ma loro ti vedono eccome!! Non ci vuole poi nemmeno un genio a capire che possono partire le caramelle da un momento all’altro
Giustissimo, ci vuole tutta la prudenza del mondo con le armi, ma la gente non dovrebbe entrare nelle zone con le tabelle attenzione battuta di caccia in corso. Non perche’ dovrebbero “comandare” i cacciatori ma per la loro sicurezza. Io da cacciatore non entrerei mai e poi mai in una zona di battuta senza indumenti arancioni ad alta visibilita’

oldhunter
Livello 1
Livello 1
Messaggi: 38
Iscritto il: 13/06/2019, 9:29

Re: Sparacchiatore a casaccio ...

Messaggio da oldhunter » 09/10/2019, 13:34

Dalle mie parti ,oltre a tabellare la zona della braccata vengono presidiati anche tutti gli accessi carrabili e non sino alla fine della battuta,coloro che presidiano gli accessi sono muniti di radio e in caso di avvistamenti di fungaioli o altri "bipedi"si premurano di avvisare la squadra.Ciò non esime dall'usare tutta la prudenza necessaria prima di far partire una fucilata,ma come detto da altri,anche chi si trova a frequentare i boschi per altri scopi dovrebbe usare estrema prudenza ben sapendo che c'è in corso una battuta di caccia.I cacciatori non sono tutti "sparacchiatori della domenica!".Detto questo,il ragazzo ha sbagliato e ne pagherà le eventuali conseguenze ma nel quotidiano hai voglia di errori....

customs

Re: Sparacchiatore a casaccio ...

Messaggio da customs » 09/10/2019, 20:24

Naturalmente.

Rispondi