spiegazione

caccia, legislazione venatoria, gare e tiro sportivo

spiegazione

Messaggioda cisco60 » 08/08/2019, 19:42

Come da titolo, potreste spiegare meglio la faccenda e commentare ?
https://www.piacenzasera.it/2019/08/cac ... ta/307284/
Grazie, Francesco.
:october:
cisco60
Livello 4
Livello 4
 
Messaggi: 4734
Iscritto il: 13/05/2017, 17:28

Re: spiegazione

Messaggioda lupo69 » 09/08/2019, 8:09

Per i "tecnici" ispra, che sono tutto tranne che competenti e superpartes,
la cosa migliore da fare per contenere la proliferazione dei suidi, è incentivare
la cosiddetta caccia di selezione, praticata da singoli prelevando un capo ben
specifico, volendo (e pagando) più di uno, oppure favorire la "girata", cioè pochi
cacciatori e un solo cagnaro con un solo cane, che in zone contenute dovrebbero
stanare e prelevare i capi selvatci.
Va da se che una cosa del genere è ben lungi da essere considerata la forma migliore
per prelevare i suddetti suidi.
Questo tipo di forma di caccia, va benissimo nei parchi, vedi 5 terre, dove per far fronte
all' emergenza cinghiali, per non creare troppo disturbo ai turisti camminatori,
si raggiunge lo scopo senza troppo "sciato", ma in territorio liberodove magari trovi
un branco di 35/40 unità, in 4 fai ben poco.
Per questo la braccata, che minimo deve essere composta da 12 cacciatori, è e rimane
la forma migliore per il prelievo del cinghiale, che ne dicano e sproloquino in tanti...
Stanno facendo di tutto per chiuderla ma nessuno pensa al dopo, quando sarà
veramente emergenza...
Testicoli... :pipi:
"se le armi saranno bandite, solo i banditi saranno armati"
"un popolo che non vuole portare le proprie armi, portera' quelle di qualcun altro"
Avatar utente
lupo69
Livello 5
Livello 5
 
Messaggi: 6869
Iscritto il: 21/12/2010, 19:06
Località: Highland Liguri (GE)

Re: spiegazione

Messaggioda cisco60 » 09/08/2019, 9:06

Grazie, spiegazione molto chiara.
Sai, per una volta che un esponente del PD ne ha detta una giusta,
sono rimasto un po' spiazzato. Si vede che è un addetto ai lavori.
:october:
cisco60
Livello 4
Livello 4
 
Messaggi: 4734
Iscritto il: 13/05/2017, 17:28

Re: spiegazione

Messaggioda ranger.78 » 09/08/2019, 10:53

Dai miei parenti in Garfagnana, in un giorno di caccia ho visto anche una trentina di cinghiali in terra.....conta quante squadre ci sono in Italia.....
IO STO CON L' ITALIA!
Avatar utente
ranger.78
Livello 5
Livello 5
 
Messaggi: 8555
Iscritto il: 10/11/2011, 20:06
Località: Appennino Tosco-Ligure

Re: spiegazione

Messaggioda cisco60 » 09/08/2019, 11:42

Sinceramente, non saprei quantificare ne le squadre di cacciatori ma
nemmeno il numero di cinghiali. Le squadre però immagino non vengano
formate tutti i giorni. Magari solo il fine settimana. Ma non voglio comunque
giungere a conclusioni. Mi basta non essere cacciatore. :? :roll:
:october:
cisco60
Livello 4
Livello 4
 
Messaggi: 4734
Iscritto il: 13/05/2017, 17:28

Re: spiegazione

Messaggioda lepanto357 » 09/08/2019, 11:44

Una volta tanto ha ragione il PD. I cinghiali anche da noi (Monti Berici, vi.) sono una emergenza e l'appostamento fisso non può dare risultati soddisfacenti.
lepanto357
Livello 4
Livello 4
 
Messaggi: 1064
Iscritto il: 22/03/2016, 14:55

Re: spiegazione

Messaggioda ranger.78 » 09/08/2019, 12:18

cisco60 ha scritto:Sinceramente, non saprei quantificare ne le squadre di cacciatori ma
nemmeno il numero di cinghiali. Le squadre però immagino non vengano
formate tutti i giorni. Magari solo il fine settimana. Ma non voglio comunque
giungere a conclusioni. Mi basta non essere cacciatore. :? :roll:
:october:


Solo mercoledi e domenica per tre mesi l' anno......


l'appostamento fisso non può dare risultati soddisfacenti.


L'appostamento fisso può essere utile nelle zone urbanizzate ma aperto TUTTO l'anno....
Anche stamattina ho trovato la compostiera rovesciata, e l'altra sera ho fotografato un maschio solitario dalla finestra di camera...se ci fosse la possibilità di..... :mangia: ci sarebbero molti meno danni agli orti dei contadini.....poi alle squadre lasciamo pure le zone più isolate dove magari vivono branchi più numerosi....



Si vede??
Immagine
IO STO CON L' ITALIA!
Avatar utente
ranger.78
Livello 5
Livello 5
 
Messaggi: 8555
Iscritto il: 10/11/2011, 20:06
Località: Appennino Tosco-Ligure

Re: spiegazione

Messaggioda Fra1 » 09/08/2019, 13:50

Ai corsi per selecontrollo vengono spiegate la ragioni dettate da talune scelte.
Si tenga in conto che i corsi sono tenuti da docenti che spesso sono anche cacciatori e comunque vivono in quel mondo perché con i cacciatori fanno i censimenti e poi i prelievi, nonché versano le parti organiche dei selvatici per gli opportuni controlli sanitari.
Questo per dire che possiamo ritenere imparziali gli insegnamenti che spesso provengono da persone qualificate nel mondo scientifico.
Le ragioni della scelta di prelevare i capi con metodi alternativi alla braccata sono essenzialmente 4 e le cito non in ordine di importanza perché occorre vedere caso per caso:
1) la selezione effettuata su ben determinati capi (classe di età, sesso, etc.) consente di raggiungere determinati scopi perché la scienza sulla etologia ha un suo fondamento;
2) il disturbo che la braccata procura, non solo (anzi non tanto) nei confronti degli umani, bensì nei confronti di altre specie è spesso inaccettabile visto che la maggior parte dei cani da seguita insegue altre specie che spesso, anche solo a causa dello stress, periscono e ciò è grave nei peridodi in cui sono presenti molti piccoli;
3) la braccata disperde gli animali da prelevare con il risultato di peggiorare la diffusione sul territorio;
4) i motivi di sicurezza; in zone antropizzate sono intuibili, ma alcuni incidenti accaduti altrove hanno allarmato ancor di più gli Enti deputati ad autorizzare gli abbattimenti.
Fra1
Fra1
Livello 1
Livello 1
 
Messaggi: 210
Iscritto il: 27/10/2016, 10:40

Re: spiegazione

Messaggioda cisco60 » 09/08/2019, 15:09

ranger.78 ha scritto:Si vede??
Immagine




Bel setolone !!!
Ma vivi nel paradiso terrestre ?
Invidia allo stato puro.
:october: :bacio:
cisco60
Livello 4
Livello 4
 
Messaggi: 4734
Iscritto il: 13/05/2017, 17:28

Re: spiegazione

Messaggioda lupo69 » 09/08/2019, 19:27

Fra1, quanto dici può essere condivisibile ma la braccata, fatta bene,
è l' unica che permette di "fare grandi numeri", brutto da dire ma è così.
La caccia di selezione più di tanto non può fare, il disturbo agli altri animali
è relativo, sono cani addestrati a seguire i cinghiali, non fagiani o lepri, ho visto
seguire qualche capriolo ma solo perché erano passati sulla passata dei cinghiali,
mettendoci noi li sopra, normalmente i cani si fermano.
Dispersione... 25/30 fucili impostati a dovere non lasciano molto spazio alle evasioni
dalla zona interessata, mettici anche 5/6 cagnari e se se ne vanno è solo perché
qualcuno ha il dito a banana.
Gli incidenti, accadono nello stesso modo in altre forme di caccia.
Ho praticato anche la caccia di selezione al capriolo, ho smesso per lo schifo
e l' ipocrisia di molti selecontrollori, che predicavano in un modo e razzolavano
peggio dei maiali nel brago...
"se le armi saranno bandite, solo i banditi saranno armati"
"un popolo che non vuole portare le proprie armi, portera' quelle di qualcun altro"
Avatar utente
lupo69
Livello 5
Livello 5
 
Messaggi: 6869
Iscritto il: 21/12/2010, 19:06
Località: Highland Liguri (GE)

Re: spiegazione

Messaggioda Fra1 » 09/08/2019, 22:02

lupo69 ha scritto:Fra1, quanto dici può essere condivisibile ma la braccata, fatta bene,
è l' unica che permette di "fare grandi numeri", brutto da dire ma è così.
La caccia di selezione più di tanto non può fare, il disturbo agli altri animali
è relativo, sono cani addestrati a seguire i cinghiali, non fagiani o lepri, ho visto
seguire qualche capriolo ma solo perché erano passati sulla passata dei cinghiali,
mettendoci noi li sopra, normalmente i cani si fermano.
Dispersione... 25/30 fucili impostati a dovere non lasciano molto spazio alle evasioni
dalla zona interessata, mettici anche 5/6 cagnari e se se ne vanno è solo perché
qualcuno ha il dito a banana.
Gli incidenti, accadono nello stesso modo in altre forme di caccia.
Ho praticato anche la caccia di selezione al capriolo, ho smesso per lo schifo
e l' ipocrisia di molti selecontrollori, che predicavano in un modo e razzolavano
peggio dei maiali nel brago...

Lupo, sicuramente se tutto funzionasse al meglio nella braccata....., ma spesso non è così.
Comunque non ho posizioni immutabili o pregiudizi, ho solo illustrato alcuni concetti per averli studiati.
Credo, però, che la selezione sarà la caccia del futuro in quanto ormai viene accettata anche negli ambienti più contrari.
Piuttosto, bisognerebbe educare meglio i cacciatori; ne ho viste e sentite di tutti i colori.
Fra1
Ultima modifica di Fra1 il 10/08/2019, 13:36, modificato 1 volta in totale.
Fra1
Livello 1
Livello 1
 
Messaggi: 210
Iscritto il: 27/10/2016, 10:40

Re: spiegazione

Messaggioda lupo69 » 10/08/2019, 11:38

:october: :october:
"se le armi saranno bandite, solo i banditi saranno armati"
"un popolo che non vuole portare le proprie armi, portera' quelle di qualcun altro"
Avatar utente
lupo69
Livello 5
Livello 5
 
Messaggi: 6869
Iscritto il: 21/12/2010, 19:06
Località: Highland Liguri (GE)

Re: spiegazione

Messaggioda sipowicz » 12/08/2019, 8:23

.................. elemento in cerca di visibilità :ciglia: , odore di elezione? :felice: caccia ai voti. :idea: :sigaro: :wink:
Immagine Immagine Immagine http://www.tuttobioshop.it/
Quando il governo teme il popolo c'è libertà
Quando il popolo teme il governo c'è la tirannia
Benjamin Franklin
Avatar utente
sipowicz
Livello 5
Livello 5
 
Messaggi: 13691
Iscritto il: 21/12/2010, 11:34
Località: Sud Salento

Re: spiegazione

Messaggioda ranger.78 » 12/08/2019, 12:20

Bel setolone !!!
Ma vivi nel paradiso terrestre ?
Invidia allo stato puro.
:october: :bacio:


Si, ho la fortuna di abitare in mezzo ad un bosco....(ora bosco, una volta erano tutte piane coltivate...) e nessun vicino di casa...

Invece per risponderti all'altra domanda che mi hai fatto di la.....indizio....tu fumi?? :sigaro:
IO STO CON L' ITALIA!
Avatar utente
ranger.78
Livello 5
Livello 5
 
Messaggi: 8555
Iscritto il: 10/11/2011, 20:06
Località: Appennino Tosco-Ligure

Re: spiegazione

Messaggioda matteo1130 » 17/08/2019, 15:53

Gli aspetti da considerare sono tanti. La braccata (e la girata) sono da difendere disperatamente. È una verità che una muta di cani, lasciati nel bosco, disturbino molto di più di un cacciatore appostato, ma è altresì vero che l’opera di una squadra va oltre.
La braccata vede coinvolte squadre di persone profondamente radicate nel territorio, che interagiscono con esso 365gg all’anno. Se è vero che cacciano per tre mesi tra il 1 ottobre e il 31 gennaio, è vero che dal 1 febbraio al 30 settembre curano i rapporti col mondo agricolo, montano recinzioni, creano aree di alimentazione alternativa, posizionano repellenti e si fanno carico (anche economico) dei danni arrecati dal selvatico. Una squadra ha persone che parlano con gli agricoltori (magari al bar alla mattina) e concorda cosa fare per gestire un animale problematico anche quando non è possibile ricorrere al fucile.

Non si può chiedere a queste persone di lavorare tutto l’anno e poi magari dare i capi da abbattere a qualcun’altro, perché poi finisce che di tutelare il territorio per l’opera pia si stancano... e poi sono problemi per tutti.
matteo1130
Livello 3
Livello 3
 
Messaggi: 569
Iscritto il: 16/03/2012, 14:39
Località: La patria del Tortellino

Re: spiegazione

Messaggioda Alpha63 » 17/08/2019, 18:47

matteo1130 ha scritto:Gli aspetti da considerare sono tanti. La braccata (e la girata) sono da difendere disperatamente. È una verità che una muta di cani, lasciati nel bosco, disturbino molto di più di un cacciatore appostato, ma è altresì vero che l’opera di una squadra va oltre.
La braccata vede coinvolte squadre di persone profondamente radicate nel territorio, che interagiscono con esso 365gg all’anno. Se è vero che cacciano per tre mesi tra il 1 ottobre e il 31 gennaio, è vero che dal 1 febbraio al 30 settembre curano i rapporti col mondo agricolo, montano recinzioni, creano aree di alimentazione alternativa, posizionano repellenti e si fanno carico (anche economico) dei danni arrecati dal selvatico. Una squadra ha persone che parlano con gli agricoltori (magari al bar alla mattina) e concorda cosa fare per gestire un animale problematico anche quando non è possibile ricorrere al fucile.

Non si può chiedere a queste persone di lavorare tutto l’anno e poi magari dare i capi da abbattere a qualcun’altro, perché poi finisce che di tutelare il territorio per l’opera pia si stancano... e poi sono problemi per tutti.



STANDING OVATION
:allah: :allah: :allah: :allah: :allah: :allah: :allah:
Quando sarai seduto sulla riva del fiume e vedrai passare il cadavere del tuo nemico assicurati con una badilata che sia davvero morto, non si sa mai.

Immagine

In Sicilia la linea più breve tra due punti è un arabesco
Avatar utente
Alpha63
Livello 5
Livello 5
 
Messaggi: 20680
Iscritto il: 21/12/2010, 20:44
Località: Pianeta Terra

Re: spiegazione

Messaggioda cisco60 » 17/08/2019, 19:11

matteo1130 ha scritto:Gli aspetti da considerare sono tanti. La braccata (e la girata) sono da difendere disperatamente. È una verità che una muta di cani, lasciati nel bosco, disturbino molto di più di un cacciatore appostato, ma è altresì vero che l’opera di una squadra va oltre.
La braccata vede coinvolte squadre di persone profondamente radicate nel territorio, che interagiscono con esso 365gg all’anno. Se è vero che cacciano per tre mesi tra il 1 ottobre e il 31 gennaio, è vero che dal 1 febbraio al 30 settembre curano i rapporti col mondo agricolo, montano recinzioni, creano aree di alimentazione alternativa, posizionano repellenti e si fanno carico (anche economico) dei danni arrecati dal selvatico. Una squadra ha persone che parlano con gli agricoltori (magari al bar alla mattina) e concorda cosa fare per gestire un animale problematico anche quando non è possibile ricorrere al fucile.

Non si può chiedere a queste persone di lavorare tutto l’anno e poi magari dare i capi da abbattere a qualcun’altro, perché poi finisce che di tutelare il territorio per l’opera pia si stancano... e poi sono problemi per tutti.




Hai evidenziato un aspetto veramente, veramente interessante.
Grazie.
:october:
cisco60
Livello 4
Livello 4
 
Messaggi: 4734
Iscritto il: 13/05/2017, 17:28


Torna a Caccia e tiro

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite