denuncia arma

legislazione armiera, novità legislative e amministrative, giurisprudenza e dottrina.
Rispondi
massim8
Livello 1
Livello 1
Messaggi: 206
Iscritto il: 13/09/2019, 12:21

denuncia arma

Messaggio da massim8 » 25/10/2019, 18:02

Ciao a tutti, oggi pomeriggio mi sono recato al mio commissariato di appartenenza per denunciare un'arma da me acquistata e mi è stato detto di tornare il giorno successivo, suggerendomi oltremodo di non portare a casa l'arma prima della denuncia, ed andare agli uffici amministrativi, io credevo invece fosse una denuncia. Qualcuno sa dirmi qualcosa in piu?
Noi pretendiamo che la vita debba avere un senso: ma la vita ha precisamente il senso che noi stessi siamo disposti ad attribuirle.
Hermann Hesse

Avatar utente
mk1
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 1819
Iscritto il: 31/03/2015, 15:01
Località: Turin

Re: denuncia arma

Messaggio da mk1 » 25/10/2019, 18:11

prima di tutto si hanno 72ore di tempo dopo l'acquisto per poter DENUNCIARE la nuova arma o munizioni che siano, non capisco perche debba tornare un'altro giorno!!! io solitamente arrivo in caserma CC con la nuova denuncia gia stampata gli dico che ho acquistato una nuovo arma, appongo la mia firma davanti a loro e la consegno, dopo un paio di giorni vado a ritirarla con il loro timbro.
solo una volta mi e capitato un CC giovanissimo che volevo tornassi il lunedi della settimana dopo(era di giovedi) perchè fino ad allora non ci sarebbe stato il collega che si occupava delle dunucie armi :ocho: :vaff:
Non c'é cattivo più cattivo di un buono quando diventa cattivo
Bud Spencer :pugile:

massim8
Livello 1
Livello 1
Messaggi: 206
Iscritto il: 13/09/2019, 12:21

Re: denuncia arma

Messaggio da massim8 » 25/10/2019, 18:16

l'arma è stata acquistata ieri, spero domani mi facciano fare questa denuncia... Io credevo si potesse andare in orario per le denunce, non per le pratiche amministrative per il quale devo prendere il permesso al lavoro.
Noi pretendiamo che la vita debba avere un senso: ma la vita ha precisamente il senso che noi stessi siamo disposti ad attribuirle.
Hermann Hesse

Avatar utente
marcanto10
Livello 1
Livello 1
Messaggi: 171
Iscritto il: 05/11/2014, 12:43

Re: denuncia arma

Messaggio da marcanto10 » 25/10/2019, 18:38

massim8 ha scritto:l'arma è stata acquistata ieri, spero domani mi facciano fare questa denuncia... Io credevo si potesse andare in orario per le denunce, non per le pratiche amministrative per il quale devo prendere il permesso al lavoro.
è sufficiente che ti fai rilasciare una ricevuta che hai denunciato (ti sei presentato) entro le 72 ore.
basta anche la semplice copia dello stampato dell'armeria con il loro timbro data ed orario e la firma.......poi successivamente passerai a ritirare la dichiara.

Fra1
Livello 2
Livello 2
Messaggi: 273
Iscritto il: 27/10/2016, 10:40

Re: denuncia arma

Messaggio da Fra1 » 26/10/2019, 18:34

massim8 ha scritto:Ciao a tutti, oggi pomeriggio mi sono recato al mio commissariato di appartenenza per denunciare un'arma da me acquistata e mi è stato detto di tornare il giorno successivo, suggerendomi oltremodo di non portare a casa l'arma prima della denuncia, ed andare agli uffici amministrativi, io credevo invece fosse una denuncia. Qualcuno sa dirmi qualcosa in piu?
I nostri CC non si comportano così.
Qualcuno (dall'alto) ha fatto notare loro che rifiutare di ricevere la denuncia integra il reato di omissione in atti d'ufficio.
Il piantone in servizio da un certo tempo riceve la denuncia ed annota in calce data e orario.
In seguito la procedura verrà completata cone le solite annotazioni, ma in quel momento la denuncia DEVE essere ricevuta.
Ovviamente non si può pretendere di presentarla di notte, ma con 72 ore disponbili, il momento si trova...
Ciao/Fra1

cisco60
Livello 5
Livello 5
Messaggi: 5431
Iscritto il: 13/05/2017, 17:28

Re: denuncia arma

Messaggio da cisco60 » 26/10/2019, 19:34

Rialacciandomi a questo imprevisto ma anche all'altro argomento trattato
riguardante decremento delle munizioni possedute ed eventuale obbligatorietà
di denuncia, cosa ne pensate della posta elettronica certificata ? Per noi
appassionati, in particolare ricaricatori, potrebbe essere utile anche in assenza
di riferimenti legislativi specifici ? Potrebbe essere sostituita dal vecchio FAX ?
:october:

cisco60
Livello 5
Livello 5
Messaggi: 5431
Iscritto il: 13/05/2017, 17:28

Re: denuncia arma

Messaggio da cisco60 » 27/10/2019, 0:26

Scusa Monte, che cos'è il sistema PACE ? Che iniziali sono ?

Denuncia in automatico per quale motivo ? Se non riesco ad esempio per un contrattempo
a consumare le munizioni acquistate in armeria, in prossimità delle fatidiche 72 ore e non
potessi passare in caserma per tempo, cosa potrei fare in alternativa ? E se volessi essere
tranquillo al 1000% con le ricaricate, non potrei inviare mail certificata denunciando di averle
assemblate (anche se non previsto espressamente dalla legge) ?

NB) il tutto tenendo in considerazione della quantità massima detenibile che per le "corte", non
deve comunque eccedere i 200 pezzi.

:october:

lepanto357
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 1222
Iscritto il: 22/03/2016, 14:55

Re: denuncia arma

Messaggio da lepanto357 » 27/10/2019, 8:37

La Pec è spesso seguita da un AGNEL

cisco60
Livello 5
Livello 5
Messaggi: 5431
Iscritto il: 13/05/2017, 17:28

Re: denuncia arma

Messaggio da cisco60 » 27/10/2019, 10:53

??????? :dubbio:
:october:

lepanto357
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 1222
Iscritto il: 22/03/2016, 14:55

Re: denuncia arma

Messaggio da lepanto357 » 27/10/2019, 11:02

cisco60 ha scritto:??????? :dubbio:
:october:
Hai ragione: la battuta è veramente pessima ma PEC ovvero posta elettronica certificata, la associo alla pecora.

Danieleg
Livello 1
Livello 1
Messaggi: 171
Iscritto il: 01/01/2019, 13:57

Re: denuncia arma

Messaggio da Danieleg » 27/10/2019, 11:13

cisco60 ha scritto:Rialacciandomi a questo imprevisto ma anche all'altro argomento trattato
riguardante decremento delle munizioni possedute ed eventuale obbligatorietà
di denuncia, cosa ne pensate della posta elettronica certificata ? Per noi
appassionati, in particolare ricaricatori, potrebbe essere utile anche in assenza
di riferimenti legislativi specifici ? Potrebbe essere sostituita dal vecchio FAX ?
:october:
Io ho sempre inviato la denuncia per PEC e poi sono passato a ritirare la copia timbrata.
MAI nessun problema.
In più posso inviarla quando voglio, anche di notte. In genere tornato a casa, preparo i documenti e li invio, quindi a distanza di qualche ora dall'acquisto. ;)

Per le ricaricate, credo che in ogni caso non si possa fare. Anche se formalmente dovrebbe essere possibile dichiarare di detenere tot munizioni che ho semplicemente assemblato anche se prima non ne ho acquistata nessuna, sembra che per non avere noie bisogna prima acquistarle commerciali, dichiararle e poi puoi ricaricarle sempre però nei limiti dei quantitativi dichiarati.

cisco60
Livello 5
Livello 5
Messaggi: 5431
Iscritto il: 13/05/2017, 17:28

Re: denuncia arma

Messaggio da cisco60 » 27/10/2019, 12:47

Ma se ho già quelle commerciali che arrivano al tetto massimo di 200 pezzi,
come faccio a ricaricarne altre ? Anche se prima le sparassi tutte, comunque
sulla denuncia risulterebbero ancora in mio possesso e non potrei incrementare
in alcun modo se non con delle identiche commerciali. E se come dice giustamente
Fra1, risiedessi un una zona giografica dove vige la limitazione d'acquisto o peggio,
diventasse prassi su tutto il territorio nazionale ?
:october:

cisco60
Livello 5
Livello 5
Messaggi: 5431
Iscritto il: 13/05/2017, 17:28

Re: denuncia arma

Messaggio da cisco60 » 27/10/2019, 13:02

Danieleg ha scritto: Io ho sempre inviato la denuncia per PEC e poi sono passato a ritirare la copia timbrata.
.................................................................................................................................
......................................................................................................................

Ciao e scusa se ti tampino. La PEC l'hai attivata anche per altri motivi
od esclusivamente per la gestione delle armi e/o munizioni ? Io sono un
privato e nemmeno più dipendente Ente Pubblico. Mi consiglieresti
di fare come te ed eventalmente, hai riscontrato anche criticità ?
Mi potresti quindi spiegare quelli che secondo te sono i pro ed i contro ?
Grazie 1000, Francesco.

cisco60
Livello 5
Livello 5
Messaggi: 5431
Iscritto il: 13/05/2017, 17:28

Re: denuncia arma

Messaggio da cisco60 » 27/10/2019, 15:39

Quindi posso reintegrare ma solo con munizioni ricaricate. Mi confermi
che la limitazione non è prevista anche per le polveri ? :felice:
:october:

Danieleg
Livello 1
Livello 1
Messaggi: 171
Iscritto il: 01/01/2019, 13:57

Re: denuncia arma

Messaggio da Danieleg » 27/10/2019, 16:00

cisco60 ha scritto:Quindi posso reintegrare ma solo con munizioni ricaricate. Mi confermi
che la limitazione non è prevista anche per le polveri ? :felice:
:october:
Allora, partendo dalle basi e facendo esempi pratici altrimenti non ne usciamo.
Per arma corta, compri l'arma e contestualmente le 200 munizioni massime concesse.
Fai la denuncia e come dentenzione sei a posto.
Poi quando le consumi puoi o comprarne alte, anche di altra marca, o ricarichi.
Puoi comprarne o ricaricarne quante ne vuoi ma sempre nel limite di quelle dichiarate: 200.
Per poter ricaricare però devi prima aver comprato e denunciato di detenere la polvere.
Qua il massimo è 5 kg senza distinzione di utilizzo: può anche essere tutta per arma corta, tanto sempre massimo 200 munizioni puoi confezionare.
Se invece in denuncia hai 100 munizioni puoi ricaricare le 100 come e quando vuoi (ovviamente dopo averle consumate) ma, secondo l'opinione comune, puoi aumentare il quantitativo solo acquistando prima altre commerciali perchè non avresti la dichiarazione di vendita da abbinare all'eventuale denuncia in aumento.

Spero sia più chiaro.

Tornando invece al discorso denuncia via PEC, per me non ci sono contro, solo pro.
Non devo assentarmi dal lavoro per andare a consegnare la denuncia (devo farlo solo per ritirare la copia timbrata ma per questa non c'è fretta e posso farla coincidere con altro), non devo controllare gli orari di apertura dello sportello armi, non devo fare i conti se il prossimo giorno di apertura dello sportello rientra nelle 72 ore, non devo fare la fila, non devo... insomma una pacchia :applausiverde:
Io uso la pec anche per altro ma comunque la ritengo ormai una comodità irrinunciabile.
Una cosa da fare è informarsi presso la tua questura di cosa ne pensano dell'uso della pec, tanto per non creare problemi e attriti, ma vedrai che non ti faranno nessuna obiezione.
Da me inizialmente hanno storto un po' il naso ma poi ci si sono abituati, ormai sono quello della pec. ;)

cisco60
Livello 5
Livello 5
Messaggi: 5431
Iscritto il: 13/05/2017, 17:28

Re: denuncia arma

Messaggio da cisco60 » 27/10/2019, 17:22

Grazie moltissime. Sei stato cristallino. Avendo armi corte di differenti calibri cercherò
anche di trovare il modo di non fare troppa confusione e calcolare bene le quantità.
:october:

cisco60
Livello 5
Livello 5
Messaggi: 5431
Iscritto il: 13/05/2017, 17:28

Re: denuncia arma

Messaggio da cisco60 » 27/10/2019, 17:25

Alpha63 ha scritto:
lepanto357 ha scritto:
cisco60 ha scritto:??????? :dubbio:
:october:
Hai ragione: la battuta è veramente pessima ma PEC ovvero posta elettronica certificata, la associo alla pecora.
E io che ho googlato cercando di capire cosa fosse... :ocho: :ocho: :ocho: :ocho: :ocho:
:bulli:

Idem. :wall: :haha: :haha: :haha: :haha:
:october:

Rispondi