Quale porto d'armi devo fare ?

legislazione armiera, novità legislative e amministrative, giurisprudenza e dottrina.
Rispondi
Torakikii
Livello 0
Livello 0
Messaggi: 3
Iscritto il: 23/02/2016, 0:37

Quale porto d'armi devo fare ?

Messaggio da Torakikii » 23/02/2016, 0:48

Ciao a tutti, mio padre detiene regolarmente circa 5 fucili da caccia con regolare licenza di caccia.
Vorrei poter avere l'autorizzazione a detenere anch'io questi fucili e avere anche l'eventuale possibilità di tenere in casa un'arma corta per difesa personale.

Mi sono fatto prendere un modulo per iscrizione al tiro a segno nazionale che indica le seguenti voci :
- A titolo amatoriale
-Richiedenti licenza di porto di fucile uso caccia e/o sportivo
-Richiedenti porto d'arma per difesa personale e/o servizio armato

Credo che quello adatto a me sia il secondo (Porto di fucile...); mi consente di detenere un'arma corta? e se sì che genere o modello dovrei cercare con modesto potere offensivo?

Se può essere un'infomazione utile, non ho fatto il servizio militare per alcune allergie e non perchè ho scelto il servizio civile.

Grazie!

Avatar utente
kappevale
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 2439
Iscritto il: 21/12/2010, 23:32

Re: Quale porto d'armi devo fare ?

Messaggio da kappevale » 23/02/2016, 1:47

Per quello che chiedi fai il porto armi tiro volo, potrai acquistare 3 armi comuni, 6 sportive, 8 antiche, armi bianche, illimitate da caccia.
Se non hai fatto il militare devi anche fare il corso maneggio armi.

Avatar utente
cheytac
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 1951
Iscritto il: 23/12/2010, 15:01
Località: gallia cisalpina

Re: Quale porto d'armi devo fare ?

Messaggio da cheytac » 23/02/2016, 20:09

kappevale ha scritto:Per quello che chiedi fai il porto armi tiro volo, potrai acquistare 3 armi comuni, 6 sportive, 8 antiche, armi bianche, illimitate da caccia.
Se non hai fatto il militare devi anche fare il corso maneggio armi.
Il maneggio armi ,lo deve fare anche chi ha prestato servizio militare da più di 10 anni!!Ciao veci
ImmagineImmagine

Torakikii
Livello 0
Livello 0
Messaggi: 3
Iscritto il: 23/02/2016, 0:37

Re: Quale porto d'armi devo fare ?

Messaggio da Torakikii » 24/02/2016, 22:50

Grazie per le risposte, quale differenza c'è tra il porto di Tiro al volo e quello di caccia/sportivo ?
E il porto di tiro al volo comprende anche un a prova pratica aggiuntiva appunto di tiro al volo rispetto all'altro porto?

Jure17
Livello 1
Livello 1
Messaggi: 177
Iscritto il: 06/09/2012, 23:00

Re: Quale porto d'armi devo fare ?

Messaggio da Jure17 » 25/02/2016, 1:22

Torakikii ha scritto:Ciao a tutti, mio padre detiene regolarmente circa 5 fucili da caccia ................
:shoccato: .............. :sonno: :haha: :haha: :haha: :applausi: :sonno:

Jure17
Livello 1
Livello 1
Messaggi: 177
Iscritto il: 06/09/2012, 23:00

Re: Quale porto d'armi devo fare ?

Messaggio da Jure17 » 25/02/2016, 1:29

cheytac ha scritto:
kappevale ha scritto:Per quello che chiedi fai il porto armi tiro volo, potrai acquistare 3 armi comuni, 6 sportive, 8 antiche, armi bianche, illimitate da caccia.
Se non hai fatto il militare devi anche fare il corso maneggio armi.
Il maneggio armi ,lo deve fare anche chi ha prestato servizio militare da più di 10 anni!!Ciao veci
... facciamo anche 20 :cero:

Avatar utente
SniperElite
Livello 3
Livello 3
Messaggi: 691
Iscritto il: 02/04/2012, 16:17

Re: Quale porto d'armi devo fare ?

Messaggio da SniperElite » 25/02/2016, 18:31

Torakikii ha scritto:Grazie per le risposte, quale differenza c'è tra il porto di Tiro al volo e quello di caccia/sportivo ?
E il porto di tiro al volo comprende anche un a prova pratica aggiuntiva appunto di tiro al volo rispetto all'altro porto?
Per quanto riguarda detenzione/acquisto/trasporto/eventuale attività sportiva, il cosiddetto TAV (Porto di fucile uso sportivo - tiro a volo) consente di fare le stesse identiche cose del porto di fucile ad uso caccia, con la differenza che quest'ultimo permette appunto di esercitare anche l'attività venatoria (oltre al fatto che è sottoposto al pagamento delle tasse di concessione annuali, mentre il TAV è gratuito per 6 anni). Per ottenere il porto uso caccia bisogna sostenere anche uno specifico esame di abilitazione all'attività venatoria.
Se non hai intenzione di andare a caccia, prendi il TAV.
Per quanto riguarda la prova di tiro prevista nell'ambito del corso per l'ottenimento del certificato di idoneità al maneggio delle armi, che farai in una sezione del Tiro a segno nazionale, non c'è alcuna prova di tiro a volo, si spara al bersaglio con arma corta e carabina.
Immagine

Torakikii
Livello 0
Livello 0
Messaggi: 3
Iscritto il: 23/02/2016, 0:37

Re: Quale porto d'armi devo fare ?

Messaggio da Torakikii » 26/02/2016, 18:56

Grazie, ho le idee un pò più chiare, vado avanti a leggere nel forum... :mitra:

Rispondi