European Commission strengthens control of firearms

legislazione armiera, novità legislative e amministrative, giurisprudenza e dottrina.
Avatar utente
flagg
Livello 3
Livello 3
Messaggi: 725
Iscritto il: 17/07/2012, 19:20
Località: Venezia

Re: European Commission strengthens control of firearms

Messaggio da flagg » 24/11/2015, 8:12

monteaspro ha scritto:
imagesXX0SIPRM.jpg
images3HBZ1HZN.jpg
scusate le domande ,generiche ,ma x me erano solo fucili da caccia e speriamo rimangono tra noi ancora. ma questi dittatori european ,intendono similari militari pure questi gioiellini .sono boltaction ,parlano di semiauto.
Si parla espressamente di armi semiautomatiche simili ad armi automatiche militari. Quindi a parte AR e AK anche Glock,Beretta 92,Kriss Vector,CZ Scorpion EVO etc. etc.
Comunque per non chi avesse/usasse facebook ecco i punti di contrasto presentati da Firearms United:

-- Questa proposta sarebbe impossibile da attuare, in quanto prevederebbe l'eliminazione e la distruzione di centinaia di migliaia, se non di milioni, di armi presenti in tutta l'Unione Europea. La cosa sarebbe estremamente costosa.

-- La messa al bando delle B7 sarebbe estremamente impopolare, in quanto si tratta delle armi più popolari tra i tiratori più giovani.

-- La messa al bando delle B7 sarebbe problematica per l'industria e l'economia, in quanto farebbe collassare il mercato LEGALE delle armi da fuoco civili e sportive.

-- La messa al bando delle B7 "senza costi", ancorché disattivate, che la Commissione Europea propone, significherebbe confisca senza indennizzo, cosa illegale in Europa e incostituzionale in tutti i Paesi membri, a cui molti possessori potrebbero reagire in maniera inconsulta, creando dunque problemi di ordine pubblico.

-- Far ricadere nella categoria C le armi a salve, le armi disattivate e le repliche significherebbe richiedere a tutti i cittadini europei di ottenere un porto d'armi, ed effettuare denuncia di detenzione, per tutte le armi a salve, armi disattivate, e "repliche" generalmente definite (dunque persino le softair!) con carichi di lavoro ingestibili per gli Stati nazionali ed un'altissima probabilità di disobbedienza da parte dei cittadini contrari o semplicemente non informati.

-- La necessità di imporre "criteri comuni per la marchiatura" delle armi da fuoco civili non esiste: già oggi, se la matricola di un'arma viene cancellata, resta comunque leggibile con gli strumenti a disposizione delle Polizie scientifiche in quanto lo spostamento del metallo causato dall'impatto del punzone usato per la marcatura è molto profondo. Queste misure sono pensate soltanto per rendere obbligatorio il "Microstamping", una misura costosa da implementare per le aziende che porterebbe le industrie più piccole a chiudere per incapacità di attuarla, dunque contraendo il mercato, e quelle che sopravvivono ad aumentare i prezzi all'utente medio.

-- Non esiste alcuna necessità di stringere le maglie al commercio su Internet. In molti paesi Europei è già illegale ordinare in Rete e ricevere armi, munizioni o parti d'arma; laddove è consentito, ci sono dei rigidi sistemi che assicurano che solo una persona titolata possa ricevere la merce, che viaggia con pacchi ad alta sicurezza. Dunque queste restrizioni colpirebbero il mercato di oggetti (accessori tattici, ottiche, caricatori, ecc.), che l'Europa vorrebbe far sparire dal mercato civile. Inoltre si contrarrebbe il mercato delle componenti non essenziali, rendendo più difficile e costosa la manutenzione delle armi legalmente detenute e costituendo un deterrente al possesso.

-- Le necessità di criteri comuni per la disattivazione delle armi e per la produzione di armi a salve vanno accuratamente ponderati. Non si può pensare di chiedere all'industria di produrre armi a salve in scala ridotta o che i civili debbano tagliare in quattro quello che ormai è solo un fermacarte; in più, anche se si volesse vietarle ai comuni cittadini, le armi a salve "Front-Firing" (ovvero quelle che emettono una vampa di bocca) e le "Expansion Weapons" (armi disattivate in maniera molto blanda in modo da essere facilmente riattivabili) hanno un mercato legittimo, si pensi alla produzione di modelli "Custom" o di armi di scena per l'industria cinematografica, che va salvaguardato.

-- La necessità di maggiore comunicazione tra gli Stati membri và ponderata accuratamente. Mettere in rete tutte le banche dati dei paesi membri relative ai possessori d'armi darebbe a chi le gestirà un potere assoluto sui dati personali dei cittadini di tutt'Europa che detengono armi; devono dunque essere valutate misure che proteggano i dati personali dei cittadini, in modo che ad essi si possa accedere solo se si è autorizzati e solo con un giustificato motivo, non per "generici controlli". Inoltre tali banche-dati comuni devono essere protette per evitare che pirati informatici possano facilmente aver accesso alle informazioni relative a tutti i possessori d'armi d'Europa.

-- Infine, cosa più importante: NESSUNO DEI PROVVEDIMENTI presenti nella bozza impedirà il ripetersi di stragi come quelle di Parigi!
"God made the animals 'n God made the trees
God made you, Hell he even made me
He gave me this voice so I could be a singer
So you tell me why I've got a trigger finger"
Steve Lee
Immagine

Avatar utente
cheytac
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 1951
Iscritto il: 23/12/2010, 15:01
Località: gallia cisalpina

Re: European Commission strengthens control of firearms

Messaggio da cheytac » 24/11/2015, 10:01

Purtroppo queste sopra sono le posizioni,di un associazione,con nessun potere nel merito.Il fatto che vi siano costi,e' un problema di nessuna rilevanza per la commissione eu,ed ogni stato stocchera ed eventualmente distruggera,le proprie armi.Purtroppo di magazzini vuoti da riempire con armi gli Stati ne hanno da vendere,come anche di personale già pagato per la sorveglianza.Il tempo e la spinta data dal terrorismo sono a nostro totale sfavore,e temo che le petizioni siano aria fritta,dove anche i numeri sembrano non essere dalla nostra parte.saro' pessimista??per natura non lo sono affatto anzi,ma questa volta voglio essere realista e la rogna e' alle porte :boff: :boff: :banana90: :banana90: :banana90: :banana90: Ciao veci
ImmagineImmagine

gnr56
Livello 3
Livello 3
Messaggi: 593
Iscritto il: 27/12/2010, 0:34

Re: European Commission strengthens control of firearms

Messaggio da gnr56 » 25/11/2015, 17:33

La Comunità Europea chiede la nostra opinione

https://ec.europa.eu/transparency/regdo ... Id=3085376

PaoloAR15
Livello 1
Livello 1
Messaggi: 36
Iscritto il: 24/02/2013, 20:33

Re: European Commission strengthens control of firearms

Messaggio da PaoloAR15 » 27/11/2015, 13:13

E' ormai chiaro (leggete nella home page di A&T) che la UE sta MENTENDO sulle vere motivazioni della stretta sulle B7.

Se delle istituzioni governative MENTONO, il motivo, storicamente, é uno solo.

La domanda é se veramente credete che si fermeranno alle B7.

Perché se mi rispondete di si siete dei poveri illusi.

Domandatevi, piuttosto, perché disarmare i cittadini legalmente armati. PERCHE'. Veramente credete che il problema siano le armi?

Domandatevi perché dopo il 1 Emendamento (libertá di espressione) esiste il 2 Emendamento nella costituzione degli Stati Uniti, un paese nato dalla ribellione all'oppressione di un monarca straniero (giá vedo gli interventi in chiave americana "eh ma noi europei/italiani non siamo mica gli Stati Uniti"... purtroppo aggiungo io...).

Domandatevi perché il Sudafrica vuole disarmare TUTTI i cittadini legalmente armati, nonostante che ci sia al momento un massacro nelle campagne di farmers bianchi, con la scusa dell'ordine pubblico.

http://www.davekopel.org/Italiano/Il-co ... Hitler.htm

La Storia é un grande maestro. Inascoltato.

Avatar utente
cheytac
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 1951
Iscritto il: 23/12/2010, 15:01
Località: gallia cisalpina

Re: European Commission strengthens control of firearms

Messaggio da cheytac » 27/11/2015, 14:27

PaoloAR15 ha scritto:E' ormai chiaro (leggete nella home page di A&T) che la UE sta MENTENDO sulle vere motivazioni della stretta sulle B7.

Se delle istituzioni governative MENTONO, il motivo, storicamente, é uno solo.

La domanda é se veramente credete che si fermeranno alle B7.

Perché se mi rispondete di si siete dei poveri illusi.

Domandatevi, piuttosto, perché disarmare i cittadini legalmente armati. PERCHE'. Veramente credete che il problema siano le armi?

Domandatevi perché dopo il 1 Emendamento (libertá di espressione) esiste il 2 Emendamento nella costituzione degli Stati Uniti, un paese nato dalla ribellione all'oppressione di un monarca straniero (giá vedo gli interventi in chiave americana "eh ma noi europei/italiani non siamo mica gli Stati Uniti"... purtroppo aggiungo io...).

Domandatevi perché il Sudafrica vuole disarmare TUTTI i cittadini legalmente armati, nonostante che ci sia al momento un massacro nelle campagne di farmers bianchi, con la scusa dell'ordine pubblico.

http://www.davekopel.org/Italiano/Il-co ... Hitler.htm

La Storia é un grande maestro. Inascoltato.
Tutto giusto anche se rilevo, a mio modesto avviso che Mandracci qualche cagata l'ha scritta.La definizione delle armi nella categoria europea B7, è ben diversa da quella fornita dall'esperto"Ciao veci
ImmagineImmagine

Avatar utente
spoed
Livello 1
Livello 1
Messaggi: 178
Iscritto il: 23/09/2015, 11:49

Re: European Commission strengthens control of firearms

Messaggio da spoed » 27/11/2015, 16:17

cavolo mi vogliono togliere le armi anche in sud africa !
quando scendo il 23 vado subito a chiedere

mauserwaffen
Livello 1
Livello 1
Messaggi: 98
Iscritto il: 19/01/2011, 21:12

Re: European Commission strengthens control of firearms

Messaggio da mauserwaffen » 17/12/2015, 9:22

Ciao a tutti, ho letto i commenti dei vari paesi alla proposta di revisione della direttiva europea come segnalato dalla home di A&T ma....I commenti dell'Italia DOVE SONO????? O devo pensare che l'italia non ci sia perchè è proprio lei, una delle promotrici di tale porcata assurda? Perché se così fosse è la conferma che qui siamo vermente in cattive mani.
ciao
MW.

Avatar utente
goerz
Livello 3
Livello 3
Messaggi: 609
Iscritto il: 21/12/2010, 15:28

Re: European Commission strengthens control of firearms

Messaggio da goerz » 17/12/2015, 9:35

mauserwaffen ha scritto:Ciao a tutti, ho letto i commenti dei vari paesi alla proposta di revisione della direttiva europea come segnalato dalla home di A&T ma....I commenti dell'Italia DOVE SONO????? O devo pensare che l'italia non ci sia perchè è proprio lei, una delle promotrici di tale porcata assurda? Perché se così fosse è la conferma che qui siamo vermente in cattive mani.
ciao
MW.
In Italia gente come Bubbico si starà fregando le mani leggendo la direttiva, ma la buona notizia è che sono troppo cialtroni per mandare in tempo a Bruxelles le loro osservazioni.
Preoccupante comunque la posizione della Germania, che propone un bando delle dismissioni di armi ex ordinanza ai civili.
Ciao,
goerz

oizirbaf
Livello 5
Livello 5
Messaggi: 13838
Iscritto il: 21/12/2010, 13:26
Località: Gallia cisalpina

Re: European Commission strengthens control of firearms

Messaggio da oizirbaf » 17/12/2015, 10:53

Le "brutte " sorprese le avranno da Slovacchia, Rep Ceka, Ungheria, Romania, Polonia. La pensano in ben altro modo e non sono assetati di veterocomunismo (checchè si dica) come, invece, avviene in Franco-Ausonia!
Comunque è inutile che facciano finta di non sapere che in Ausonia le armi clandestine in mano alla malavita sono un numero insospettabile ed altrettante ne arriveranno quando le armi saranno tutte clandestine. Allora si che dovranno cominciare a c...i addosso!
Certo per noi questa non rappresenta neppure una magra consolazione!
Oizirbaf :mha:
Rem tene, verba sequentur.

tucojuanramirez
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 2636
Iscritto il: 24/08/2013, 9:25

Re: European Commission strengthens control of firearms

Messaggio da tucojuanramirez » 17/12/2015, 11:04

mauserwaffen ha scritto:Ciao a tutti, ho letto i commenti dei vari paesi alla proposta di revisione della direttiva europea come segnalato dalla home di A&T ma....I commenti dell'Italia DOVE SONO????? O devo pensare che l'italia non ci sia perchè è proprio lei, una delle promotrici di tale porcata assurda? Perché se così fosse è la conferma che qui siamo vermente in cattive mani.
ciao
MW.
Fatalità infatti c'è proprio un italiano all'interno del gruppo di lavoro in commissione europea che sta portando avanti sta cosa... Fabio Marini.
:bla:

coordinatoreAMST
Livello 3
Livello 3
Messaggi: 573
Iscritto il: 29/05/2012, 12:03

Re: European Commission strengthens control of firearms

Messaggio da coordinatoreAMST » 17/12/2015, 12:28

Mi sarebbe piaciuto leggere il parere di chi ci governa :giudice: invece nulla (per ora).
Possibile che non c'era modo di far pervenire neppure un comunicato di una pagina, come ha fatto la Norvegia ???
Siamo troppo occupati a fare altro, sicuramente cose più importanti .dubbio: .dubbio: .dubbio:

Alex39
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 1471
Iscritto il: 22/05/2013, 18:57

Re: European Commission strengthens control of firearms

Messaggio da Alex39 » 17/12/2015, 19:50

oizirbaf ha scritto:Le "brutte " sorprese le avranno da Slovacchia, Rep Ceka, Ungheria, Romania, Polonia. La pensano in ben altro modo e non sono assetati di veterocomunismo (checchè si dica) come, invece, avviene in Franco-Ausonia!
Comunque è inutile che facciano finta di non sapere che in Ausonia le armi clandestine in mano alla malavita sono un numero insospettabile ed altrettante ne arriveranno quando le armi saranno tutte clandestine. Allora si che dovranno cominciare a c...i addosso!
Certo per noi questa non rappresenta neppure una magra consolazione!
Oizirbaf :mha:
Appunto, quella vetero-comunista della Margaret Thatcher, ed anche l'attuale primo ministro Cameron sono da mettere all'indice, lei la prima anti armi in Europa ed il secondo che ha confermato in toto la sua linea sulle armi. Con Blair almeno le armi corte ad aria compressa gli sportivi le potevano detenere a casa, ora non più.

oizirbaf
Livello 5
Livello 5
Messaggi: 13838
Iscritto il: 21/12/2010, 13:26
Località: Gallia cisalpina

Re: European Commission strengthens control of firearms

Messaggio da oizirbaf » 17/12/2015, 22:20

Mah! Mi risulta che il "gun ban" del 1997 sia stato introdotto proprio dal laburista e pacifista Tony Blair.
Rem tene, verba sequentur.

Alex39
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 1471
Iscritto il: 22/05/2013, 18:57

Re: European Commission strengthens control of firearms

Messaggio da Alex39 » 18/12/2015, 1:10

oizirbaf ha scritto:Mah! Mi risulta che il "gun ban" del 1997 sia stato introdotto proprio dal laburista e pacifista Tony Blair.
Ti sbagli fu la lady di ferro, negli anni 80.

Alex39
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 1471
Iscritto il: 22/05/2013, 18:57

Re: European Commission strengthens control of firearms

Messaggio da Alex39 » 18/12/2015, 9:38

monteaspro ha scritto:che differenza fa chu fu? la thacer era una guerrafondaia maledetta meta degli inglesi la odiava,nella guerra delle malvine nel 1982,a guerra finita ,fece affondare l incrociatore belgramo con 400 marinai argentini tutti di origini italiani. un altro pacifista idiota e ipocrita blair : come buona parte del regno unito ha dato l assalto al irak insieme al buscio usa, si professa pacifista ,e ancora contano qualcosa nel mondo ,pattumiera della storia adesso vogliono disarmare anche il resto d europa vogliono il dominio x intero e senza rischi ,sanno bene che un giorno o l altro la gente ,scioppa. ci studiano su.
Tutto vero, ma non cambia nulla, l'attuale regime sulle armi in GB è il suo.

PS: La guerra delle Farkland non centra nulla con l'argomento armi, è peraltrismo. Fra inglesi e argentini non saprei chi è stato od è più delinguente.

oizirbaf
Livello 5
Livello 5
Messaggi: 13838
Iscritto il: 21/12/2010, 13:26
Località: Gallia cisalpina

Re: European Commission strengthens control of firearms

Messaggio da oizirbaf » 18/12/2015, 10:24

Vero. Fu la Tatcher. Blair promulgò l'Amendment act: https://en.wikipedia.org/wiki/Firearms_ ... )_Act_1997
Oizirbaf
Rem tene, verba sequentur.

Avatar utente
kappevale
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 2439
Iscritto il: 21/12/2010, 23:32

Re: European Commission strengthens control of firearms

Messaggio da kappevale » 22/12/2015, 12:23

http://www.armietiro.it/news

muoia sansone e tutti i filistei, mi faccio un'altra b7!

Avatar utente
kappevale
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 2439
Iscritto il: 21/12/2010, 23:32

Re: European Commission strengthens control of firearms

Messaggio da kappevale » 22/12/2015, 12:28

interessante idea, vado su armiusurate... anche se penso le vendano a prezzo di listino! :mazza:

Avatar utente
kappevale
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 2439
Iscritto il: 21/12/2010, 23:32

Re: European Commission strengthens control of firearms

Messaggio da kappevale » 22/12/2015, 13:00

ne ho una in mente, secondo me un vero affare. Costa comunque tanto ma ne vale proprio la pena.
La fa una certa b&t... :bla:

Rispondi