European Commission strengthens control of firearms

legislazione armiera, novità legislative e amministrative, giurisprudenza e dottrina.
Avatar utente
spoed
Livello 1
Livello 1
Messaggi: 178
Iscritto il: 23/09/2015, 11:49

Re: European Commission strengthens control of firearms

Messaggio da spoed » 20/11/2015, 15:11

Perchè non migriamo tutti
lasciamo sto pezzo di mondo ai burocrati , delinquenti , terroristi !
se la prendono sempre con la gente onesta!

Avatar utente
gpaolo
Livello 1
Livello 1
Messaggi: 149
Iscritto il: 22/12/2010, 16:04

Re: European Commission strengthens control of firearms

Messaggio da gpaolo » 20/11/2015, 15:14

La Patria non si abbandona la si riconquista :mazza:

Avatar utente
spoed
Livello 1
Livello 1
Messaggi: 178
Iscritto il: 23/09/2015, 11:49

Re: European Commission strengthens control of firearms

Messaggio da spoed » 20/11/2015, 16:22

ho sempre lottato per la mia italia
ma questa non è piu italia è una provincia del sud dell'europa

Avatar utente
Oldodes
Livello 1
Livello 1
Messaggi: 178
Iscritto il: 26/03/2011, 20:43
Località: Lombardia

Re: European Commission strengthens control of firearms

Messaggio da Oldodes » 20/11/2015, 16:52

Bravo GPAOLOOOOOO !
Dimostri di aver ben meritato le stellette turrite che porti.


Ol Dodès

mauserwaffen
Livello 1
Livello 1
Messaggi: 98
Iscritto il: 19/01/2011, 21:12

Re: European Commission strengthens control of firearms

Messaggio da mauserwaffen » 20/11/2015, 17:11

Leggendo il comunicato di Assoarmieri vedo che ha trovato un modo per far soldi anche su questo disastro (pur non dicendo NULLA sulla questione B7)! Propone che le cessioni tra privati avvengano comunque con la supervisione di un armiere che faccia da "Garante"......Sì, infatti è garantito che dopo che venderemo un'arma ad un privato dovremo pagare un bel 100 euro all'armeria per il "serivzio reso"!!! Che ci alleggeriscano di altri soldi è garantito....sicuro!
Questi si propongono come medici per curare un male si trasformano in becchini :morto: in pochi secondi pur di speculare e guadagnare!!!
Mi viene in mente quando fu proposta la licenza di ricarica per poi subito avere pronti i corsi da fare nei poligoni uits.
Molte armerie della mia zona ti chiedono minimo 100 euro anche solo per la spedizione di un'arma. In compenso se gli chiedi uno scovolo per il 45 lo devi ordinare un mese prima!
Sinceramente inizio a chiedermi perché più di 12 anni fa ho deciso di mettermi in un settore (da semplice collezionista) così disgraziato. Ho incontrati pochissimi commercianti o armaioli competenti. Associazioni di categoria intente solo a curare certi interessi. Tantissimi volponi fuori solo per spennarmi e depredarmi il prima possibile rifilandomi di tutto.
La mia passione, come penso la vostra è sana, sincera e genuina. Sono stato disposto a fare sacrifici economici per potermi permettere di acquistare armi. Ma adesso inizio a sentirmi preos per il culo. E se è così allora non mollo più un euro e mi dedico ad altro.....

zeroalx
Livello 1
Livello 1
Messaggi: 129
Iscritto il: 21/06/2015, 2:05

Re: European Commission strengthens control of firearms

Messaggio da zeroalx » 20/11/2015, 18:07

Come molti altri resto sorpreso dall'atteggiamento miope e meschino delle associazioni di categoria che avendo la faccia come il culo procedono nella totale indifferenza infischiandosene delle sorti dei loro clienti.
Forse conoscono così bene i loro polli da sapere che se ci buttassero del becchime a base di scolo di fogna continueremmo pur brontolando ad andare a beccargli in mano...

Credo che le cose fossero sicuramente nell'aria da tempo,ma anche che siano frutto di scelte politiche orientate anche da qualche longa manu che recentemente non ha perso occasione di attaccare i paesi dell'est,in special modo la Russia,che avendo aperto gli arsenali ha portato nelle nostre case armi sicuramente vecchiotte ma onorevoli nella loro funzione ad una frazione del prezzo di ben più blasonati prodotti che alla fin fine erano stati relegati ad ambiti molto ristretti. Non entro nel dibattito dell'efficacia del 7,62x39 per uso venatorio,dico solo che queste armi hanno da sempre dato fastidio perchè venivano acquistate a prezzi di scarto dalle armerie con un sano guadagno piazzandole dai 2-300 euro di un sks fino ai 5-600 dei più belli Ak.

Questo ha sicuramente infastidito chi non aveva prodotti pari fascia da proporre (un giorno qualcuno mi spiegherà la differenza tra un AR della Norinco da 800 euro e modelli da 3000...sia in termini di costi industriali che di efficacia operativa) trovandosi spiazzato e non volendo investire per competere ma ottenere una vittoria facile senza nemmeno giocare la partita.

Sfido le forze speciali a giustificare in scenari reali la differenza di efficacia in ambito urbano e peggio che peggio all'interno di una struttura residenziale tra una Beretta 98 in 9x21 rispetto ad un Ak-47. Il solo vantaggio dell'occultabilità permette di intrufolarsi senza essere notati praticamente ovunque ed in termini di resa quando spari a distanza di 5-8 mt anche un citrullo riesce a fare sistematicamente centro (parliamo sempre di persone come obbiettivo,quindi detto con rispetto). Figuriamoci poi in presenza di ostaggi inermi letteralmente decimati a colpo singolo. Non credo che il risultato sarebbe stato diverso nei fatti di parigi.
Passando a calibri sempre dell'est pure il 7,62x25 della Tokarev avrebbe fatto ancora più danni essendo notoria la sua capacità perforante anche per giubetti antiproiettile di classe 3.

Parliamo di volume di fuoco? Cosa impedirebbe di ottenere lo stesso dalle Glock passandole in full auto con caricatore da 32 e Carabine kit ottenendo una mitraglietta subcompact in grado di fare macelli.

No le motivazioni addotte non stanno in piedi da nessun lato le si guardi. Stanno solo usando la più bieca associatività tra le armi usate e quelle di normale commercializzazione per avere la strada spianata...e soprattutto...ci faccio la firma...PER NON FERMARSI SOLO A QUESTO...

O questa volta li si stoppa o questi prenderanno una velocità ed una presa sull'opinione pubblica da seppellirci per sempre.
Ultima modifica di zeroalx il 20/11/2015, 19:16, modificato 1 volta in totale.

Avatar utente
cheytac
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 1951
Iscritto il: 23/12/2010, 15:01
Località: gallia cisalpina

Re: European Commission strengthens control of firearms

Messaggio da cheytac » 20/11/2015, 19:13

é ciò di cui vado scrivendo da tempo....Pare che le modifiche proposte siano state prese, paro paro da una bozza del 2013 proposta dalle associazioni di categoria delle aziende produttrici europee che inglobano distributori,e piccole imprese commercianti.Il mercato dell'est per costi e volumi,o dell'estremo est come quello cinese dava e da molto fastidio,e vista la moda dei black rifle venduti negli ultimi anni con prezzi di saldo ,i superprotezionisti europei non potevano avere occasione migliore,per levarsi dai piedi una concorrenza inarrivabile per numeri e prezzi,che nella quasi totalità della loro produzione si occupa di questa tipologia di armi.Il fatto come già scritto che si vogliano vietare gli annunci per le armi e parti di esse per i privati ,credo che la dica lunga o no????Il numero delle compravendite di armi tra privati negli ultimi 5 anni è aumentato a livelli esponenziali,relegando acquisti del nuovo,o di fascia alta/medio alta tipica della) produzione europea( per le armerie ad un mercato asfittico.quale occasione migliore per comprimere il mercato costringendo così a coinvolgere i commercianti,per far profitto senza sforzi???
Negli ultimi anni ho notato ,che chi si proponeva di aiutarci,e invocava il nostro aiuto con mobilitazioni e proteste,come costruttori,distributori ,armieri,sono sempre stati i primi proponenti di regolamenti,atti a relegarci,limitarci condizionandoci nel farci pensare di aver di loro bisigno.Oggi fatto un giro in una grossa armeria del milanese,per sondare il terreno sull'aria che tira,la risposta è stata di non sapere nulla,minimizzando una eventuale portata della faccenda.ora questi hanno in pancia una saccata di armi che a breve potrebbero diventare invendibili,ma si guardano bene di avvisare la clientela nel tentativo di ammollargli l'ultima sola!!Altre armerie interpellate telefonicamente,stessa solfa ,minimizzare e rassicurare..........Meglio comperarsi delle belle mutande di ghisa che :boff: :boff: :banana90: :banana90: sta arrivando a passo di carica. :medioevo: :medioevo: Ciao veci :ciglia: :ciglia: :fischio: :fischio:
ImmagineImmagine

johnwayne
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 3446
Iscritto il: 21/12/2010, 22:02

Re: European Commission strengthens control of firearms

Messaggio da johnwayne » 20/11/2015, 23:57

meglio accontentarsi di quello che già possediamo,senza spendere un euro in +,in trepidante attesa di tempi migliori,così magari una bella :banana90: la prenderanno anche armieri ed importatori che si troveranno con tanti bei pezzi invendibili,da cedere al prezzo del ferrovecchio! :fischio:

58-KURTZ
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 2998
Iscritto il: 23/12/2010, 20:58
Località: Nord ! Toscana

Re: European Commission strengthens control of firearms

Messaggio da 58-KURTZ » 21/11/2015, 0:54

mauserwaffen ha scritto:Leggendo il comunicato di Assoarmieri vedo che ha trovato un modo per far soldi anche su questo disastro (pur non dicendo NULLA sulla questione B7)! Propone che le cessioni tra privati avvengano comunque con la supervisione di un armiere che faccia da "Garante"......Sì, infatti è garantito che dopo che venderemo un'arma ad un privato dovremo pagare un bel 100 euro all'armeria per il "serivzio reso"!!! Che ci alleggeriscano di altri soldi è garantito....sicuro!
Questi si propongono come medici per curare un male si trasformano in becchini :morto: in pochi secondi pur di speculare e guadagnare!!!
Mi viene in mente quando fu proposta la licenza di ricarica per poi subito avere pronti i corsi da fare nei poligoni uits.
Molte armerie della mia zona ti chiedono minimo 100 euro anche solo per la spedizione di un'arma. In compenso se gli chiedi uno scovolo per il 45 lo devi ordinare un mese prima!
Sinceramente inizio a chiedermi perché più di 12 anni fa ho deciso di mettermi in un settore (da semplice collezionista) così disgraziato. Ho incontrati pochissimi commercianti o armaioli competenti. Associazioni di categoria intente solo a curare certi interessi. Tantissimi volponi fuori solo per spennarmi e depredarmi il prima possibile rifilandomi di tutto.
La mia passione, come penso la vostra è sana, sincera e genuina. Sono stato disposto a fare sacrifici economici per potermi permettere di acquistare armi. Ma adesso inizio a sentirmi preos per il culo. E se è così allora non mollo più un euro e mi dedico ad altro.....
:applausi:
Nei tempi dell'inganno universale, dire la verità è un atto rivoluzionario !

zeroalx
Livello 1
Livello 1
Messaggi: 129
Iscritto il: 21/06/2015, 2:05

Re: European Commission strengthens control of firearms

Messaggio da zeroalx » 21/11/2015, 1:31

Quello che mi dà veramente il vomito è che i veri responsabili non pagheranno nulla per questa faccenda. E non parlo dei terroristi,quelli lo sono ma in seconda battuta,i veri responsabili sono quegli incompetenti lassisti e incapaci negli apparati di sicurezza che sapevano e non hanno fatto niente.

Un'ora dopo gli attentati sapevano già dove andare,chi interrogare,chi arrestare,ma dov'erano quando si doveva mettere pressione a questa gentaglia con controlli a raffica??

Nessuno che era pagato per evitare questo ha raggiunto l'obbiettivo...e allora tutti a casa!

Invece per la loro inettitudine adesso il conto è presentato a noi. Siamo alla follia,allo sbando,alla negazione della realtà ...ed erano stati avvisati centinaia di volte di che razza di marmaglia ci stavamo riempiendo.

Per adesso me ne farò una ragione e dirò addio alle 4 B7 che avevo in collezione,ma glie la metto anch'io in quel posto. Col cacchio che lascio ancora un euro in tasca ai corvi che banchetteranno su questo disastro. Via tutto fuori dalle scatole prima che si inventino di dare addosso anche alle armi corte e poi pensare di andarse da questo cimiciaio schifoso.

Ci sarà una cazzo di nazione dove c'è gente con le palle in cui vivere dignitosamente... :cazz:

Avatar utente
Bizio61
Livello 5
Livello 5
Messaggi: 14882
Iscritto il: 21/12/2010, 15:05
Località: Mediolanum

Re: European Commission strengthens control of firearms

Messaggio da Bizio61 » 21/11/2015, 7:48

mauserwaffen ha scritto:Leggendo il comunicato di Assoarmieri vedo che ha trovato un modo per far soldi anche su questo disastro (pur non dicendo NULLA sulla questione B7)! Propone che le cessioni tra privati avvengano comunque con la supervisione di un armiere che faccia da "Garante"......Sì, infatti è garantito che dopo che venderemo un'arma ad un privato dovremo pagare un bel 100 euro all'armeria per il "serivzio reso"!!! Che ci alleggeriscano di altri soldi è garantito....sicuro!
Questi si propongono come medici per curare un male si trasformano in becchini :morto: in pochi secondi pur di speculare e guadagnare!!!
Mi viene in mente quando fu proposta la licenza di ricarica per poi subito avere pronti i corsi da fare nei poligoni uits.
Molte armerie della mia zona ti chiedono minimo 100 euro anche solo per la spedizione di un'arma. In compenso se gli chiedi uno scovolo per il 45 lo devi ordinare un mese prima!
Sinceramente inizio a chiedermi perché più di 12 anni fa ho deciso di mettermi in un settore (da semplice collezionista) così disgraziato. Ho incontrati pochissimi commercianti o armaioli competenti. Associazioni di categoria intente solo a curare certi interessi. Tantissimi volponi fuori solo per spennarmi e depredarmi il prima possibile rifilandomi di tutto.
La mia passione, come penso la vostra è sana, sincera e genuina. Sono stato disposto a fare sacrifici economici per potermi permettere di acquistare armi. Ma adesso inizio a sentirmi preos per il culo. E se è così allora non mollo più un euro e mi dedico ad altro.....
Bisogna capirlo, in fin dei conti l' avvocato Bana fa solo gli interessi della categoria commerciale degli armieri.
Una categoria in via di estinzione.
Salu2 a to2
Bizio

FISAT Life Member & NRA Life Member, AUDA Member
Always keep fighting the good fight

Immagine

mauserwaffen
Livello 1
Livello 1
Messaggi: 98
Iscritto il: 19/01/2011, 21:12

Re: European Commission strengthens control of firearms

Messaggio da mauserwaffen » 21/11/2015, 9:53

Oggi i produttori italiani se la godono perché una parte scomoda della concorrenza viene cancellata a colpi di restrizioni.
Quando un domani anche le armi dei produttori italiani subiranno restrizioni :banana90: allora godrà qualcun altro!
Se in Scozia sono arrivati a mettere l'obbligo di registrazione per le depotenziare ad aria compressa chissà che magari un giorno non torni l'obbligo di denuncia anche per le avancariche? (ooooh...ma come mi dispiace....)
Come si dice.....sarebbe la zucchina che finisce nel :banana90: allo stesso ortolano che l'ha coltivata.
Oggi se la prendono con i black rifle, domani un terrorista sparerà a 15 persone (non di più, perchè il caricatore è ridotto) con una Glock e tenteranno di mettere al bando le armi corte semiautomatiche per la loro occultabilità e potenza di fuoco. Poi i fucili a pompa e così via. Chi non capisce il rischio di questa escalation di restrizioni è un miope e illuso.
Ciao.

Avatar utente
Bizio61
Livello 5
Livello 5
Messaggi: 14882
Iscritto il: 21/12/2010, 15:05
Località: Mediolanum

Re: European Commission strengthens control of firearms

Messaggio da Bizio61 » 21/11/2015, 9:58

È esattamente come dici. Un po' alla volta pezzo a pezzo ci disarmeranno completamente confidando sulla estrema carenza di coesione fra amanti della canna liscia o di quella rigata, delle lunghe o delle corte ecc ecc.
È un destino inevitabile, ma ce lo saremo meritato.
Salu2 a to2
Bizio

FISAT Life Member & NRA Life Member, AUDA Member
Always keep fighting the good fight

Immagine

Avatar utente
cheytac
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 1951
Iscritto il: 23/12/2010, 15:01
Località: gallia cisalpina

Re: European Commission strengthens control of firearms

Messaggio da cheytac » 21/11/2015, 10:13

Guardate che nelle B7 rientrano anche le corte........... :boff: :boff: il cetriolo questo giro torna anche all'ortolano, :boff: :boff: vi siete resi conto come le beretta98 siano somiglianti alle beretta 93R ???che sono a raffica e quindi automatiche.......oppure le Glock 17 come sia somigliante alla Glock18 ???automatica. :ciglia: :ciglia: :banana90: :banana90: :banana90: ciao veci
Dimenticavo....tutte queste http://www.tiropratico.com/Francesco_Za ... istole.pdf a quante armi corte potrebbero assomigliare??? :fischio: :fischio: :fischio:
ImmagineImmagine

mauserwaffen
Livello 1
Livello 1
Messaggi: 98
Iscritto il: 19/01/2011, 21:12

Re: European Commission strengthens control of firearms

Messaggio da mauserwaffen » 21/11/2015, 12:44

Quindi mi state dicendo che anche la mia Mauser 712 Schnellfeuer (semiauto) verrà requisita? A me sembra che sia lei che somiglia ad una pistola semiautomatica piuttosto che il contrario. Battute a parte non ci voglio pensare se no vado avanti a Malox e Lansoprazolo. Comunque ho appena visto ad una nota fiera di militaria tuttora in vendita caricatori di ogni genere. Gli espositori tedeschi sono rimasti trombati e hanno dovuto lasciare i caricatori a casa per non rischiare visti i controlli della polizzzzia italiana alla frontiera. Ho visto una pattuglia della polizia a pochi metri dalla mostra che faceva sfoderare un fucile da una macchina appena fermata. Il fucile sembrava un 91 lungo. Chissà come sarà andata a finire per il terrorista in erba con la mania delle lastrine da 6 colpi?

Avatar utente
Bizio61
Livello 5
Livello 5
Messaggi: 14882
Iscritto il: 21/12/2010, 15:05
Località: Mediolanum

Re: European Commission strengthens control of firearms

Messaggio da Bizio61 » 21/11/2015, 13:01

Alla Militaria di Novegro ho visto alcuni venditori tedeschi che avevano disassemblato i caricatori nei loro singoli componenti e li andavano man mano riassemblando al momento della vendita.
Salu2 a to2
Bizio

FISAT Life Member & NRA Life Member, AUDA Member
Always keep fighting the good fight

Immagine

Avatar utente
spoed
Livello 1
Livello 1
Messaggi: 178
Iscritto il: 23/09/2015, 11:49

Re: European Commission strengthens control of firearms

Messaggio da spoed » 21/11/2015, 13:14

scusate
forse sono sotto allucinazioni
ma mi sembra una manovra in atto da anni
non vale piu il voto 3 primi ministri non eletti dal popolo
controllo dei conti correnti dove e come spendiamo
abolizione del senato eletto dai cittadini (ma formato da loro)
intercettazioni telefoniche
proposta di legge per controllare dove andiamo in aereo quante volte perchè.....
disarmare il cittadino
tra un po metteranno il coprifuoco !!
e tutto questo con la scusa di difendere la democrazia in europa??? dai terroristi e dai delinquenti
a me sembra che piano piano stanno instaurando una dittatura
ma forse nel caffe che bevo alla mattina ci mettono LSD

ARpilot
Livello 1
Livello 1
Messaggi: 25
Iscritto il: 17/04/2015, 17:08

Re: European Commission strengthens control of firearms

Messaggio da ARpilot » 21/11/2015, 13:20

Scusate,ma perché invece di incazzarci sul forum non si prende tutti carta e penna e si inonda Bruxelles di lettere di protesta?
Le petizione online in soli DUE giorni è arrivata a 60000 adesioni,pensate che montagne di carta si farebbero! Questo pomeriggio personalmente lo farò.

Avatar utente
tderubeis
Livello 3
Livello 3
Messaggi: 912
Iscritto il: 27/01/2015, 11:39
Località: Lumbardabruzz

Re: European Commission strengthens control of firearms

Messaggio da tderubeis » 21/11/2015, 14:08

Allora ricapitolando ora come ora non ci resta che far pressioni con firme ed attendere (possiamo fare altro?). Occhio perché se succedesse veramente il sequestro di tutte le B7 non fregherebbero solo Russi e Cinesi ma anche Americani ed Europei. Quindi gli armieri farebbero come quelli che per far dispetto alla moglie si tagliarono i coglioni. Io penso a mente fredda che stiano sollevando grossi polveroni come al solito per far vedere alla gente che fanno qualcosa ma una legge del genere creerebbe danni in primis ai produttori di armi che non sono solo Russi e Cinesi e quella cari miei è gente che conta mica come noi! A me più che la UE mi fanno paura i quattro inetti che abbiamo al governo... :mazza:

Avatar utente
superfilone
Livello 2
Livello 2
Messaggi: 293
Iscritto il: 14/08/2013, 8:56
Località: Milano

Re: European Commission strengthens control of firearms

Messaggio da superfilone » 23/11/2015, 10:48

Sconcertante dove sia l'Italia, nonostante tutti i tiratori e i possessori di armi:

https://www.facebook.com/StopIP156110/p ... =3&theater

O non sta girando abbastanza la notizia, non credo, o l'approccio italiano del "finché non mi tocca direttamente non me ne curo" sta prendendo il sopravvento.

Io credo che se hanno la faccia tosta di fare sciacallaggio sul terribile attacco di Parigi, proponendo una revisione per i legali detentori di armi, avranno la possibilità di toccare qualsiasi appassionato, indipendentemente dal B7, B4 etc...
Per una volta dovremmo essere uniti!

Rispondi