Distruggere un'arma

legislazione armiera, novità legislative e amministrative, giurisprudenza e dottrina.
Rispondi
Husky1992
Livello 2
Livello 2
Messaggi: 293
Iscritto il: 02/03/2013, 0:33
Località: Roma

Distruggere un'arma

Messaggio da Husky1992 » 11/03/2015, 3:59

Salve a tutti
premetto che non mi interessa farlo e non lo farei mai ma mi interessa il punto di vista tecnicamente legale.
Potrei io distruggere una mia arma detenuta regolarmente per esempio tagliandola e non renderla più usabile oppure è reato di alterazione di arma?
Per "io" intendo a casa e senza incorrere nella disattivazione degli specialisti.

Se ciò NON è possibile, se si dovesse rompere un' arma tale da renderla inservibile (esempio esplosione delle canne e del fusto), dal punto di vista legale cosa si è tenuti a fare?
Faber est suae quisque fortunae

Avatar utente
kappevale
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 2439
Iscritto il: 21/12/2010, 23:32

Re: Distruggere un'arma

Messaggio da kappevale » 11/03/2015, 7:36

La porti al tuo ufficio di ps e la fai rottamare, c'è un modulo apposito per questa evenienza. So di gente che piuttosto che vendere le armi lasciate dai parenti scomparsi e prendere soldi le hanno fatte rottamare che triste fine.

Avatar utente
massimo_vallini
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 2082
Iscritto il: 21/12/2010, 12:11

Re: Distruggere un'arma

Messaggio da massimo_vallini » 11/03/2015, 8:57

L'autorità di ps deve rilasciare un verbale di rottamazione...
Saluti, MV

Rispondi