Quesito denuncia munizioni

legislazione armiera, novità legislative e amministrative, giurisprudenza e dottrina.
Rispondi
Husky1992
Livello 2
Livello 2
Messaggi: 293
Iscritto il: 02/03/2013, 0:33
Località: Roma

Quesito denuncia munizioni

Messaggio da Husky1992 » 11/03/2015, 3:55

Avrei un quesito
se io ho denunciate 200 munizioni x, oggi vado al poligono e ne sparo 100 (ovviamente non denuncio la diminuzione), il giorno dopo compro una pistola e la denuncio, insieme alla nuova denuncia devo allegare le armi e munizioni già denunciate, dovrò aggiornare la denuncia a 100 munizioni o posso continuare a denunciarne 200 cosicchè quando le reintegro non devo RIFARE la denuncia?
Faber est suae quisque fortunae


Avatar utente
kappevale
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 2439
Iscritto il: 21/12/2010, 23:32

Re: Quesito denuncia munizioni

Messaggio da kappevale » 11/03/2015, 7:41

In sintesi si denuncia l'incremento (per questo consiglierei di acquistarne il max possibile 200 da corta e 1500 da lunga) e mai il decremento, l'importante è non superare il quantitativo max denunciato.
Il reintegro non va denunciato.

Avatar utente
STEFANOR
Livello 3
Livello 3
Messaggi: 623
Iscritto il: 23/12/2010, 17:21
Località: Versilia

Re: Quesito denuncia munizioni

Messaggio da STEFANOR » 11/03/2015, 9:45

. il giorno che riuscirete a scrivere come sotto indicato , vincendo tutte le osservazioni e forzature che vi faranno ,.....
( ognuno con la propria calma e determinazione.... )
avrete risolto ogni problema ....

DICHIARA INOLTRE Di DETENERE MUNIZIONI E POLVERE DA RICARICA NEI LIMITI CONSENTITI DALLA LEGGE

saluti
:october:
ste

Husky1992
Livello 2
Livello 2
Messaggi: 293
Iscritto il: 02/03/2013, 0:33
Località: Roma

Re: Quesito denuncia munizioni

Messaggio da Husky1992 » 11/03/2015, 9:51

non avete colto la questione, in pratica se io devo fare una denuncia per un' arma appena acquistata, e mettere in riepilogo armi e munizioni precedentemente denunciate, devo dichiarare un decremento?
in pratica se non lo faccio starei denunciando una cosa non vera
Faber est suae quisque fortunae

Avatar utente
massimo_vallini
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 2082
Iscritto il: 21/12/2010, 12:11

Re: Quesito denuncia munizioni

Messaggio da massimo_vallini » 11/03/2015, 10:03

Nella circolare c'è il principio: "Le finalità alla cui tutela è preposta tale ultima norma sono quelle di porre l’ autorità di p.s. – in relazione alle esigenze di tutela dell’ordine e sicurezza pubblica - nella condizione di conoscere le persone che detengono munizioni nei limiti dei quantitativi autorizzati (ovvero, senza licenza del Prefetto fino a un massimo di 200 cartucce per pistola o rivoltella e fino a un massimo di 1500 cartucce per fucile da caccia caricate a polvere, ex art 97 Reg. cit.). Essa, peraltro, non obbliga il detentore al costante e permanente mantenimento della quantità delle munizioni precedentemente denunciate. Ne deriva che - come stabilito dalla Suprema Corte di Cassazione (sentenza n. 1282 – I Sez. Pen. dell’1.12.1993) - l’obbligo di denuncia ex art. 58 Reg. Esec. T.U.L.P.S. deve ritenersi posto a carico del detentore di munizioni nella sola ipotesi di modificazione in aumento del quantitativo delle medesime, mentre il detentore è esentato da detto obbligo (e dunque la relativa omissione non è penalmente perseguibile) in caso di modificazioni in decremento delle munizioni stesse".
Fermo restando che non si denuncia il decremento e che, per quanto possibile, conviene dichiarare "munizioni e polvere in quantità consentite dalla legge" se viene accettato, non è nemmeno penalmente rilevante un numero inferiore a quello massimo che si è dichiarato di detenere.
Saluti, MV

Avatar utente
docpilot
Livello 5
Livello 5
Messaggi: 11245
Iscritto il: 21/12/2010, 19:27
Località: Neapolis

Re: Quesito denuncia munizioni

Messaggio da docpilot » 11/03/2015, 10:06

Husky1992 ha scritto:non avete colto la questione, in pratica se io devo fare una denuncia per un' arma appena acquistata, e mettere in riepilogo armi e munizioni precedentemente denunciate, devo dichiarare un decremento?
in pratica se non lo faccio starei denunciando una cosa non vera
Se hai 200 munizioni in denuncia e ne spari 100 non devi denunciare il decremento.
Se il giorno dopo compri 100 munizioni a reintegro (per ritornare alle 200 già dichiarate in precedenza)...trattandosi di reintegro non devi denunciarle perchè il numero delle munizioni in denuncia rimane invariato...ossia (sale di nuovo a) 200 (cioè sempre quelle già dichiarate in precedenza). :october:
Immagine
Moglie che tace casa felice. Confucio.
La gente che grida parole violente non vede, non sente, non pensa per niente.
Immagine

Husky1992
Livello 2
Livello 2
Messaggi: 293
Iscritto il: 02/03/2013, 0:33
Località: Roma

Re: Quesito denuncia munizioni

Messaggio da Husky1992 » 11/03/2015, 11:07

docpilot ha scritto:
Husky1992 ha scritto:non avete colto la questione, in pratica se io devo fare una denuncia per un' arma appena acquistata, e mettere in riepilogo armi e munizioni precedentemente denunciate, devo dichiarare un decremento?
in pratica se non lo faccio starei denunciando una cosa non vera
Se hai 200 munizioni in denuncia e ne spari 100 non devi denunciare il decremento.
Se il giorno dopo compri 100 munizioni a reintegro (per ritornare alle 200 già dichiarate in precedenza)...trattandosi di reintegro non devi denunciarle perchè il numero delle munizioni in denuncia rimane invariato...ossia (sale di nuovo a) 200 (cioè sempre quelle già dichiarate in precedenza). :october:
su questo siamo d' accordo, continui a non capire il quesito o lo espongo male io?

massimo_vallini ha scritto: Fermo restando che non si denuncia il decremento e che, per quanto possibile, conviene dichiarare "munizioni e polvere in quantità consentite dalla legge" se viene accettato, non è nemmeno penalmente rilevante un numero inferiore a quello massimo che si è dichiarato di detenere.
Saluti, MV
che non si denuncia il decremento siamo tutti d'accordo, il problema POTREBBE sorgere perchè cmq dichiari munizioni che NON hai (in maniera indiretta con il riepilogo)
Faber est suae quisque fortunae

Avatar utente
orso88
Livello 1
Livello 1
Messaggi: 221
Iscritto il: 09/04/2014, 15:30

Re: Quesito denuncia munizioni

Messaggio da orso88 » 11/03/2015, 11:15

se ancora sei nel dubbio per stare tranquillo quando compri l'arma nuova compra anche le munizioni per reintegrare la quantità denunciata...cosi fai un solo viaggio all'armeria

Avatar utente
docpilot
Livello 5
Livello 5
Messaggi: 11245
Iscritto il: 21/12/2010, 19:27
Località: Neapolis

Re: Quesito denuncia munizioni

Messaggio da docpilot » 11/03/2015, 11:44

Se il decremento NON va denunciato, va da sè (in automatico) che NON esiste il problema delle munizioni che NON hai più (in maniera indiretta o diretta con il riepilogo).
Tu NON dichiari munizioni che NON hai più...perchè NON devi denunciare il decremento.

Per cui, se al momento dell'acquisto hai denunciato 200 munizioni e ne spari 100, NON dovendo denunciare il decremento, le 100 munizioni mancanti NON rappresentano alcun problema. Hai anzi, la comodità di acquistarne altre 100, a reintegro, SENZA doverle denunciare, fino a raggiungere di nuovo il numero di 200...

Se hai ancora qualche dubbio, non esitare a dirlo. :october:
Immagine
Moglie che tace casa felice. Confucio.
La gente che grida parole violente non vede, non sente, non pensa per niente.
Immagine

Avatar utente
kappevale
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 2439
Iscritto il: 21/12/2010, 23:32

Re: Quesito denuncia munizioni

Messaggio da kappevale » 11/03/2015, 12:22

Forse intende dire che il dubbio è sulla distribuzione nella denuncia dei colpi.
Cioè che i 200 da corta magari sono accoppiati ad certa arma, poi comprandone un'altra (magari di calibro diverso) non sa se lasciarli stare oppure metterne ad esempio 100 da una parte e 100 Sull'altra arma.
Forse era questo il punto.
in effetti a me è successo che cedendo una arma a cui erano accoppiati i colpi, venendo depennata, anche i colpi associati sparivano magicamente e me ne ritrovavo nella denuncia meno di quelli effettivamente posseduti.
ho risolto accoppiando i colpi ad armi classificate caccia che difficilmente vendero'.

Avatar utente
docpilot
Livello 5
Livello 5
Messaggi: 11245
Iscritto il: 21/12/2010, 19:27
Località: Neapolis

Re: Quesito denuncia munizioni

Messaggio da docpilot » 11/03/2015, 12:59

Questo taglia la testa al toro:
...Fermo restando che non si denuncia il decremento e che, per quanto possibile, conviene dichiarare "munizioni e polvere in quantità consentite dalla legge" se viene accettato, non è nemmeno penalmente rilevante un numero inferiore a quello massimo che si è dichiarato di detenere.
Saluti, MV
:october:
Immagine
Moglie che tace casa felice. Confucio.
La gente che grida parole violente non vede, non sente, non pensa per niente.
Immagine

Avatar utente
SniperElite
Livello 3
Livello 3
Messaggi: 691
Iscritto il: 02/04/2012, 16:17

Re: Quesito denuncia munizioni

Messaggio da SniperElite » 11/03/2015, 13:03

kappevale ha scritto:Forse intende dire che il dubbio è sulla distribuzione nella denuncia dei colpi....
A me sembra abbastanza chiaro, ha in un certo senso paura di dichiarare una cosa "falsa", ovvero non corrispondente alla realtà dei fatti nel momento in cui presenta la denuncia per la nuova arma.
Ha in denuncia 200 munizioni, ne spara 100 e poi va a comprare un'altra pistola: dovendola denunciare si sta ponendo il problema se è necessario fotografare la situazione "reale" (2 pistole, 100 munizioni) o quella "ideale" (2 pistole, 200 munizioni comprese le 100 che in realtà non ha).
Posto che il decremento non deve essere denunciato, personalmente preferirei prendere altre 100 munizioni per tagliare la testa al toro, d'altronde bisogna battezzare la neonata? :sigaro:
Immagine

Avatar utente
docpilot
Livello 5
Livello 5
Messaggi: 11245
Iscritto il: 21/12/2010, 19:27
Località: Neapolis

Re: Quesito denuncia munizioni

Messaggio da docpilot » 11/03/2015, 13:09

SniperElite ha scritto:
kappevale ha scritto:Forse intende dire che il dubbio è sulla distribuzione nella denuncia dei colpi....
A me sembra abbastanza chiaro, ha in un certo senso paura di dichiarare una cosa "falsa", ovvero non corrispondente alla realtà dei fatti nel momento in cui presenta la denuncia per la nuova arma.
Ha in denuncia 200 munizioni, ne spara 100 e poi va a comprare un'altra pistola: dovendola denunciare si sta ponendo il problema se è necessario fotografare la situazione "reale" (2 pistole, 100 munizioni) o quella "ideale" (2 pistole, 200 munizioni comprese le 100 che in realtà non ha).
Posto che il decremento non deve essere denunciato, personalmente preferirei prendere altre 100 munizioni per tagliare la testa al toro, d'altronde bisogna battezzare la neonata? :sigaro:
Va bene anche così. Ma il problema NON si pone NON dovendo denunciare il decremento...:october:
Se poi ricarica è ancora meglio. (Fermo restando che il consiglio è di acquistare prima tot munizioni commerciali, denunciarle e poi scegliere se, una volta consumate, acquistare altre munizioni commerciali a reintegro, oppure ricaricarsele in proprio acquistando e denunciando un tot quantitativo di polvere da sparo, che una volta consumato sarà poi a sua volta acquistato a reintegro per ricaricare le munizioni così consumate...):october: :october:

P.S. Anche per la polvere da sparo, acquistata e dichiarata, il decremento NON va denunciato. :october:
Immagine
Moglie che tace casa felice. Confucio.
La gente che grida parole violente non vede, non sente, non pensa per niente.
Immagine

Avatar utente
LeoPx4
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 1187
Iscritto il: 22/12/2010, 14:15
Località: Roma

Re: Quesito denuncia munizioni

Messaggio da LeoPx4 » 15/03/2015, 23:02

Buona sera, il mio problema e' che avevo 150 colpi in 9x21 e 50 9 corto, ne ho consumate 100 in 9x21 (all'atto della denuncia i cc hanno specificato il numero x calibro),ora secondo loro se voglio reintegrare lo posso fare solo per il calibro che ho consumato quindi mi trovo nell'impossibilita' di acquistare 50 colpi in altro calibro? .dubbio: Oppure posso rifare la denuncia dichiarando solo i 100 colpi in mio possesso? :october:
''Disapprovo cio' che dici, ma difenderò alla morte il tuo diritto di dirlo.'' (Voltaire)

Avatar utente
Bafometto
Livello 1
Livello 1
Messaggi: 223
Iscritto il: 12/08/2014, 19:45

Re: Quesito denuncia munizioni

Messaggio da Bafometto » 15/03/2015, 23:25

Ma io mi chiedo....quando si va' a fare il maneggio queste cose non le spiegano piu'?

Avatar utente
massimo_vallini
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 2082
Iscritto il: 21/12/2010, 12:11

Re: Quesito denuncia munizioni

Messaggio da massimo_vallini » 16/03/2015, 7:40

LeoPx4 ha scritto:Buona sera, il mio problema e' che avevo 150 colpi in 9x21 e 50 9 corto, ne ho consumate 100 in 9x21 (all'atto della denuncia i cc hanno specificato il numero x calibro),ora secondo loro se voglio reintegrare lo posso fare solo per il calibro che ho consumato quindi mi trovo nell'impossibilita' di acquistare 50 colpi in altro calibro? .dubbio: Oppure posso rifare la denuncia dichiarando solo i 100 colpi in mio possesso? :october:
Se vuoi essere più libero ti conviene rifare la denuncia, acquistando - oltre ai 50 in 9x21 e ai 50 in 9 corto che già detieni - quello che ti serve e sparerai con maggiore frequenza (onde non tornare ancora a cambiare denuncia).
Saluti, MV

Avatar utente
docpilot
Livello 5
Livello 5
Messaggi: 11245
Iscritto il: 21/12/2010, 19:27
Località: Neapolis

Re: Quesito denuncia munizioni

Messaggio da docpilot » 16/03/2015, 15:52

Bafometto ha scritto:Ma io mi chiedo....quando si va' a fare il maneggio queste cose non le spiegano piu'?
Caro bafometto, può capitare che si sia recepito l'argomento in maniera non corretta o incompleta...e che al momento di mettere in pratica la teoria nascano poi dei dubbi.
Chiedere lumi (anche più volte) non è mai sbagliato.
Chi domanda non fa errore e come dicevano i nostri avi: "repetita juvant".
:october:
Immagine
Moglie che tace casa felice. Confucio.
La gente che grida parole violente non vede, non sente, non pensa per niente.
Immagine

Rispondi