Procedimento di diniego del Porto d'Armi

legislazione armiera, novità legislative e amministrative, giurisprudenza e dottrina.
Avatar utente
Bizio61
Livello 5
Livello 5
Messaggi: 14883
Iscritto il: 21/12/2010, 15:05
Località: Mediolanum

Re: Procedimento di diniego del Porto d'Armi

Messaggio da Bizio61 » 22/12/2014, 13:35

Alpha63 ha scritto:
Bizio61 ha scritto: Dai, coraggio, che la tua poderosa S&W te la tiene sempre ben lubrificata la figlia del tuo armiere.
:rido:
Sul come ci sarebbe da discutere un'altra ventina di pagine...
Non mi sono esplicitamente dilungato sui dettagli.
Presumibilmente sará una che, come DO, adora i pistoloni giganti.
Dio li fa, poi li accoppia ( si fa per dire ) :fischio:
Salu2 a to2
Bizio

FISAT Life Member & NRA Life Member, AUDA Member
Always keep fighting the good fight

Immagine

NIRGAL
Livello 2
Livello 2
Messaggi: 295
Iscritto il: 14/02/2014, 17:20

Re: Procedimento di diniego del Porto d'Armi

Messaggio da NIRGAL » 22/12/2014, 15:49

.
Mettiamo da parte le minkiate per un attimo perfavore.

Stamane m'ha scritto privatamente un amico del forum di trading, facendomi sapere che è stato condannato per diffamazione avendo dato del ladro, in un blog, ad un amministratore comunale che aveva permesso di edificare abusivamente.

Per cui la sua fedina penale è macchiata per diffamazione e deve chiedere il rinnovo del PdA nel 2015.

Secondo voi può ottenerlo ?

Io gli ho consigliato di allegare insieme alla domanda di rinnovo anche una memoria difensiva.

Inoltre gli ho ricordato i 3 possibili ricorsi in caso di diniego :

PREFETTURA
T.A.R.
CONSIGIO DI STATO.

Secondo me può farcela al TAR o al Consiglio di Stato. Il reato non mi sembra grave anche se so che Bizio è molto severo su questo.

Avatar utente
Bizio61
Livello 5
Livello 5
Messaggi: 14883
Iscritto il: 21/12/2010, 15:05
Località: Mediolanum

Re: Procedimento di diniego del Porto d'Armi

Messaggio da Bizio61 » 22/12/2014, 16:06

Ci sono reati e reati.
Alcuni reati non precludono il rinnovo del PdA, sebbene questo sia sempre discrezionale.
Ad esempio, se il mio cane dovesse mordere un passante, questi mi dovesse querelare per lesioni personali involontarie e dovessi essere condannato, dubito che tale condanna pregiudicherebbe il rinnovo del mio PdA.
Non credo che il reato di diffamazione possa pregiudicare il rinnovo di un PdA ma è solo la mia idea e non sono un avvocato.
Salu2 a to2
Bizio

FISAT Life Member & NRA Life Member, AUDA Member
Always keep fighting the good fight

Immagine

NIRGAL
Livello 2
Livello 2
Messaggi: 295
Iscritto il: 14/02/2014, 17:20

Re: Procedimento di diniego del Porto d'Armi

Messaggio da NIRGAL » 22/12/2014, 16:10

Bizio61 ha scritto:Ci sono reati e reati.
Alcuni reati non precludono il rinnovo del PdA, sebbene questo sia sempre discrezionale.
Ad esempio, se il mio cane dovesse mordere un passante, questi mi dovesse querelare per lesioni fisiche involontarie e dovessi essere condannato, dubito che tale condanna pregiudicherebbe il rinnovo del mio PdA.
Non credo che il reato di diffamazione possa pregiudicare il rinnovo di un PdA ma è solo la mia idea e non sono un avvocato.
Il mio avvocato m'aveva riferito d'un caso riguardante un tizio condannato per abusivismo edilizio. Ebbene, gli avevano negato il PdA !

La discrezionalità delle questure è molto varia, se hai culo passi, altrimenti sono ricorsi e soldi che volano via.

Avatar utente
Bizio61
Livello 5
Livello 5
Messaggi: 14883
Iscritto il: 21/12/2010, 15:05
Località: Mediolanum

Re: Procedimento di diniego del Porto d'Armi

Messaggio da Bizio61 » 22/12/2014, 16:31

Mi è parso si capire che per reati non colposi viene negato il rinnovo.
Per ogni altra tipologia di reato ci si affida all' ampio potere discrezionale della pubblica amministrazione.
http://www.thegunners.it/index.php?opti ... Itemid=303
Salu2 a to2
Bizio

FISAT Life Member & NRA Life Member, AUDA Member
Always keep fighting the good fight

Immagine

morto
Livello 1
Livello 1
Messaggi: 192
Iscritto il: 29/12/2010, 18:21

Re: Procedimento di diniego del Porto d'Armi

Messaggio da morto » 22/12/2014, 16:51

Viene negato anche per reati legati all'ambiente,p.e. inquinamento, abusivismo edilizio, incendi, deforestazioni non permesse, ecc. ecc. ecc.

Avatar utente
Bizio61
Livello 5
Livello 5
Messaggi: 14883
Iscritto il: 21/12/2010, 15:05
Località: Mediolanum

Re: Procedimento di diniego del Porto d'Armi

Messaggio da Bizio61 » 22/12/2014, 16:57

morto ha scritto:Viene negato anche per reati legati all'ambiente,p.e. inquinamento, abusivismo edilizio, incendi, deforestazioni non permesse, ecc. ecc. ecc.
In fin dei conti credo che questo genere di reati che hai elencato ricada nella più ampia categoria dei reati non colposi per i quali è previsto il diniego della concessione della licenza.

Credo però che con il discorso della discrezionalitá possano negarlo anche per il reato più stupido e colposo tipo il classico vaso di fiori che cade dal davanzale.
Mentre poi, giocando sempre con la discrezionalitá, lo concedono invece all' amico dell' amico ...
Altrimenti che Italia sarebbe ?
Salu2 a to2
Bizio

FISAT Life Member & NRA Life Member, AUDA Member
Always keep fighting the good fight

Immagine

Avatar utente
Bizio61
Livello 5
Livello 5
Messaggi: 14883
Iscritto il: 21/12/2010, 15:05
Località: Mediolanum

Re: Procedimento di diniego del Porto d'Armi

Messaggio da Bizio61 » 22/12/2014, 19:40

NIRGAL ha scritto:.
Mettiamo da parte le minkiate per un attimo perfavore.

Stamane m'ha scritto privatamente un amico del forum di trading, facendomi sapere che è stato condannato per diffamazione avendo dato del ladro, in un blog, ad un amministratore comunale che aveva permesso di edificare abusivamente.

Per cui la sua fedina penale è macchiata per diffamazione e deve chiedere il rinnovo del PdA nel 2015.

Secondo voi può ottenerlo ?

Io gli ho consigliato di allegare insieme alla domanda di rinnovo anche una memoria difensiva.

Inoltre gli ho ricordato i 3 possibili ricorsi in caso di diniego :

PREFETTURA
T.A.R.
CONSIGIO DI STATO.

Secondo me può farcela al TAR o al Consiglio di Stato. Il reato non mi sembra grave anche se so che Bizio è molto severo su questo.
DO,
dopo aver letto quell' articolo su the gunners rivedo la mia posizione.
Se il reato di diffamazione rientra fra i reati non colposi penso che ci possano essere problemi per il rinnovo del TAV del tuo amico.
Salu2 a to2
Bizio

FISAT Life Member & NRA Life Member, AUDA Member
Always keep fighting the good fight

Immagine

Avatar utente
Bizio61
Livello 5
Livello 5
Messaggi: 14883
Iscritto il: 21/12/2010, 15:05
Località: Mediolanum

Re: Procedimento di diniego del Porto d'Armi

Messaggio da Bizio61 » 23/12/2014, 8:56

OK. Ma se è vero che fanno distinzione fra reati non colposi e reati colposi, secondo me la diffamazione così come l' abusivismo edilizio sono due reati non colposi e precludono entrambi la concessione ed il rinnovo della licenza.
Questo senza dover ricorrere alla loro ampia discrezionalitá.
Poi magari mi sbaglio.

Mi piacerebbe sentire il parere di belpi o antonionapoli ...
Salu2 a to2
Bizio

FISAT Life Member & NRA Life Member, AUDA Member
Always keep fighting the good fight

Immagine

Avatar utente
kadima
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 1400
Iscritto il: 22/12/2010, 13:52
Località: ייִדישע אווטאָנאָמע געגנט

Re: Procedimento di diniego del Porto d'Armi

Messaggio da kadima » 23/12/2014, 9:52

Il punto è che se io lascio in giro il dobermann e questo ogni giorno pari azzanna un bambino, anche se colposo non è che deponga per la mia affidabilità quando avrò dei "ferri" in casa...
שלום

K.

Avatar utente
Bizio61
Livello 5
Livello 5
Messaggi: 14883
Iscritto il: 21/12/2010, 15:05
Località: Mediolanum

Re: Procedimento di diniego del Porto d'Armi

Messaggio da Bizio61 » 23/12/2014, 10:12

kadima ha scritto:Il punto è che se io lascio in giro il dobermann e questo ogni giorno pari azzanna un bambino, anche se colposo non è che deponga per la mia affidabilità quando avrò dei "ferri" in casa...
Ovvio.
Anche se per il morso da cane e' difficile che la gente si prenda la briga di andare a sporgere una querela.
In genere mira solo al risarcimento dei danni ricorrendo ad un procedimento civile.
Io sono stato morso nel 2008 da un cane di un condomino che lo teneva sempre sciolto.
Alla terza zuffa fra il suo cane tenuto da lui sciolto ed il mio regolarmente tenuto al guinzaglio, visto che il tizio era recidivo e che nonostante una lettera raccomandata che lo invitava a rispettare la legge se ne fregava altamente, c'e' scappato un foro di un canino sulla mia mano destra, ho steso l' atto di querela personalmente con allegate le testimonianze, mi sono presentato alla stazione dei CC ed il brigadiere non me l' ha accettata. Mi sono presentato il giorno dopo ed il maresciallo me l' ha dovuta accettare.
E' stata affidata ad un servizio del tribunale che se non ricordo male si chiama affari semplici o qualcosa del genere e dal 2008 ad oggi non ho piu' saputo nulla.
Salu2 a to2
Bizio

FISAT Life Member & NRA Life Member, AUDA Member
Always keep fighting the good fight

Immagine

Avatar utente
Bizio61
Livello 5
Livello 5
Messaggi: 14883
Iscritto il: 21/12/2010, 15:05
Località: Mediolanum

Re: Procedimento di diniego del Porto d'Armi

Messaggio da Bizio61 » 23/12/2014, 10:42

ranger.78 ha scritto:Bizio, potevi rendere pan per focaccia.....cambiavi il tuo cane con questo.....
poi vai di merenda.........problema risolto!
Infatti, Ranger ...
Un amico che ha il fratello che nel varesotto ha un allevamento di American Staffordshire (amstaff)
mi voleva prestare un maschio che si rifiutavano di fare accoppiare dato che era in pratica una tigre camuffata da cane.
Avrei di sicuro risolto il problema.
Nel frattempo mentre sto ancora aspettando notizie del procedimento, il cane del condomino t.d.c e' passato a miglior vita.
Salu2 a to2
Bizio

FISAT Life Member & NRA Life Member, AUDA Member
Always keep fighting the good fight

Immagine

NIRGAL
Livello 2
Livello 2
Messaggi: 295
Iscritto il: 14/02/2014, 17:20

Re: Procedimento di diniego del Porto d'Armi

Messaggio da NIRGAL » 23/12/2014, 14:56

Bizio61 ha scritto:
ranger.78 ha scritto:Bizio, potevi rendere pan per focaccia.....cambiavi il tuo cane con questo.....
poi vai di merenda.........problema risolto!
Infatti, Ranger ...
Un amico che ha il fratello che nel varesotto ha un allevamento di American Staffordshire (amstaff)
mi voleva prestare un maschio che si rifiutavano di fare accoppiare dato che era in pratica una tigre camuffata da cane.
Avrei di sicuro risolto il problema.
Nel frattempo mentre sto ancora aspettando notizie del procedimento, il cane del condomino t.d.c e' passato a miglior vita.
Scommetto che gli hai sparato un colpo in testa. :haha: :haha: :haha: :haha:
Insomma se t'ha aggredito ... sicuramente ci hai pensato di farlo :haha: :haha:

Io amo i felini, viceversa non sopporto i canidi !
In particolare i cani sono schiavetti dell'uomo, puzzolenti e sporchi, non sanno cosa sia l'indipendenza, rompono i coglioni abbaiando molto spesso senza motivo, sono portatori di malattie, sono esteticamente brutti (tranne gli husky), non di rado aggrediscono l'uomo, in famiglia uccidono i bambini per gelosia, ecc, ecc.

Purtroppo non posso avere dei felini che non siano gatti, ma sono gli animali più belli non della Terra, ma dell'intero Universo ! Altro che cagnacci !

Felidi e canidi sono agli antipodi, così come i loro estimatori.

NIRGAL
Livello 2
Livello 2
Messaggi: 295
Iscritto il: 14/02/2014, 17:20

Re: Procedimento di diniego del Porto d'Armi

Messaggio da NIRGAL » 23/12/2014, 15:16

Bizio61 ha scritto:OK. Ma se è vero che fanno distinzione fra reati non colposi e reati colposi, secondo me la diffamazione così come l' abusivismo edilizio sono due reati non colposi e precludono entrambi la concessione ed il rinnovo della licenza.
Questo senza dover ricorrere alla loro ampia discrezionalitá.
Poi magari mi sbaglio.

Mi piacerebbe sentire il parere di belpi o antonionapoli ...
Probabilmente è così, i reati non colposi precludono la concessione della licenza per Questure e Prefetture ma non per il T.A.R e Consiglio di Stato.

Leggetevi quest'articolo pubblicato dal Giudice Mori, il titolo è molto eloquente :

"Piovono bastonate sul Ministero - Non può negare licenze per reati che non indichino carattere violento"
http://www.earmi.it/diritto/giurisprude ... nate3.html

A fondo pagina trovate scritto :
"NOTA: Al Ministero proprio non vogliono capire quali sono i diritti dei cittadini e che i funzionari sono servi delle Stato e del Cittadino e che il loro compito non è di perserguitare i cittadini, di creare loro danni e spese, di creare lavoro inutile a TAR e Consiglio di Stato, di sprecare i soldi dello Stato per sostenere ingiustizie. Se il Ministro desse una ripassata ai caproni che gestiscono così i propri uffici, farebbe cosa santa!"

Avatar utente
Bizio61
Livello 5
Livello 5
Messaggi: 14883
Iscritto il: 21/12/2010, 15:05
Località: Mediolanum

Re: Procedimento di diniego del Porto d'Armi

Messaggio da Bizio61 » 23/12/2014, 15:31

Insomma, qua quello messo peggio di tutti sei purtroppo tu che agli occhi del questore appari (anche se riferisci che non è vero è pur sempre la tua parola contro quella della controparte) come uno che ha fatto a botte per strada per una banale lite stradale, ahimè reato non colposo ed indice di comportamento violento.
Salu2 a to2
Bizio

FISAT Life Member & NRA Life Member, AUDA Member
Always keep fighting the good fight

Immagine

Avatar utente
Bafometto
Livello 1
Livello 1
Messaggi: 223
Iscritto il: 12/08/2014, 19:45

Re: Procedimento di diniego del Porto d'Armi

Messaggio da Bafometto » 23/12/2014, 15:39

A rischio di essere ripetitivo , ma pare che la Cosa non sia chiara.
Chi deve rilasciare un pda fa' accertamenti e se si accende la luce rossa si ferma tutto .
A questo punto chi di dovere dice: ma fammi vedere un po' chi e' sto tizio , e chiede di norma ai CC.
Tutto cio' che segue e' in gran parte funzione di queste informazioni che non contengono solo fatti ma anche "opinioni e impressioni" di chi le raccoglie. :bannato:
Se il comportameto (e il carattere) sul Forum rispecchia quello nella vita reale io qualche problemino me lo aspetterei.

Avatar utente
Bizio61
Livello 5
Livello 5
Messaggi: 14883
Iscritto il: 21/12/2010, 15:05
Località: Mediolanum

Re: Procedimento di diniego del Porto d'Armi

Messaggio da Bizio61 » 23/12/2014, 15:49

É anche ipotizzabile che nella vita DO sia il classico "timido coniglietto bagnato" che poi sui forum fa invece il leone da tastiera dietro ad un monitor.
In questo caso le informazioni raccolte dai CC in giro, chiedendo magari ai suoi vicini di casa, al tabaccaio sotto casa ecc ecc porterebbero il piatto della bilancia decisamente a favore di DO in quanto tutti riferirebbero che si tratta del classico "bravo ragazzo tutto chiesa, famiglia e lavoro".

Insomma, potrebbe essere tranquillamente un tipo del genere, tenero, pacioccone ed indifeso.

Immagine

Ad uno così sfido chiunque a trovare un questore disposto a non concedergli il rinnovo del porto della pistola ad acqua.
Ultima modifica di Bizio61 il 23/12/2014, 15:52, modificato 1 volta in totale.
Salu2 a to2
Bizio

FISAT Life Member & NRA Life Member, AUDA Member
Always keep fighting the good fight

Immagine

belpi
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 2624
Iscritto il: 20/03/2012, 13:56
Località: Brescia

Re: Procedimento di diniego del Porto d'Armi

Messaggio da belpi » 23/12/2014, 15:52

Bizio61 ha scritto:Mi è parso si capire che per reati non colposi viene negato il rinnovo.
non per tutti i "non colposi"

è esplicitamente esclusa la possibilità di concedere titoli autorizzativi a chi ha riportato condanne alla reclusione (quindi non alla multa) per delitti (quindi non contravvenzioni) non colposi contro le persone commessi con violenza e per altri reati indicati.
per il resto, si valuta.

la diffamazione è un delitto non colposo contro la persona, commesso senza violenza; non è tra quelli espressamente esclusi quindi eventuali condanne vanno considerate nel contesto, per la complessiva valutazione della affidabilità del soggetto, e l'esclusione va motivata.

per fare un caso classico, la guida in stato di ebbrezza che non è nemmeno un delitto ma è una contravvenzione; ci sono pronunce pro e contro, il discrimine è la motivazione del diniego calata nel contesto.

Avatar utente
Bizio61
Livello 5
Livello 5
Messaggi: 14883
Iscritto il: 21/12/2010, 15:05
Località: Mediolanum

Re: Procedimento di diniego del Porto d'Armi

Messaggio da Bizio61 » 23/12/2014, 15:55

Grazie per il chiarimento legale, belpi.
Salu2 a to2
Bizio

FISAT Life Member & NRA Life Member, AUDA Member
Always keep fighting the good fight

Immagine

NIRGAL
Livello 2
Livello 2
Messaggi: 295
Iscritto il: 14/02/2014, 17:20

Re: Procedimento di diniego del Porto d'Armi

Messaggio da NIRGAL » 23/12/2014, 15:59

Bizio61 ha scritto:Insomma, qua quello messo peggio di tutti sei purtroppo tu che agli occhi del questore appari (anche se riferisci che non è vero è pur sempre la tua parola contro quella della controparte) come uno che ha fatto a botte per strada per una banale lite stradale, ahimè reato non colposo ed indice di comportamento violento.
Sembrerebbe di sì !

Quello che è successo quella sera del marzo 2009 è presto detto :
Un tizio mi bloccava il pasaggio perchè scaricava legna occupando l'intera sede stradale. (Gia da questo si capisce che non doveva essere molto normale di testa, soprattutto perchè c'era la possibilità di lasciar libero il passaggio).

Suonavo il clacson e lui rideva e mi sfotteva con dei gesti provocatori.

Allora scesi dall'auto e mi avvicinai a lui a pochi millimetri e con fare minaccioso e voce marcata gli intimai di spostare la macchina.

Nel frattempo arrivò una vicina di casa che mi distrasse il tanto che basta perchè lui mi colpisse nella parte frontale sinistra del capo con un asse di legno, cagionandomi un taglio di 6 cm e un' imponente emorragia, in pochi secondi m'inzuppò la camicia di sangue.

Dopo di che l'aggressore salì in macchina e se ne andò.

Io preoccupato dall'emorragia non chiamai il 113 (errore FATALE) e mi diressi immediatamente al Pronto Soccorso dove mi medicarono con 6 punti di sutura.

Chiunque mi accusi di qualcosa lo ritengo complice di quel criminale, dal momento che io ho subito l'aggressione !

Quindi le vostre provocazioni, illazioni, insulti e accuse d'inaffidabilità, ve le potete ficcare nel deretano !

Se uno di voi o il Questore venisse aggredito da un arteriosclerotico, sarebbe forse un criminale ?
Berlusconi che è stato aggredito davanti a tutti, si è forse comportato da criminale ?
Da quando in qua gli aggrediti sono dei criminali ?
Ma fatemi il piacere !

L'unica mia colpa è di non aver fatto il 113, altrimenti non staremmo parlando di queste cose !
Ultima modifica di NIRGAL il 23/12/2014, 16:03, modificato 1 volta in totale.

Rispondi