armi e alberghi

legislazione armiera, novità legislative e amministrative, giurisprudenza e dottrina.

armi e alberghi

Messaggioda ranger.78 » 11/09/2019, 8:19

A fine mese farò un corso lontano da casa, in una regione vicina e probabilmente dormirò fuori una notte...
Come ci si deve comportare in questo caso? non posso portarla in giro e non posso lasciarla in camera, giusto?
E se questa avesse la cassaforte?
Può capitare che nelle ore libere io possa andare in giro a vedere qualcosa, ecco il mio dubbio...
IO STO CON L' ITALIA!
Avatar utente
ranger.78
Livello 5
Livello 5
 
Messaggi: 8592
Iscritto il: 10/11/2011, 20:06
Località: Appennino Tosco-Ligure

Re: armi e alberghi

Messaggioda customs » 11/09/2019, 8:28

Le casseforti delle camere di solito sono semplicemente avvitate alla parete del mobile, e il personale ha la combinazione di emergernza, quindi c'è chi può aprirla.
Lo stesso per una cassaforte più sicura in direzione dell'hotel dove, a patto che accettino di custodirla, non avresti comunque tu la chiave.
Io, per tranquillità, la porterei con me in borsa assolutamente anonima a tracolla, questo lo puoi legalmente fare, scocciatura a parte, senza perderla di vista un attimo.
Se non devi entrare in locali con metal detector, per non incasinarsi la vita.
customs
Livello 4
Livello 4
 
Messaggi: 1576
Iscritto il: 25/03/2018, 17:14

Re: armi e alberghi

Messaggioda Beppepac » 11/09/2019, 9:00

Condivido, borsa anonima e sempre con te, meglio non rischiare.
Avatar utente
Beppepac
Livello 4
Livello 4
 
Messaggi: 1119
Iscritto il: 21/12/2010, 17:52
Località: Torino

Re: armi e alberghi

Messaggioda Alpha63 » 11/09/2019, 10:21

ranger.78 ha scritto:A fine mese farò un corso lontano da casa, in una regione vicina e probabilmente dormirò fuori una notte...
Come ci si deve comportare in questo caso? non posso portarla in giro e non posso lasciarla in camera, giusto?
E se questa avesse la cassaforte?
Può capitare che nelle ore libere io possa andare in giro a vedere qualcosa, ecco il mio dubbio...


Ciao,
a me è capitato più volte ed ho sempre chiesto ai CC locali come fare. A volte mi è stato detto di portarla, a volte di metterla in cassaforte in hotel. Ho fatto come dicono e sono stato tranquillo...
Perchè se vogliamo rompere il deretano ai ditteri (muscae domestica) in entrambi i casi non siamo in regola, anzi in tutti e tre, partendo dall'assunto che si ha una licenza tav o caccia ma non da difesa:

1) Se porto l'arma con me ci saranno certamente situazioni in cui non è sostenibile alcun giustificato motivo per il trasporto e magari qualche luogo dove è vietato portare armi o c'è il detector;
2) Se la lascio nella cassaforte della camera, accessibile a sconosciuti, viene meno la diligente custodia;
3) se la faccio mettere nella cassaforte dell'albergo la affido a qualcuno che non ha il porto, e se dovesse averlo allora dovrei fare il comodato... ma si tratta della G che è arma comune, giusto? Quindi il comodato non si può fare.

La quarta possibilità è quella di lasciarla in una armeria.... sempre che non sia di domenica.
Quando sarai seduto sulla riva del fiume e vedrai passare il cadavere del tuo nemico assicurati con una badilata che sia davvero morto, non si sa mai.

Immagine

In Sicilia la linea più breve tra due punti è un arabesco
Avatar utente
Alpha63
Livello 5
Livello 5
 
Messaggi: 20923
Iscritto il: 21/12/2010, 20:44
Località: Pianeta Terra

Re: armi e alberghi

Messaggioda Alpha63 » 11/09/2019, 10:29

PS
...e non voglio nemmeno pensare alla possibilità, remota ma non escludibile a priori, che un addetto alle pulizie o chiunque coinvolto nei casi 2 e 3 prenda l'arma e, pur scarica, fa qualche minchiata tipo rapina un passante o minaccia la suocera o il vicino rompicoglioni.
Quando sarai seduto sulla riva del fiume e vedrai passare il cadavere del tuo nemico assicurati con una badilata che sia davvero morto, non si sa mai.

Immagine

In Sicilia la linea più breve tra due punti è un arabesco
Avatar utente
Alpha63
Livello 5
Livello 5
 
Messaggi: 20923
Iscritto il: 21/12/2010, 20:44
Località: Pianeta Terra

Re: armi e alberghi

Messaggioda mk1 » 11/09/2019, 10:33

alpha se l'arma la porto riposta e magari avendo la cura di non avere muzioni apresso e di smontarla(in una semiauto è un attimo smontare il carello dal fusto) si configura il trasporto e non il porto, altra soluzione non potrebbe essere quella di farla costudire direttamente in caserma dei CC??
Non c'é cattivo più cattivo di un buono quando diventa cattivo
Bud Spencer :pugile:
Avatar utente
mk1
Livello 4
Livello 4
 
Messaggi: 1563
Iscritto il: 31/03/2015, 15:01
Località: Turin

Re: armi e alberghi

Messaggioda customs » 11/09/2019, 10:55

Ma guardate che nel caso in esame è assolutamente lecito trasportarla appresso: l'amico era lì per un corso (e il motivo c'è, anche se non è obbligatorio) e dopo che deve fare? correre a casa in tutta fretta o ... mangiarsela?!
Certo, per evitare fraintendimenti è meglio farlo in modo molto discreto.
I CC fanno storie per custodire anche quelle dei colleghi in trasferta...
customs
Livello 4
Livello 4
 
Messaggi: 1576
Iscritto il: 25/03/2018, 17:14

Re: armi e alberghi

Messaggioda Beppepac » 11/09/2019, 10:57

mk1 ha scritto: altra soluzione non potrebbe essere quella di farla costudire direttamente in caserma dei CC??


Se i CC sono amici tuoi, forse ti fanno questo piacere, forse! sai quanta gente e finita in tribunale perché ha ascoltato i CC.
Se i trasporto l'arma come e previsto perché non dovei andare al ristorante o in un negozio (non riesco a trovare altri luoghi dove andare!!)
Avatar utente
Beppepac
Livello 4
Livello 4
 
Messaggi: 1119
Iscritto il: 21/12/2010, 17:52
Località: Torino

Re: armi e alberghi

Messaggioda customs » 11/09/2019, 11:14

Beppepac ha scritto:
mk1 ha scritto: altra soluzione non potrebbe essere quella di farla costudire direttamente in caserma dei CC??


Se i CC sono amici tuoi, forse ti fanno questo piacere, forse! sai quanta gente e finita in tribunale perché ha ascoltato i CC.
Se i trasporto l'arma come e previsto perché non dovei andare al ristorante o in un negozio (non riesco a trovare altri luoghi dove andare!!)


Certo, la legge è già complessa ... non incasiniamoci ulteriormente la vita, fatte salve le 72 ore, s'intende.
I cacciatori mica si fanno problemi: mettono il fucile nel visibilissimo fodero e vanno (quasi) ovunque, se sono fuori per un paio di giorni di caccia.
customs
Livello 4
Livello 4
 
Messaggi: 1576
Iscritto il: 25/03/2018, 17:14

Re: armi e alberghi

Messaggioda customs » 11/09/2019, 11:17

mk1 ha scritto:alpha se l'arma la porto riposta e magari avendo la cura di non avere muzioni apresso e di smontarla(in una semiauto è un attimo smontare il carello dal fusto) si configura il trasporto e non il porto, altra soluzione non potrebbe essere quella di farla costudire direttamente in caserma dei CC??


Per eccessiva prudenza è meglio disassemblarla, ma si configura il trasporto anche se la lasci in custodia e montata.
customs
Livello 4
Livello 4
 
Messaggi: 1576
Iscritto il: 25/03/2018, 17:14

Re: armi e alberghi

Messaggioda ranger.78 » 11/09/2019, 11:28

Insomma si va a culo....come si fa si sbaglia.....
Ora provo a sentire i "miei" di CC...anche su un'altra questione.....
Vediamo....
IO STO CON L' ITALIA!
Avatar utente
ranger.78
Livello 5
Livello 5
 
Messaggi: 8592
Iscritto il: 10/11/2011, 20:06
Località: Appennino Tosco-Ligure

Re: armi e alberghi

Messaggioda customs » 11/09/2019, 12:26

ranger.78 ha scritto:Insomma si va a culo....come si fa si sbaglia.....
Ora provo a sentire i "miei" di CC...anche su un'altra questione.....
Vediamo....


No che non si va a culo, tu hai l'obbligo di far rientrare l'arma entro 72 ore e nel frattempo della diligente e responsabile custodia: ergo la porti con te.
Ovviamente è meglio non attirare l'attenzione e, anche se non necessario, smontarla e non trasportare munizioni.
Il guaio è che se becchi l'agente impreparato ... intanto ti denuncia, poi toccherà a te (noi) difenderti in sede penale e venire assolto; a meno che un GIP un po' meno prevenuto del solito non archivi la notizia di reato.
Comunque: fin'ora qualcuno ti ha mai perquisito la borsa o il bagagliaio?!
customs
Livello 4
Livello 4
 
Messaggi: 1576
Iscritto il: 25/03/2018, 17:14

Re: armi e alberghi

Messaggioda ranger.78 » 12/09/2019, 8:20

Anche ieri in caserma mi hanno detto che non posso portarla dietro con me....ecco l'esempio che hai fatto ieri.....
Ma scusate, tutti quelli che si spostano per fare gare, se dormono fuori, come si comportano? non escono mai dalla camera di albergo?
IO STO CON L' ITALIA!
Avatar utente
ranger.78
Livello 5
Livello 5
 
Messaggi: 8592
Iscritto il: 10/11/2011, 20:06
Località: Appennino Tosco-Ligure

Re: armi e alberghi

Messaggioda Beppepac » 12/09/2019, 8:29

I corsi si fanno anche col fucile!
Come si e già detto, borsa anonima e la porti con te, ristorante negozio camera poligono!!


ranger.78 ha scritto:Anche ieri in caserma mi hanno detto che non posso portarla dietro con me....ecco l'esempio che hai fatto ieri.....
Ma scusate, tutti quelli che si spostano per fare gare, se dormono fuori, come si comportano? non escono mai dalla camera di albergo?
Avatar utente
Beppepac
Livello 4
Livello 4
 
Messaggi: 1119
Iscritto il: 21/12/2010, 17:52
Località: Torino

Re: armi e alberghi

Messaggioda customs » 12/09/2019, 8:38

ranger.78 ha scritto:Anche ieri in caserma mi hanno detto che non posso portarla dietro con me....ecco l'esempio che hai fatto ieri.....
Ma scusate, tutti quelli che si spostano per fare gare, se dormono fuori, come si comportano? non escono mai dalla camera di albergo?


Infatti, con tutto il rispetto per i CC ... ma ti hanno detto una cosa non corretta.
Tieni presente che nel caso remotissimo succedesse qualcosa (non so neppure cosa, è tanto per dire) tu potresti riferire che ti aveva detto di comportarti così l'App. Tal dei Tali ergo, anche nel consigliare, tendono sempre ad essere molto restrittivi per evitare eventuali ripercussioni.
In qualunque norma e regolamento e legge relativa, troverai descritte le modalità di trasporto in tutto il territorio nazionale, ma non che viene richiesto un motivo che legittimi il trasporto.
Ovviamente è meglio avere un motivo valido, come avresti nel tuo caso.
Figurati che ci sono agenti che continuano a dire che in casa le armi vanno detenute smontate ....
customs
Livello 4
Livello 4
 
Messaggi: 1576
Iscritto il: 25/03/2018, 17:14

Re: armi e alberghi

Messaggioda ranger.78 » 12/09/2019, 9:54

In qualunque norma e regolamento e legge relativa, troverai descritte le modalità di trasporto in tutto il territorio nazionale, ma non che viene richiesto un motivo che legittimi il trasporto.
Ovviamente è meglio avere un motivo valido



Queste parole andrebbero scritte sopra la porta di ogni ufficio armi di questure commissariati e caserme CC!
IO STO CON L' ITALIA!
Avatar utente
ranger.78
Livello 5
Livello 5
 
Messaggi: 8592
Iscritto il: 10/11/2011, 20:06
Località: Appennino Tosco-Ligure

Re: armi e alberghi

Messaggioda Alpha63 » 12/09/2019, 13:41

Paese (o villaggio) che vai, Cacace che trovi.
Come già scritto io in luoghi diversi ho avuto risposte diametralmente opposte.
:ocho:
Quando sarai seduto sulla riva del fiume e vedrai passare il cadavere del tuo nemico assicurati con una badilata che sia davvero morto, non si sa mai.

Immagine

In Sicilia la linea più breve tra due punti è un arabesco
Avatar utente
Alpha63
Livello 5
Livello 5
 
Messaggi: 20923
Iscritto il: 21/12/2010, 20:44
Località: Pianeta Terra


Torna a Le armi e la legge

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite