Pagina 1 di 1

Gabanelli e dissenteria

MessaggioInviato: 12/03/2018, 11:04
da lepanto357
Questa mattina mi sono guardato il servizio della gabanelli sul Corriere della Sera (on line) relativo all' immotivata corsa alle armi
e alla diminuzione dei reati nel nostro Paese. Esempio di demagogia e imbecillità conclamate. Tutti i luoghi comuni sventolati da questa cripto (neanche tanto) racchia comunista. Tra poco devo andare a lavorare ma per colpa sua mi è venuta una fastidiosa dissenteria; chiedo ai medici del Forum: che fare?

Re: Gabanelli e dissenteria

MessaggioInviato: 12/03/2018, 12:22
da monteaspro
non sono medico. pastiglie di dissenten. 2.alla prima scarica,e una ogni volta, non devi usare in normalita ,l unica cosa e di non vedere certi programmi merdosi comunisti ,senno devi passare a cure piu dure, normix. :haha: :haha: :haha:

Re: Gabanelli e dissenteria

MessaggioInviato: 12/03/2018, 13:20
da docpilot
La cura migliore è la prevenzione. Evitare di guardare programmi e/o leggere articoli intrisi dei soliti preconcetti dettati solo da emozioni e carenti di buon senso.
Tanto sappiamo tutti come la vedono queste persone. Come sappiamo tutti che l'ignoranza in materia regna sovrana e c'è ben poco da fare. Al limite si può provare a spiegare, a quei pochi disposti ad ascoltare, le cose come stanno realmente...

Quanto al Normix...parsimonia. Se già alla prima assunzione i sintomi scompaiono, interrompere. Il massimo consigliato è di 2 - 3.

:october: :october:

Re: Gabanelli e dissenteria

MessaggioInviato: 12/03/2018, 13:26
da monteaspro
:sigaro: doc il normix ,x chi lo piglia regolarmente x la diverticolosi ,in terapia dopo un po di tempo non fa piu nulla -anzi in alcuni casi fa l effetto contrario, non resta che una buona dieta ,oppure............ :haha: :haha: :october: :october:

Re: Gabanelli e dissenteria

MessaggioInviato: 12/03/2018, 13:52
da docpilot
monteaspro ha scritto::sigaro: doc il normix ,x chi lo piglia regolarmente x la diverticolosi ,in terapia dopo un po di tempo non fa piu nulla -anzi in alcuni casi fa l effetto contrario, non resta che una buona dieta ,oppure............ :haha: :haha: :october: :october:


E' vero, ma io mi riferivo al caso acuto... :october: :october: :october: :october: :king:

Re: Gabanelli e dissenteria

MessaggioInviato: 12/03/2018, 18:54
da cisco60
Il mondo è pieno di gente che non la pensa allo stesso modo.
Io stesso, ad esempio, pur coltivando la stessa passione di molti di voi, sulla caccia contemporanea,
ho una visione molto critica. Si badi bene, NON SONO per l'abolizione.
Eppure sento che mi volete ugualmente, un bene dell'anima (falsi, giuda iscarioti) :bulli: :mazza: :cook: :cerotti: :ops:
:haha: :sonno: :haha: :sonno: :haha: :sonno: :haha: :sonno: :haha: :sonno: :haha: :sonno: :haha: :sonno:
:october: :bacio: :october: :bacio: :october: :bacio:

Re: Gabanelli e dissenteria

MessaggioInviato: 12/03/2018, 18:59
da lepanto357
Comunque l'ebete ci sta dicendo che da quando c'è un incremento della armi detenute si riscontra una diminuzione dei reati. O no?

Re: Gabanelli e dissenteria

MessaggioInviato: 12/03/2018, 19:02
da cisco60
lepanto357 ha scritto:Comunque l'ebete ci sta dicendo che da quando c'è un incremento della armi detenute si riscontra una diminuzione dei reati. O no?



Ma non ho appena scritto che mi volevate tutti, bene ?
:october:

Re: Gabanelli e dissenteria

MessaggioInviato: 12/03/2018, 20:35
da oizirbaf
lepanto357 ha scritto:Questa mattina mi sono guardato il servizio della gabanelli sul Corriere della Sera (on line) relativo all' immotivata corsa alle armi
e alla diminuzione dei reati nel nostro Paese. Esempio di demagogia e imbecillità conclamate. Tutti i luoghi comuni sventolati da questa cripto (neanche tanto) racchia comunista. Tra poco devo andare a lavorare ma per colpa sua mi è venuta una fastidiosa dissenteria; chiedo ai medici del Forum: che fare?

Immagine
:rido:

Re: Gabanelli e dissenteria

MessaggioInviato: 12/03/2018, 20:38
da monteaspro
:haha: :haha: :october: , :sigaro: :rido:

Re: Gabanelli e dissenteria

MessaggioInviato: 13/03/2018, 11:07
da lepanto357
I due più grossi sono per la racchia in questione: uno in bocca e l'altro...
Quanto a me mi era stato consigliato di provare con il limone ma quando l'ho tolto il disturbo si è ripresentato!
(ovviamente scherzo)

Re: Gabanelli e dissenteria

MessaggioInviato: 13/03/2018, 17:23
da sipowicz
.......................chi ha detto che l'informazione è libera e obbiettiva? dalla gabanelli non mi sarei aspettato certe inesattezze visti i suoi precedenti.
Trattare un argomento così serio e complesso come le armi in possesso degli italiani vuol dire che anche lei è l'ennesima vittima dell'ideologia e della cecità indotta dalle linee imposte dal partito che da le direttive all'informazione.
Hanno imbavagliato e ammaestrato pure lei e guai a chi sgarra.
Dannati rossi!

Re: Gabanelli e dissenteria

MessaggioInviato: 13/03/2018, 20:03
da Alpha63
oizirbaf ha scritto:
lepanto357 ha scritto:Questa mattina mi sono guardato il servizio della gabanelli sul Corriere della Sera (on line) relativo all' immotivata corsa alle armi
e alla diminuzione dei reati nel nostro Paese. Esempio di demagogia e imbecillità conclamate. Tutti i luoghi comuni sventolati da questa cripto (neanche tanto) racchia comunista. Tra poco devo andare a lavorare ma per colpa sua mi è venuta una fastidiosa dissenteria; chiedo ai medici del Forum: che fare?

Immagine
:rido:


E poi quando si toglie il tappo si annusa, vero?
Ottima annata...

Re: Gabanelli e dissenteria

MessaggioInviato: 13/03/2018, 20:39
da docpilot
sipowicz ha scritto:.......................chi ha detto che l'informazione è libera e obbiettiva? dalla gabanelli non mi sarei aspettato certe inesattezze visti i suoi precedenti.
Trattare un argomento così serio e complesso come le armi in possesso degli italiani vuol dire che anche lei è l'ennesima vittima dell'ideologia e della cecità indotta dalle linee imposte dal partito che da le direttive all'informazione.
Hanno imbavagliato e ammaestrato pure lei e guai a chi sgarra.
Dannati rossi!


Le armi sono un argomento delicato trattato paradossalmente con molta leggerezza soprattutto da chi non lo conosce e il risultato è la pubblicazione mediatica di tante inesattezze (eufemismo).

Il triste è che anche molti legittimi possessori di armi non sono bene informati sulle leggi in merito.

Sarebbe opportuno ribattere sulle stesse testate giornalistiche (non specialistiche) contro i vari articoli denigratori per smontare le varie tesi antiarmi che cavalcano l'onda emotiva (del momento) basata su pregiudizi e a volte anche su costruzioni non rispondenti al vero.
Questo lo possono fare (di volta in volta) i professionisti del settore che sanno bene come muoversi e cosa dire e scrivere. IMHO