Tempi duri per rapinatori.

notizie dal mondo delle armi e delle munizioni

Tempi duri per rapinatori.

Messaggioda iguana » 13/06/2017, 22:27

Quelli che delinquono devono mettere in conto che non sempre va come loro sperano che vada, cioè bottino sicuro, soldi a iosa etc. ci devono mettere che possono ricevere qualche oncia di piombo che li mandano a riposo....per sempre!
http://firenze.repubblica.it/cronaca/20 ... P2-S1.8-T1
Immagine
Avatar utente
iguana
Livello 4
Livello 4
 
Messaggi: 3821
Iscritto il: 21/12/2010, 12:18
Località: Ancona

Re: Tempi duri per rapinatori.

Messaggioda lupo69 » 13/06/2017, 23:27

Ottimo, un altro in meno, massima solidarietà per il gioielliere...
"se le armi saranno bandite, solo i banditi saranno armati"
"un popolo che non vuole portare le proprie armi, portera' quelle di qualcun altro"
Avatar utente
lupo69
Livello 5
Livello 5
 
Messaggi: 6165
Iscritto il: 21/12/2010, 19:06
Località: Highland Liguri (GE)

Re: Tempi duri per rapinatori.

Messaggioda newjohnwayne » 13/06/2017, 23:40

il vento sta cambiando e diventa tempesta,con un aggravamento dei "rischi di quel tal mestiere"per coloro che,nonostante tutto,lo scelgono per tentare di arricchirsi ai danni altrui.piena solidarietà per l'esercente. :angelo:
newjohnwayne
Livello 3
Livello 3
 
Messaggi: 874
Iscritto il: 07/03/2017, 14:09

Re: Tempi duri per rapinatori.

Messaggioda iguana » 15/06/2017, 11:32

Immagine
Avatar utente
iguana
Livello 4
Livello 4
 
Messaggi: 3821
Iscritto il: 21/12/2010, 12:18
Località: Ancona

Re: Tempi duri per rapinatori.

Messaggioda cisco60 » 15/06/2017, 12:24

Tutto formalmente giusto, quello che è stato scritto, però non riesco ad essere del tutto "sollevato" da quanto accaduto negli ultimi giorni (riconoscimento della legittima difesa, poliziotto fuori servizio, gioielliere ecc...).
Sarebbe bello non arrivare ad "estremi rimedi a mali estremi" ma temo sarà sempre più un'illusione.
Nello specifico fatto di cronaca, una delle vittime, quella che si è schierata dalla parte sbagliata, era uscita dal carcere un paio di mesi fa ed...........................ha scelto il modo peggiore per mantenere la promessa di non rientrarvi più.
L'altra però, avrà la vita rovinata per sempre e non solo per eventuali "scrupoli e/o sensi di colpa".
Francesco.
cisco60
Livello 3
Livello 3
 
Messaggi: 727
Iscritto il: 13/05/2017, 17:28

Re: Tempi duri per rapinatori.

Messaggioda sat6419 » 15/06/2017, 12:58

La moralità è una brutta bestia e se non adeguatamente ponderata porta a gravi danni, basta vedere dove siamo arrivati. Da parte mia non nutrirei nessun senso di colpa, anzi tutt'altro. Pienamente solidale con l'Esercente che non era neanche al suo primo illecito subito ed era anche stato ferito in uno precedente.
sat6419
Livello 2
Livello 2
 
Messaggi: 319
Iscritto il: 23/05/2016, 12:22
Località: Verona

Re: Tempi duri per rapinatori.

Messaggioda hunter1951 » 15/06/2017, 13:45

sat6419 ha scritto:La moralità è una brutta bestia e se non adeguatamente ponderata porta a gravi danni, basta vedere dove siamo arrivati. Da parte mia non nutrirei nessun senso di colpa, anzi tutt'altro. Pienamente solidale con l'Esercente che non era neanche al suo primo illecito subito ed era anche stato ferito in uno precedente.


Ragionamento ineccepibile ! Il gioielliere si era già miracolosamente salvato da una coltellata in una delle rapine precedenti. Credo abbia accumulato tanto stress da non sentirsi giustamente in colpa per essersi difeso e aver difeso i suoi familiari.
Avatar utente
hunter1951
Livello 5
Livello 5
 
Messaggi: 5094
Iscritto il: 21/12/2010, 12:40

Re: Tempi duri per rapinatori.

Messaggioda cisco60 » 16/06/2017, 1:42

sat6419 ha scritto:La moralità è una brutta bestia e se non adeguatamente ponderata porta a gravi danni, basta vedere dove siamo arrivati. Da parte mia non nutrirei nessun senso di colpa, anzi tutt'altro. Pienamente solidale con l'Esercente che non era neanche al suo primo illecito subito ed era anche stato ferito in uno precedente.


La moralità o etica, che dir si voglia, non si domina.
L'istinto si può modificare, educare ma tutto ciò che abbiamo assorbito dal grembo materno fino al presente, ci condizionerà sempre. Magari non quando saremo vigili, ma appena "molliamo".....................
Capire se sia giusto o meno, se porti a gravi danni, sarebbe come cercare di capire il "sesso degli angeli".
Proprio per questi motivi sono più che solidale con l'esercente, perchè anche a me, hanno e continuano a dire di non avere sensi di colpa nei confronti della persona deceduta con cui ho dovuto fare i conti, che non era assolutamente colpa mia, che ha rischiato di rimetterci le penne mia moglie, che mio suocero, non fosse morto quell'altro, lo avrebbe fatto fuori lui ma,...................................tra il dire ed il fare, oltre ad esserci il mare, bisogna anche averlo sperimentato realmente, sulla propria pelle.
Francesco.
cisco60
Livello 3
Livello 3
 
Messaggi: 727
Iscritto il: 13/05/2017, 17:28


Torna a Attualità

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti