Sparo in aria.

notizie dal mondo delle armi e delle munizioni

Sparo in aria.

Messaggioda sipowicz » 18/12/2017, 10:39

....................a quanto sembra c'è voluto il Consiglio di Stato :giudice: :felice: per affermare che tirare un colpo in aria a scopo intimidatorio al fine di difendere i propri beni all'interno della propria proprietà privata ora è consentito, TAR permettendo. :ciglia:
Immagine Immagine Immagine http://www.tuttobioshop.it/
Quando il governo teme il popolo c'è libertà
Quando il popolo teme il governo c'è la tirannia
Benjamin Franklin
Avatar utente
sipowicz
Livello 5
Livello 5
 
Messaggi: 12758
Iscritto il: 21/12/2010, 11:34
Località: Sud Salento

Re: Sparo in aria.

Messaggioda cisco60 » 18/12/2017, 13:45

sipowicz ha scritto:....................a quanto sembra c'è voluto il Consiglio di Stato :giudice: :felice: per affermare che tirare un colpo in aria a scopo intimidatorio al fine di difendere i propri beni all'interno della propria proprietà privata ora è consentito, TAR permettendo. :ciglia:


Si, ma con che fior fiore di periti ed avvocati.........sono riusciti a convincerli.
:october:
cisco60
Livello 4
Livello 4
 
Messaggi: 1505
Iscritto il: 13/05/2017, 17:28

Re: Sparo in aria.

Messaggioda Alpha63 » 18/12/2017, 18:25

sipowicz ha scritto:....................a quanto sembra c'è voluto il Consiglio di Stato :giudice: :felice: per affermare che tirare un colpo in aria a scopo intimidatorio al fine di difendere i propri beni all'interno della propria proprietà privata ora è consentito, TAR permettendo. :ciglia:


Anche TAR non permettendo. Il CdS sta sopra ed è l'ente cui si ricorre contro il TAR.
Ceterum censeo Carthaginem esse delendam
Immagine

In Sicilia la linea più breve tra due punti è un arabesco
Avatar utente
Alpha63
Livello 5
Livello 5
 
Messaggi: 15570
Iscritto il: 21/12/2010, 20:44
Località: Pianeta Terra

Re: Sparo in aria.

Messaggioda sipowicz » 18/12/2017, 20:26

Alpha63 ha scritto:
sipowicz ha scritto:....................a quanto sembra c'è voluto il Consiglio di Stato :giudice: :felice: per affermare che tirare un colpo in aria a scopo intimidatorio al fine di difendere i propri beni all'interno della propria proprietà privata ora è consentito, TAR permettendo. :ciglia:


Anche TAR non permettendo. Il CdS sta sopra ed è l'ente cui si ricorre contro il TAR.


..............credevo fosse il TAR ad avere l'ultima parola. :ops:
Immagine Immagine Immagine http://www.tuttobioshop.it/
Quando il governo teme il popolo c'è libertà
Quando il popolo teme il governo c'è la tirannia
Benjamin Franklin
Avatar utente
sipowicz
Livello 5
Livello 5
 
Messaggi: 12758
Iscritto il: 21/12/2010, 11:34
Località: Sud Salento

Re: Sparo in aria.

Messaggioda Alpha63 » 18/12/2017, 21:04

sipowicz ha scritto:
Alpha63 ha scritto:
sipowicz ha scritto:....................a quanto sembra c'è voluto il Consiglio di Stato :giudice: :felice: per affermare che tirare un colpo in aria a scopo intimidatorio al fine di difendere i propri beni all'interno della propria proprietà privata ora è consentito, TAR permettendo. :ciglia:


Anche TAR non permettendo. Il CdS sta sopra ed è l'ente cui si ricorre contro il TAR.


..............credevo fosse il TAR ad avere l'ultima parola. :ops:


No... il TAR (tribunale amministrativo regionale) è il primo ente cui si fa ricorso contro la pubblica amministrazione. Se si ritiene che la sua decisione sia scorretta o incoerente si ricorre al consiglio di stato.
Al di sopra di questo c'è la corte europea.
Al di sopra ancora, per chi ci crede, il Padreterno.
Ceterum censeo Carthaginem esse delendam
Immagine

In Sicilia la linea più breve tra due punti è un arabesco
Avatar utente
Alpha63
Livello 5
Livello 5
 
Messaggi: 15570
Iscritto il: 21/12/2010, 20:44
Località: Pianeta Terra

Re: Sparo in aria.

Messaggioda lepanto357 » 18/12/2017, 21:23

Il proiettile proveniva da un arma ad aria compressa di libera vendita? Mi viene da pensarlo data la scarsa potenza rilevata dal proiettile in caduta. Spero di sbagliarmi altrimenti si tratterebbe di una notizia grottesca
lepanto357
Livello 3
Livello 3
 
Messaggi: 565
Iscritto il: 22/03/2016, 14:55

Re: Sparo in aria.

Messaggioda oizirbaf » 19/12/2017, 11:37

lepanto357 ha scritto:Il proiettile proveniva da un arma ad aria compressa di libera vendita? Mi viene da pensarlo data la scarsa potenza rilevata dal proiettile in caduta. Spero di sbagliarmi altrimenti si tratterebbe di una notizia grottesca

effettivamente facento dei conticini con valori molto "approssimativi ed arbitrari" diciamo un proiettile da 100 grs che ricada a terra con una v di 50 m/sec avrebbe una "potenza di 122,5 joules...
probabilmente volevano dire 5,3 Kgm... (51,97 joules)
Mah
Ognuno sta solo sul cuor della terra
trafitto da un raggio di sole:
ed è subito sera.
Avatar utente
oizirbaf
Livello 5
Livello 5
 
Messaggi: 12571
Iscritto il: 21/12/2010, 13:26
Località: Gallia cisalpina

Re: Sparo in aria.

Messaggioda tderubeis » 19/12/2017, 17:45

Occhio, era una arma ad aria compressa quindi questa sentenza non è valida per le normali armi da fuoco... :october:
Avatar utente
tderubeis
Livello 3
Livello 3
 
Messaggi: 909
Iscritto il: 27/01/2015, 11:39
Località: Lumbardabruzz

Re: Sparo in aria.

Messaggioda docpilot » 19/12/2017, 17:47

tderubeis ha scritto:Occhio, era una arma ad aria compressa quindi questa sentenza non è valida per le normali armi da fuoco... :october:


Dove è successo?
Immagine 4373 post(s)
Moglie che tace casa felice. Confucio.
La gente che grida parole violente non vede, non sente, non pensa per niente.
Immagine Immagine
Avatar utente
docpilot
Livello 5
Livello 5
 
Messaggi: 10351
Iscritto il: 21/12/2010, 19:27
Località: Neapolis

Re: Sparo in aria.

Messaggioda oizirbaf » 19/12/2017, 19:02

E chi è così "fantasioso" da sparare in aris con una pistola (?) ac? meglio avrebbe fatto a battere le mani o sparare senza il pallino...
Mah!
Ognuno sta solo sul cuor della terra
trafitto da un raggio di sole:
ed è subito sera.
Avatar utente
oizirbaf
Livello 5
Livello 5
 
Messaggi: 12571
Iscritto il: 21/12/2010, 13:26
Località: Gallia cisalpina

Re: Sparo in aria.

Messaggioda tderubeis » 19/12/2017, 19:14

docpilot ha scritto:
tderubeis ha scritto:Occhio, era una arma ad aria compressa quindi questa sentenza non è valida per le normali armi da fuoco... :october:


Dove è successo?

Non so, l'ho letto qui:

http://www.armietiro.it/sparare-in-aria ... colpa-9218
Avatar utente
tderubeis
Livello 3
Livello 3
 
Messaggi: 909
Iscritto il: 27/01/2015, 11:39
Località: Lumbardabruzz

Re: Sparo in aria.

Messaggioda docpilot » 19/12/2017, 19:41

Immagine 4373 post(s)
Moglie che tace casa felice. Confucio.
La gente che grida parole violente non vede, non sente, non pensa per niente.
Immagine Immagine
Avatar utente
docpilot
Livello 5
Livello 5
 
Messaggi: 10351
Iscritto il: 21/12/2010, 19:27
Località: Neapolis

Re: Sparo in aria.

Messaggioda oizirbaf » 19/12/2017, 22:16

Non mi sono molto scostato dai dati earmi considerando una velocità di caduta intorno ai 50 m/sec.
Quel che non ho capito è dove si parli di arma a.c.!
Soliti pastrugni del "sentito dire" ?
Ognuno sta solo sul cuor della terra
trafitto da un raggio di sole:
ed è subito sera.
Avatar utente
oizirbaf
Livello 5
Livello 5
 
Messaggi: 12571
Iscritto il: 21/12/2010, 13:26
Località: Gallia cisalpina

Re: Sparo in aria.

Messaggioda docpilot » 20/12/2017, 15:41

oizirbaf ha scritto:Soliti pastrugni del "sentito dire" ?


Mi sa mi sa di sì... :bla: :bla: :bla:
Immagine 4373 post(s)
Moglie che tace casa felice. Confucio.
La gente che grida parole violente non vede, non sente, non pensa per niente.
Immagine Immagine
Avatar utente
docpilot
Livello 5
Livello 5
 
Messaggi: 10351
Iscritto il: 21/12/2010, 19:27
Località: Neapolis

Re: Sparo in aria.

Messaggioda andryb » 13/01/2018, 10:15

Per quanto riguarda i colpi sparati per avvertimento a scopo intimidatorio si potrebbe scrivere un'enciclopedia.
Come al solito gli americani, che fanno della propria difesa un diritto costituzionale, hanno prodotto imponente letteratura al riguardo e naturalmente i vari "guru storici" (Cooper, Marshall, Ayoob, ecc.) in fatto di armi non hanno certamente mancato l'occasione per far sentire la loro opinione.
In particolare mi rammento di un saggio breve/articolo particolarmente interessante di Ayoob dove il Nostro, partendo dall'esame di alcuni casi realmente accaduti, valutava la questione da diversi punti di vista: operativo e legale.
Non posso in questa sede riassumere l'articolo, tuttavia se l'argomento interessa posso provare a rintracciarlo.
Nella sostanza, comunque, Ayoob riportava casi dove il colpo di avvertimento era risultato efficace ed effettivamente aveva raggiunto il suo scopo, interrompendo l'azione criminosa senza spargimento di sangue. In altri casi purtroppo il ricorso a colpi di avvertimento si era rivelato un vero disastro, che aveva portato alla morte di colui che si difendeva, ovvero alla morte o al ferimento di terze persone estranee alla vicenda.
Le conclusioni di Ayoob sulla base dei casi esaminati, sconsigliano decisamente il ricorso a colpi di avvertimento, ma, nel qual caso si fosse risoluti ad adottare tale strategia, suggerisce di adottare alcuni fondamentali accorgimenti: non esplodere colpi in aria o verso superfici che possono favorire i rimbalzi; evitare colpi di avvertimento in un ambiente chiuso; esplodere colpi verso una una direzione dove si è assolutamente sicuri che il proiettile si possa fermare ed essere eventualmente recuperato ai fini di possibili implicazioni penali (ad esempio il terreno alla base di un albero ad alto fusto); avvisare sempre che si sta per esplodere un colpo di avvertimento; valutare se sia il caso di sprecare un colpo nella circostanza in cui si disponga di una riserva di colpi esigua (doppietta o semiautomatico con serbatoio limitato, ma anche revolver compatto a 5 colpi ecc.); non ripetere mai il colpo di avvertimento (se l'aggressore non si è "persuaso" dopo il primo colpo, non lo sarà nemmeno dopo il secondo).
Alle considerazioni e alle perplessità evidenziate da Ayoob, per noi cittadini del "Bel Paese" si deve senz'altro aggiungere la possibilità di essere sottoposti ad un procedimento penale lungo e costoso, dall'esito sicuramente molto incerto...
Ultima modifica di andryb il 13/01/2018, 10:57, modificato 1 volta in totale.
andryb
Livello 1
Livello 1
 
Messaggi: 82
Iscritto il: 06/04/2011, 13:39

Re: Sparo in aria.

Messaggioda ranger.78 » 13/01/2018, 10:33

non esplodere colpi in aria o verso superfici che favoriscono i rimbalzi; evitare colpi di avvertimento in un ambiente chiuso; esplodere colpi verso una una direzione dove si è assolutamente sicuri che il proiettile si possa fermare (ad esmpio il terreno alla base di un albero ad alto fusto); valutare se sia il caso di sprecare un colpo nella circostanza in cui si disponga di una riserva di colpi esigua (doppietta o semiautomatico con serbatoio limitato, ma anche revolver compatto a 5 colpi ecc.); non ripetere mai il colpo di avvertimento (se l'aggressore non si è "persuaso" dopo il primo colpo, non lo sarà nemmeno dopo il secondo).



Mi ricordano questi di consigli...
https://www.youtube.com/watch?v=xy4mnHEzpfM

Voglio dire...se qualcuno non avesse già fatto proprie queste nozioni, sarebbe meglio che le armi le tenesse al chiuso e anche smontate.
"Il problema è che viviamo in un mondo dove la stupidità è ascoltata, l'intelligenza ignorata e l'educazione passata di moda"
Avatar utente
ranger.78
Livello 5
Livello 5
 
Messaggi: 7068
Iscritto il: 10/11/2011, 20:06
Località: Appennino Tosco-Ligure


Torna a Attualità

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti

cron