scelta arma da difesa personale

pistole, fucili, carabine, Ex ordinanza, collezione

Re: scelta arma da difesa personale

Messaggioda tascopropoint » 30/09/2018, 10:04

nikkkk ha scritto:mi spiace bidello ma dovendola portare in porto occulto tutto questo tempo praticamente nelle mutande una g19 bifilare l'avrei lasciata a casa una volta su due ed una volta su una durate l'estate in camicia

al limite la g43 ma provandola scalciava troppo per me, forse un domani ma per ora sto bene con il mio calibro moscio da anziano o donna gravida


Non sapevo facessi ...il Bagnino!!

Portare un arma è sempre una gran rottura, ma ...se c'è bisogno reale, la si accetta volentieri. Non scordare che l'alternativa alla cintura(...inside), è l'ascellare. Con un gilet leggero, senza maniche...

Sino al 9 corto, ci sono solo armi a chiusura labile, con poche(?) eccezioni. Non so che "preparazione" tu abbia in fatto di tiro, qualunque essa sia, per il porto andrà rivista, abbigliamento compreso.

:sigaro: :fischio:
Old gunsmith creator of Supercazzola Custom.

SALVINI for President!!

I NUOVI UTENTI SONO PREGATI DI PRESENTARSI AL "BAR DELLO SPORT", GRAZIE!!
Avatar utente
tascopropoint
Livello 5
Livello 5
 
Messaggi: 8906
Iscritto il: 22/12/2010, 22:05
Località: bari

Re: scelta arma da difesa personale

Messaggioda Alpha63 » 30/09/2018, 10:42

nikkkk ha scritto:
Alpha63 ha scritto:Gira e rigira quando si cerca la praticità si va a finire sempre da quelle parti...


non che sia un fanboy della glock (prima di questa avevo solo sparato una 17 in poligono e ne il grilletto ne l'estetica mi fanno impazzire), ma è l'unica 380acp non a chiusura labile


Non so cosa intendi con la faccenda del grilletto (distanza? tipo di scatto?) ma l'estetica la lascerei perdere. Se uno ha davvero motivo di doversi difendere quindi serie probabilità di affidare la propria pelle ad una pistola non bada a questioni estetiche. Se lo fa è ......(omissis)
- Cos'è il Genio?
- È fantasia, intuizione, colpo d'occhio e velocità d'esecuzione.


Immagine

In Sicilia la linea più breve tra due punti è un arabesco
Avatar utente
Alpha63
Livello 5
Livello 5
 
Messaggi: 17526
Iscritto il: 21/12/2010, 20:44
Località: Pianeta Terra

Re: scelta arma da difesa personale

Messaggioda cisco60 » 30/09/2018, 19:32

Alpha63 ha scritto:
Non so cosa intendi con la faccenda del grilletto (distanza? tipo di scatto?) ma l'estetica la lascerei perdere. Se uno ha davvero motivo di doversi difendere quindi serie probabilità di affidare la propria pelle ad una pistola non bada a questioni estetiche. Se lo fa è ......(omissis)



Secondo me invece, anche l'aspetto ha la sua importanza. Un'arma "brutta" e dall'aspetto
"semplice" potrebbe incutere più timore che una tutta "fronzoli". Quest'ultima potrebbe
apparire come un "giocattolo". Anche tutta bella pulita e lustra potrebbe essere indice di
non uso frequente. Quelle "vissute" penso che siano più adatte allo scopo anche di deterrenza.
:october:
cisco60
Livello 4
Livello 4
 
Messaggi: 2657
Iscritto il: 13/05/2017, 17:28

Re: scelta arma da difesa personale

Messaggioda Alpha63 » 30/09/2018, 19:38

cisco60 ha scritto:
Alpha63 ha scritto:
Non so cosa intendi con la faccenda del grilletto (distanza? tipo di scatto?) ma l'estetica la lascerei perdere. Se uno ha davvero motivo di doversi difendere quindi serie probabilità di affidare la propria pelle ad una pistola non bada a questioni estetiche. Se lo fa è ......(omissis)



Secondo me invece, anche l'aspetto ha la sua importanza. Un'arma "brutta" e dall'aspetto
"semplice" potrebbe incutere più timore che una tutta "fronzoli". Quest'ultima potrebbe
apparire come un "giocattolo". Anche tutta bella pulita e lustra potrebbe essere indice di
non uso frequente. Quelle "vissute" penso che siano più adatte allo scopo anche di deterrenza.
:october:


Se qualcuno aggredisce per rapinare o uccidere valuta se la vittima è armata o meno, dubito che i fronzoli facciano la differenza.
- Cos'è il Genio?
- È fantasia, intuizione, colpo d'occhio e velocità d'esecuzione.


Immagine

In Sicilia la linea più breve tra due punti è un arabesco
Avatar utente
Alpha63
Livello 5
Livello 5
 
Messaggi: 17526
Iscritto il: 21/12/2010, 20:44
Località: Pianeta Terra

Re: scelta arma da difesa personale

Messaggioda Oldodes » 30/09/2018, 20:40

tascopropoint ha scritto:
Oldodes ha scritto:Se posso, aggiungo una variabile a quanto scritto in questo thread.
Limitandosi alle automatiche contemporanee (un deferente saluto alle generazioni di Beretta 34, Saurer 232, Walther PP e PPK...), quale pistola valutereste per utente con mani piccole? :ciuccio:

Grazie per i pareri.

Ol Dodés


Sicuramente ...una monofilare, ottime Sig-Sauer 230/232 e Walther PPK finalmente ...il 9 corto e non in 7,65 br. Ma parliamo di porto o che?? Avendo anche la d.a. meglio controllare che l'indice arrivi comodo al grilletto, senza torsioni dell'asse dell'arma rispetto al braccio. E' un errore ...mooolto diffuso. Valutare bene il famigerato ...trigger reach è essenziale.

http://static1.squarespace.com/static/5 ... /Grip.jpeg

Parere di Bidello, al solito.

:october: :sigaro:


Caro TascoPP, mille grazie per il tuo parere.
Vedo che comunque anche un bidello d'alto lignaggio, torna ancora a suggerire dei cavalli da battaglia, che più che vecchi, potremmo definire intramontabili!

Un saluto cordiale. :october: :popcorn:
Ol Dodés
Avatar utente
Oldodes
Livello 1
Livello 1
 
Messaggi: 166
Iscritto il: 26/03/2011, 20:43
Località: Lombardia

Re: scelta arma da difesa personale

Messaggioda tascopropoint » 30/09/2018, 21:04

Oldodes ha scritto:
tascopropoint ha scritto:
Oldodes ha scritto:Se posso, aggiungo una variabile a quanto scritto in questo thread.
Limitandosi alle automatiche contemporanee (un deferente saluto alle generazioni di Beretta 34, Saurer 232, Walther PP e PPK...), quale pistola valutereste per utente con mani piccole? :ciuccio:

Grazie per i pareri.

Ol Dodés


Sicuramente ...una monofilare, ottime Sig-Sauer 230/232 e Walther PPK finalmente ...il 9 corto e non in 7,65 br. Ma parliamo di porto o che?? Avendo anche la d.a. meglio controllare che l'indice arrivi comodo al grilletto, senza torsioni dell'asse dell'arma rispetto al braccio. E' un errore ...mooolto diffuso. Valutare bene il famigerato ...trigger reach è essenziale.

http://static1.squarespace.com/static/5 ... /Grip.jpeg

Parere di Bidello, al solito.

:october: :sigaro:


Caro TascoPP, mille grazie per il tuo parere.
Vedo che comunque anche un bidello d'alto lignaggio, torna ancora a suggerire dei cavalli da battaglia, che più che vecchi, potremmo definire intramontabili!

Un saluto cordiale. :october: :popcorn:
Ol Dodés


Naaa, servono anche a questo ...i Bidelli!! :haha:

Sapessi quanto mi piace la ...1911!! :fischio:

Ricambio carissimo Ol.

:october: :sigaro: :allah: :allah:
Old gunsmith creator of Supercazzola Custom.

SALVINI for President!!

I NUOVI UTENTI SONO PREGATI DI PRESENTARSI AL "BAR DELLO SPORT", GRAZIE!!
Avatar utente
tascopropoint
Livello 5
Livello 5
 
Messaggi: 8906
Iscritto il: 22/12/2010, 22:05
Località: bari

Re: scelta arma da difesa personale

Messaggioda albertominelli@Gmail.com » 01/10/2018, 17:05

nikkkk ha scritto:salve a tutti, sto ottendo il porto d'arma per difesa personale, non ho grande esperienza di tiro se non il corso da carabiniere ausiliario nel 98

l'arma la porterò addosso 5 giorni la settimana e penso di usarla anche per sport in poligono ma nulla di competitivo

al corso non sparavo male, peso 80kg per 178cm ed ho una mano media

pensavo ad un 9mm imi od anche una 380 acp

semiatomatica con il cane, ma non grande come una 92. il corpo in polimeri sinceramente non so come sia "in mano". limite di spesa 800 euro

pensavo ad una cz 75 compact, una px4 compact e se riesco una sig 229

tra le 380 una beretta 84

che mi consigliate? grazie


Benvenuto!
Da quanto indichi, ti stai rivolgendo prevalentemente ad armi interamente in metallo. Le semipolimeriche sono state create apposta per permettere qualche etto in meno...ed il corpo in plastica tende ad assorbire maggiormente le vibrazioni o i contraccolpi. Per il porto realmente occulto Ti suggerirei armi sul genere Glock 42 (in .380) o 43 (in 9x21), HS XD-9SS (migliore rispetto alle prime due...ho avuto la 43 e la HS. La seconda è una spanna sopra). Se vuoi queste pistole sono disponibili anche in versione bifilare (Glock 26 oppure HS XD). Se poi vuoi aumentare le dimensioni H&K SFP9, la APX compact etc etc. Si apre un mondo. Alternativa un revolver (meglio in 38 che in 357 per motivi di controllabilità) con canna da 2 o 3". Minor volume di fuoco ma affidabilità totale. Una cartuccia difettosa in un revolver la risolvi ritirando il grilletto; in una semiautomatica lo stesso problema è più complesso da risolvere, dovendo scarrellare per camerare il colpo successivo. Un inceppamento può essere ancora più complesso (a volte devi anche estrarre il caricatore). In un revolver il volume di fuoco è inferiore....ma in un eventuale conflitto a fuoco difficile aver bisogno di più di 2/3 colpi.
albertominelli@Gmail.com
Livello 1
Livello 1
 
Messaggi: 17
Iscritto il: 13/01/2018, 13:23

Re: scelta arma da difesa personale

Messaggioda tascopropoint » 02/10/2018, 11:33

albertominelli@Gmail.com ha scritto:
nikkkk ha scritto:salve a tutti, sto ottendo il porto d'arma per difesa personale, non ho grande esperienza di tiro se non il corso da carabiniere ausiliario nel 98

l'arma la porterò addosso 5 giorni la settimana e penso di usarla anche per sport in poligono ma nulla di competitivo

al corso non sparavo male, peso 80kg per 178cm ed ho una mano media

pensavo ad un 9mm imi od anche una 380 acp

semiatomatica con il cane, ma non grande come una 92. il corpo in polimeri sinceramente non so come sia "in mano". limite di spesa 800 euro

pensavo ad una cz 75 compact, una px4 compact e se riesco una sig 229

tra le 380 una beretta 84

che mi consigliate? grazie


Benvenuto!
Da quanto indichi, ti stai rivolgendo prevalentemente ad armi interamente in metallo. Le semipolimeriche sono state create apposta per permettere qualche etto in meno...ed il corpo in plastica tende ad assorbire maggiormente le vibrazioni o i contraccolpi. Per il porto realmente occulto Ti suggerirei armi sul genere Glock 42 (in .380) o 43 (in 9x21), HS XD-9SS (migliore rispetto alle prime due...ho avuto la 43 e la HS. La seconda è una spanna sopra). Se vuoi queste pistole sono disponibili anche in versione bifilare (Glock 26 oppure HS XD). Se poi vuoi aumentare le dimensioni H&K SFP9, la APX compact etc etc. Si apre un mondo. Alternativa un revolver (meglio in 38 che in 357 per motivi di controllabilità) con canna da 2 o 3". Minor volume di fuoco ma affidabilità totale. Una cartuccia difettosa in un revolver la risolvi ritirando il grilletto; in una semiautomatica lo stesso problema è più complesso da risolvere, dovendo scarrellare per camerare il colpo successivo. Un inceppamento può essere ancora più complesso (a volte devi anche estrarre il caricatore). In un revolver il volume di fuoco è inferiore....ma in un eventuale conflitto a fuoco difficile aver bisogno di più di 2/3 colpi.


Benvenuto?? ...E' iscritto da febbraio, ma a ieri ...non ha ancora risolto!! .dubbio:

Mala tempora currunt...

:october: :sigaro: :haha:
Old gunsmith creator of Supercazzola Custom.

SALVINI for President!!

I NUOVI UTENTI SONO PREGATI DI PRESENTARSI AL "BAR DELLO SPORT", GRAZIE!!
Avatar utente
tascopropoint
Livello 5
Livello 5
 
Messaggi: 8906
Iscritto il: 22/12/2010, 22:05
Località: bari

Re: scelta arma da difesa personale

Messaggioda albertominelli@Gmail.com » 02/10/2018, 14:12

tascopropoint ha scritto:
albertominelli@Gmail.com ha scritto:
nikkkk ha scritto:salve a tutti, sto ottendo il porto d'arma per difesa personale, non ho grande esperienza di tiro se non il corso da carabiniere ausiliario nel 98

l'arma la porterò addosso 5 giorni la settimana e penso di usarla anche per sport in poligono ma nulla di competitivo

al corso non sparavo male, peso 80kg per 178cm ed ho una mano media

pensavo ad un 9mm imi od anche una 380 acp

semiatomatica con il cane, ma non grande come una 92. il corpo in polimeri sinceramente non so come sia "in mano". limite di spesa 800 euro

pensavo ad una cz 75 compact, una px4 compact e se riesco una sig 229

tra le 380 una beretta 84

che mi consigliate? grazie


Benvenuto!
Da quanto indichi, ti stai rivolgendo prevalentemente ad armi interamente in metallo. Le semipolimeriche sono state create apposta per permettere qualche etto in meno...ed il corpo in plastica tende ad assorbire maggiormente le vibrazioni o i contraccolpi. Per il porto realmente occulto Ti suggerirei armi sul genere Glock 42 (in .380) o 43 (in 9x21), HS XD-9SS (migliore rispetto alle prime due...ho avuto la 43 e la HS. La seconda è una spanna sopra). Se vuoi queste pistole sono disponibili anche in versione bifilare (Glock 26 oppure HS XD). Se poi vuoi aumentare le dimensioni H&K SFP9, la APX compact etc etc. Si apre un mondo. Alternativa un revolver (meglio in 38 che in 357 per motivi di controllabilità) con canna da 2 o 3". Minor volume di fuoco ma affidabilità totale. Una cartuccia difettosa in un revolver la risolvi ritirando il grilletto; in una semiautomatica lo stesso problema è più complesso da risolvere, dovendo scarrellare per camerare il colpo successivo. Un inceppamento può essere ancora più complesso (a volte devi anche estrarre il caricatore). In un revolver il volume di fuoco è inferiore....ma in un eventuale conflitto a fuoco difficile aver bisogno di più di 2/3 colpi.


Benvenuto?? ...E' iscritto da febbraio, ma a ieri ...non ha ancora risolto!! .dubbio:

Mala tempora currunt...

:october: :sigaro: :haha:

In realtà ( e me ne sono accorto dopo) a pagina 4 pare che, in data 26/09, abbia risolto con una Glock 42.....
albertominelli@Gmail.com
Livello 1
Livello 1
 
Messaggi: 17
Iscritto il: 13/01/2018, 13:23

Re: scelta arma da difesa personale

Messaggioda tascopropoint » 02/10/2018, 15:09

Ok, ...tombola!!

:october: :sigaro:
Old gunsmith creator of Supercazzola Custom.

SALVINI for President!!

I NUOVI UTENTI SONO PREGATI DI PRESENTARSI AL "BAR DELLO SPORT", GRAZIE!!
Avatar utente
tascopropoint
Livello 5
Livello 5
 
Messaggi: 8906
Iscritto il: 22/12/2010, 22:05
Località: bari

Precedente

Torna a Armi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite