DIFESA ABITATIVA

pistole, fucili, carabine, Ex ordinanza, collezione

Re: DIFESA ABITATIVA

Messaggioda carlotaglia » 13/09/2017, 22:29

omarmarengo92@gmail.com ha scritto:salve ragazzi, che cosa usereste voi nel caso estremo che vi doveste trovare per forza ad usare un arma per difendere voi stessi da un intrusione mincacciosa? e cosa reputate meglio di altro e per quale motivo? fiato alle trombe
Omar :felice:


Personalmente opterei (anzi...ho già optato da parecchio) per una semiautomatica in 9x21 ma credo sia di altrettanta importanza anche la presenza di una buona e potente torcia, che tuttavia va saputa usare, altrimenti si rischia di diventare dei facili bersagli.

E' ovvio, però, che non conoscendo come sia fatta casa tua, nessuno di noi riuscirebbe a darti il consiglio migliore: vivere in un appartamento, in una villa oppure in una casa di campagna circondati dai campi sono circostanze estremamente diverse, che quindi porterebbero a favorire determinate armi rispetto ad altre per al difesa abitativa.

Io ho un grande giardino, quindi, oltre a quella montabile sulla slitta Picatinny, ho acquistato anche una torcia molto potente (4 led per 3200 lumen con funzione stroboscopica) e tutte quelle volte in cui sento i miei cani abbaiare di notte in modo strano rivolti verso il giardino, apro la finestra (nel buio) e do un'occhiata con la torcia: vi assicuro che illuminare istantaneamente a giorno tutto ciò che avete davanti, oltre a darvi subito la sicurezza che non vi sia nessuno, sono sicuro che chiunque rimarrebbe almeno per qualche minuto con la vista talmente compromessa da non riuscire a fare nulla, tantomeno puntare un'arma nella direzione del fascio di luce e far fuoco.
Lo posso garantire in quanto durante le prime prove della torcia ho fatto l'errore di passare di fronte ad una finestra del piano terra ed il riflesso, anche se la torcia era a potenza dimezzata, mi ha quasi accecato.
La stessa identica cosa vale anche di giorno.
E' chiaro, poi, che se dovessi svegliarmi all'improvviso di notte in quanto qualcuno sta sfondando la porta della mia camera...prima impugno la 9x21 e poi se ne parla, ma (esperienza personale) due anni fa, vi era una macchina sospetta che continuava a fermarsi nei pressi del mio quartiere mentre lavoravo al computer di notte: ebbene, quando si è fermata di fianco a casa mia è bastato accendergli contro la torcia per sentirla partire con una sgommata talmente potente che avrà lasciato mezzo copertone sull'asfalto.
Si vis pacem, para bellum.
Avatar utente
carlotaglia
Livello 1
Livello 1
 
Messaggi: 36
Iscritto il: 02/11/2016, 13:29
Località: Val d'Arda

Re: DIFESA ABITATIVA

Messaggioda Alpha63 » 13/09/2017, 22:29

Cisco c'è differenza tra cani maschi o femmine?
Ceterum censeo Carthaginem esse delendam
Immagine

In Sicilia la linea più breve tra due punti è un arabesco
Avatar utente
Alpha63
Livello 5
Livello 5
 
Messaggi: 13313
Iscritto il: 21/12/2010, 20:44
Località: Pianeta Terra

Re: DIFESA ABITATIVA

Messaggioda omarmarengo92@gmail.com » 13/09/2017, 23:16

Il dilemma se semiauto o revolver per me è sempre una fossa....io ho una 9x21 e un revolver in 45 colt singola azione...propenderei di più per un revolver, si che si hanno solo 6 colpi,ma siamo sicuri che escono tutti e 6 ( a meno che non si trovi una cartuccia difettosa) raro ma non un problema in quanto ce ne sarebbe un altra pronta nel buco successivo. D altro canto la 9x21 ha 15 colpi con molto più volume di fuoco....secondo me addirittura esagerato in casa.... e un dilemma che mi tiro avanti da un Po....nel dubbio dovesse capitare prenderei la prima che capita :pistole: :haha:
Avatar utente
omarmarengo92@gmail.com
Livello 1
Livello 1
 
Messaggi: 12
Iscritto il: 12/09/2017, 7:04

Re: DIFESA ABITATIVA

Messaggioda mar.cale@libero.it » 13/09/2017, 23:38

Mi associo al forumisti che ha suggerito in primis un buon allarme, cosa più utile, poi l'utilizzo della torcia che se ben gestito solo quello invalida il ladro, poi i cani sicuramente sono validi ma sinceramente mi dispiace vederli avvelenati da farabutti, se si possono tenere al chiuso...meglio.
Dopodiché se si hanno giardini, campi adiacenti, o stalle, garage dove i ladruncoli possono nascondersi, meglio avere in mano qualcosa di convincente...... All'occorrenza in estrema ratio....si usa....per alcuni di noi il revolver è meglio , invece per altri una semiautomatica è più indicata, credo che sia importante prendere confidenza con l'arma....non tenerla nel cassetto per anni e pulirla solo, periodicamente simuliamo un uso incombente e verifichiamo le criticità.
mar.cale@libero.it
Livello 1
Livello 1
 
Messaggi: 55
Iscritto il: 17/03/2017, 13:57

Re: DIFESA ABITATIVA

Messaggioda newjohnwayne » 13/09/2017, 23:40

ma serve davvero una semiauto per il maggior volume di fuoco?chi si sente james bond si faccia avanti,a prescindere dal fatto che i 6 colpi di un revolver dovrebbero bastare ed avanzare nella maggior parte dei casi.il mitico colonnello Cooper era solito affermare che se si sparano 1-2 colpi,ci si sta difendendo,se se ne sparano 3 o più si sta in guerra ed è una situazione totalmente diversa cui,immagino,con le nostre armi ed in mancanza di addestramento dedicato,non potremmo far fronte.diciamo che,in una situazione di intrusione standard,con presenza di 1-2 malintenzionati,un'arma da fuoco qualsiasi potrebbe aiutarci ad uscirne illesi o quasi.in situazioni di confronto con una banda di 3-4 delinquenti,non potremmo usare nulla meno del 12 a pompa,sperando di cavarcela coi banditi e col giudice.il problema è che,quando si avvertono passi/rumori interni insoliti,come si fa a regolarsi? .dubbio:
Ultima modifica di newjohnwayne il 14/09/2017, 21:58, modificato 1 volta in totale.
newjohnwayne
Livello 3
Livello 3
 
Messaggi: 725
Iscritto il: 07/03/2017, 14:09

Re: DIFESA ABITATIVA

Messaggioda cisco60 » 14/09/2017, 0:12

Alpha63 ha scritto:Cisco c'è differenza tra cani maschi o femmine?


Caratterialmente parlando, più equilibrate e selettive rispetto i maschi ed assolutamente incorruttibili.
Se poi, come nel mio caso, hai un "Montagna" dominante anche se femmina, allora per gli estranei che non chiedono "permesso", sono proprio cazzi.
Ho conosciuto dal meccanico, un istruttore cinofilo ex esercito est Europa. Ora, bravissima persona che gestisce una piccola impresa edile ed anch'egli cliente della stessa autofficina.
Ha scommesso, vincendo, di riuscire ad "inattivare" i suoi tre cani. Due cani Corso ed un Rottweiler.
Ingalluzzito, ha tentato anche con la mia che avevo sul fuoristrada, libera senza rete.
Oltre a restituire i soldi precedentemente vinti, si è rifugiato in ufficio perchè, a testate, la mia pelosona, ha buttato giù il lunotto laterale posteriore. Fortuna che dopo il mio richiamo, quando si è accorta di essere a casa d'altri, s'è data una calmata.
Ripeto, principalmente ho scelto la compagnia ANCHE dei cani perchè ne sono sfegatatamente appassionato.
Anche, vuol dire che comunque, la mia casa, da alcuni è stata definita uno zoo. Gatti, uccellini, pesci, ricci trovatelli che vanno e vengono a loro piacimento e rettili anche striscianti. Unico mio cruccio, probabilmente dipendente dai troppo anticrittogamici che in precedenza sono stati utilizzati, non sono ancora stato capace di far stanziare pipistrelli e rondini (le api invece, da alcuni anni, sono tornate).
In compenso, tutti gli anni ho un paio di civette sul tetto di fianco ad un lucernario.
Si, sono come dite voi "sterminatori" :haha: :haha: , un "animalaro" ma ormai mi conoscete, molto tollerante e troppo amante dell'arte culinaria per essere..................... "vegetativo".
PS) non so se ve ne siete accorti, anche logorroico.
:october: :mangia: :october: :mangia:
cisco60
Livello 2
Livello 2
 
Messaggi: 481
Iscritto il: 13/05/2017, 17:28

Re: DIFESA ABITATIVA

Messaggioda Itto » 14/09/2017, 10:02

La faccenda dei cani è complicata.. non li consiglierei per difesa abitativa, servono solo a chi li ama, ma prendere un cane senza avere alcuna particolare attrattiva verso gli animali solo per difesa lo sconsiglio vivamente; intanto ci vuole una razza abbastanza grossa e aggressiva per svolgere questa mansione e bisogna avere esperienza per vivere con dei cani di questo genere senza avere problemi o crearne ad altri, poi è un impegno quotidiano costante e non ultimo il costo di acquisto, di mantenimento di veterinario ecc.. ecc.. con gli stessi soldi ti compri un allarme di quelli ultra buoni, io ho cani da sempre, in questo momento ho dei pastori del Caucaso e devo dire da guardia vanno benissimo, sono attentissimi, non li corrompi con nulla e se qualcuno entra mordono non si limitano a far scena come molte altre razze, però la selezione per la salute è pessima in questa razza, tre su quattro soffrono di displasia all'anca, molti di epilessia e svariate altre patologie, pur essendo eccezionali da guardia non li prenderei più ho sofferto troppo per tutti i loro malanni, poi c'è da dire che se gli vuoi bene finisci per andare a vedere tu cosa succede fuori di notte lasciando in casa i cani perché hai paura che possano sparargli.. quindi lascerei i cani a chi ha in primo luogo il piacere di averli.
Itto
Livello 2
Livello 2
 
Messaggi: 475
Iscritto il: 20/09/2013, 10:55

Re: DIFESA ABITATIVA

Messaggioda snipermosin » 14/09/2017, 11:43

Io mi trovo bene con questo.... :sigaro:
Immagine
Le armi hanno due nemici: la ruggine e i politici.
Avatar utente
snipermosin
Livello 4
Livello 4
 
Messaggi: 2942
Iscritto il: 21/12/2010, 18:39

Re: DIFESA ABITATIVA

Messaggioda oizirbaf » 14/09/2017, 11:52

Anche se un "ciccinino" OT quando leggo questo argomento non posso fare a meno di pensare, con un risolino compiaciuto, all'arma di difesa adottata da mia figlia quando era medico specializzando presso un grande ospedale milanese. Quando doveva recarsi nel buio e "malfrequentato" parcheggio dell'ospedale a recuperare la macchina, stringeva sempre in pugno u'arma chimica micidiale (per davvero!) costituita da una siringa da 5ml caricata con 50mg/ml di Midarine (succinilcolina), curaro depolarizzante di un'efficacia ...spaventosa, solitamente utilizzabile per via endovenosa ma abbastanza rapido anche per via sottocutanea o intramuscolare alla...brutta eva... Roba da rabbrividire!
Oizirbaf :mazza:
Rem tene, verba sequentur
Avatar utente
oizirbaf
Livello 5
Livello 5
 
Messaggi: 12123
Iscritto il: 21/12/2010, 13:26
Località: Gallia cisalpina

Re: DIFESA ABITATIVA

Messaggioda mar.cale@libero.it » 14/09/2017, 11:56

snipermosin ha scritto:Io mi trovo bene con questo.... :sigaro:
Immagine


quanti caricatori..... anche traccianti........! ho provato a fare anche "rambo con una mano!! (c'era anche l'istruttore)
poi..... lui lo ha fatto davvero.....! ho visto cambiare la canna senza usare il gancio in ferro..! che tempi.... e 3o anni di meno (che è la cosa che mi inpensierisce di piu''' :ocho:

I cani sono bellissimi, ma putroppo mi dispiacerbbe troppo se gli succedesse qualcosa.....indesiderata.
Avete mai provato con le oche? urlano e strillano all'intruso da far paura!
mar.cale@libero.it
Livello 1
Livello 1
 
Messaggi: 55
Iscritto il: 17/03/2017, 13:57

Re: DIFESA ABITATIVA

Messaggioda omarmarengo92@gmail.com » 14/09/2017, 12:38

mar.cale@libero.it ha scritto:
snipermosin ha scritto:Io mi trovo bene con questo.... :sigaro:
Immagine


quanti caricatori..... anche traccianti........! ho provato a fare anche "rambo con una mano!! (c'era anche l'istruttore)
poi..... lui lo ha fatto davvero.....! ho visto cambiare la canna senza usare il gancio in ferro..! che tempi.... e 3o anni di meno (che è la cosa che mi inpensierisce di piu''' :ocho:

I cani sono bellissimi, ma putroppo mi dispiacerbbe troppo se gli succedesse qualcosa.....indesiderata.
Avete mai provato con le oche? urlano e strillano all'intruso da far paura!



Un oca in salotto la vedo un po dura hahahah :rido:
Avatar utente
omarmarengo92@gmail.com
Livello 1
Livello 1
 
Messaggi: 12
Iscritto il: 12/09/2017, 7:04

Re: DIFESA ABITATIVA

Messaggioda mar.cale@libero.it » 14/09/2017, 12:44

:felice: mi e' piaciuta............ (all'arancio pero')
se seguivi ti rendevi conto che era al posto dei cani fuori........!
comunque dipende da quanto tieni tu al salotto.
mar.cale@libero.it
Livello 1
Livello 1
 
Messaggi: 55
Iscritto il: 17/03/2017, 13:57

Re: DIFESA ABITATIVA

Messaggioda cisco60 » 14/09/2017, 19:21

I cani come altri animali, non a caso, chiamati anche da compagnia, penso che servano principalmente per migliorare ed allietare le nostre giornate. Forse, in certi casi, prevale anche un po' di egoismo nel tenerli con noi perchè sicuri della loro fedeltà. C'è anche da sottolinearne le capacità specifiche in quelli utilizzati per lavoro, ricerca persone e/o cose, attività di caccia, salvamento........,guardia e difesa.
Sul fatto di voler cercare la compagnia di almeno un cane, non ho mai avuto dubbi.
Da quando però mi sono trasferito in campagna ( ormai purtroppo sempre meno tale ), mi sono posto anche il problema della sicurezza specie nelle ore notturne quando noi umani, siamo meno vigili e da li, è nata anche la scelta della razza.
Per me quindi, specificatamente parlando di difesa del domicilio, vedo il cane come una sentinella che con il suo agire, principalmente preavvisi e possibilmente, dissuada.
Da quel momento in avanti, poi, saranno cavolacci nostri ed eventualmente (dio non voglia), dei nostri ferri.
Non rientrando in una categoria appetibile per delinquenti professionisti ed organizzati, al momento mi sono bastati gli
interventi che le mie pelosone hanno fatto durante la notte i primi mesi che ci eravamo trasferiti nel nuovo domicilio ed anche quelli che i miei vicini hanno supposto fossero tentativi d'intrusione anche diurni durante la nostra assenza.
Devo aver fatto scuola perchè in seguito, altre famiglie del circondario, dopo aver subito le scorrerie dei soliti ignoti, mi hanno chiesto consigli.
Per il resto, posso solo che condividere quanto detto da Itto con un'unica precisazione; non mi sono mai sognato di andare fuori di notte a vedere cosa stesse succedendo ma ho sempre chiamato i Carabinieri della Stazione più vicina più che altro perchè il Maresciallo, sapendo delle mie compagne con il grilletto, me lo ha sempre raccomandato.
cisco60
Livello 2
Livello 2
 
Messaggi: 481
Iscritto il: 13/05/2017, 17:28

Re: DIFESA ABITATIVA

Messaggioda panella » 14/09/2017, 19:34

cisco60 ha scritto:I cani come altri animali, non a caso, chiamati anche da compagnia, penso che servano principalmente per migliorare ed allietare le nostre giornate. Forse, in certi casi, prevale anche un po' di egoismo nel tenerli con noi perchè sicuri della loro fedeltà. C'è anche da sottolinearne le capacità specifiche in quelli utilizzati per lavoro, ricerca persone e/o cose, attività di caccia, salvamento........,guardia e difesa.
Sul fatto di voler cercare la compagnia di almeno un cane, non ho mai avuto dubbi.
Da quando però mi sono trasferito in campagna ( ormai purtroppo sempre meno tale ), mi sono posto anche il problema della sicurezza specie nelle ore notturne quando noi umani, siamo meno vigili e da li, è nata anche la scelta della razza.
Per me quindi, specificatamente parlando di difesa del domicilio, vedo il cane come una sentinella che con il suo agire, principalmente preavvisi e possibilmente, dissuada.
Da quel momento in avanti, poi, saranno cavolacci nostri ed eventualmente (dio non voglia), dei nostri ferri.
Non rientrando in una categoria appetibile per delinquenti professionisti ed organizzati, al momento mi sono bastati gli
interventi che le mie pelosone hanno fatto durante la notte i primi mesi che ci eravamo trasferiti nel nuovo domicilio ed anche quelli che i miei vicini hanno supposto fossero tentativi d'intrusione anche diurni durante la nostra assenza.
Devo aver fatto scuola perchè in seguito, altre famiglie del circondario, dopo aver subito le scorrerie dei soliti ignoti, mi hanno chiesto consigli.
Per il resto, posso solo che condividere quanto detto da Itto con un'unica precisazione; non mi sono mai sognato di andare fuori di notte a vedere cosa stesse succedendo ma ho sempre chiamato i Carabinieri della Stazione più vicina più che altro perchè il Maresciallo, sapendo delle mie compagne con il grilletto, me lo ha sempre raccomandato.


Anche la femmina di alano è utile nel ruolo di sentinella/dissuasore?
panella
Livello 4
Livello 4
 
Messaggi: 1032
Iscritto il: 06/03/2013, 15:22

Re: DIFESA ABITATIVA

Messaggioda cisco60 » 14/09/2017, 20:26

panella ha scritto:Anche la femmina di alano è utile nel ruolo di sentinella/dissuasore?



Secondo le nostre esperienze dirette, si.
Però, sempre in base a quelle, devo dire che con le persone anche se non totalmente estranee, rimane diffidente ed introversa.
Quindi, ritengo sia un cane meno equilibrato. Difficilmente da ampio preavviso d'attacco quando è nel proprio territorio, un paio di sonorosissimi abbai e poi se non ti frapponi o dai ordini perentori,"sgnac". Diciamo che è un ottimo dissuasore specie quando fa tremare i vetri delle finestre anche se sono quelle moderne ed a volte, se non educata bene, esagera..
E' un cane tipicamente territoriale che riconosce e difende la proprietà e che si affeziona veramente ad una sola persona ritenuta da lei, capobranco. E' un po' stereotipata con relativamente poca, iniziativa. Non è avvezza agli imprevisti e quindi abitudinaria.
Non vorrei esagerare perchè già averne una di vitellina come quella, dovrebbe bastare ed avanzare ma per renderla più affidabile e sicura, necessiterebbe di una compagna quadrupede con caratteristiche complementari; come del resto, abbiamo fatto noi.
Insomma, meglio con la compagnia di una bella selvaticona come la nostra "Montagna".
A detta dei miei suoceri che ci sostituiscono durante le vacanze, una copia cui "manca solo la parola".
cisco60
Livello 2
Livello 2
 
Messaggi: 481
Iscritto il: 13/05/2017, 17:28

Re: DIFESA ABITATIVA

Messaggioda boboman » 14/09/2017, 21:44

scusate, se non ho letto tutti i post precedenti, la mia opinione espressa anche anni fa, su vari forum di difesa, una calibro 38 spl con canna da 4 o 6 pollici, tanto per difesa abitativa non esiste il problema del porto,tanto il revolver rimane portato in un cassetto, il 4 o 6 pollici rispetto ad un 2 pollici, vi da un maggior controllo sull'arma, e come munizione una 38 spl wadcutter, che con i suoi 28 kgm, vi da tutto il potere di incapacitazione che vi serve, e vi da la possibiltà di usare per difesa la stessa munizione con cui vi potete allenare..........
si deve evitare di discutere/postare, con gli imbecilli,gli arroganti,i narcisisti, i maleducati,gli sciocchi,i presenzialisti e i presuntuosi,ti attireranno sul loro terreno e in virtù della loro esperienza avranno facile vittoria: Bobo Man San
boboman
Livello 4
Livello 4
 
Messaggi: 2567
Iscritto il: 21/12/2010, 19:50

Re: DIFESA ABITATIVA

Messaggioda ugo.delgiudice » 15/09/2017, 0:22

oizir, da noi cresce sia la digitale, che la cicuta. otre a tutta una serie di solanacee che sto identificando poco a poco. ne ho trovata una che è, dal punto di vista farmacologico, veramente micidiale, simile al bitterapple, ma che contiene una quantità infinitamente maggiore di solanina. datosi che alcune solanacee piantate in prossimità di altre interagiscono (se pianti pomodori vicino peperoncino hai pomodori piccanti come se pianti zucchine vicino cetrioli hai dei cetrioli disgustosi ma molto graditi alle ortolane), stavo pensando di provare alcune ibridazioni. per disarmare i cani, si può usare uno spray a base di bitter apple leggermene modificato.
ugo.delgiudice
Livello 4
Livello 4
 
Messaggi: 3289
Iscritto il: 17/01/2011, 11:16

Re: DIFESA ABITATIVA

Messaggioda panella » 15/09/2017, 9:57

ugo.delgiudice ha scritto: per disarmare i cani, si può usare uno spray a base di bitter apple leggermene modificato.



non lo so....probabilmente sarà efficacissimo con la mia femmina di labrador, ma ho qualche dubbio che uno spray sia in grado di incapacitare altre razze di cani.....
panella
Livello 4
Livello 4
 
Messaggi: 1032
Iscritto il: 06/03/2013, 15:22

Re: DIFESA ABITATIVA

Messaggioda cisco60 » 15/09/2017, 11:44

Si può incapacitare tutto. I più sofisticati sistemi d'allarme, i cani più feroci e soprattutto i bipedi umani residenti.
Dipende tutto dalle intenzioni e capacità degli "assalitori" e dal valore dei beni da sottrarre.
Chi può, cominci a scavare le trincee ma attenzione perchè eventuali sistemi a trappola o lesivi del povero rapinatore, sono vietatissimi. :rabbia: :mazza2: :cazz: :mazza:
cisco60
Livello 2
Livello 2
 
Messaggi: 481
Iscritto il: 13/05/2017, 17:28

Re: DIFESA ABITATIVA

Messaggioda cisco60 » 15/09/2017, 11:56

panella ha scritto:
non lo so....probabilmente sarà efficacissimo con la mia femmina di labrador, ma ho qualche dubbio che uno spray sia in grado di incapacitare altre razze di cani.....



Non conosco a fondo la tua, ma non credere che i Labrador, al momento del bisogno, si tirino tanto indietro.
Il fatto che sia dolcissima ed equilibratissima con altre persone e/o animali, in vostra presenza, non indica affatto
che la tua cagnolotta sia pavida.
Se ritieni utile, devi fare una prova con qualche vostro conoscente ma estraneo al cane ( ovviamente in vostra assenza ). Poi, fatti raccontare e così scoprire la vera indole della tua.
PS) Dimmi la verità, è molto "viziata" e la fai salire sul letto ? :haha:
:october:
cisco60
Livello 2
Livello 2
 
Messaggi: 481
Iscritto il: 13/05/2017, 17:28

PrecedenteProssimo

Torna a Armi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 8 ospiti