.45 ACP cartucce inaffidabili ? (c'è sempre la prima volta)

pistole, fucili, carabine, Ex ordinanza, collezione

.45 ACP cartucce inaffidabili ? (c'è sempre la prima volta)

Messaggioda bundes » 04/08/2017, 17:07

Domenica scorsa in calce ad una lunga sessione di tiro con la pistolina 22 ho voluto esplodere delle .45ACP, sarà stato un paio d'anni che le avevo a casa Fiocchi Black Mamba sempre tenute in denuncia e mai sparate, anche la PT1911 era ferma da diversi mesi, l'ultima volta avevo fatto una pulizia straordinaria che sembrava nuova di pacca.
Insomma mi avanzavano 15-20 minuti di impegno linea e mi ero portato anche la .45 con queste munizioni e ho fatto un paio di caricatori da 5 colpi 10 colpi in totale.
Devo dire che il cartello era a 10 mt e che sono andati tutti e 10 tra il 9 e il 10 ma 1 colpo si è impuntato sulla rampa.
Ho sparato un sacco di commerciali di marche diverse con quella pistola senza mai un solo inceppamento, ma tutte 230 grani round nose.
Queste black mamba da 185 grani hanno il nasino piatto con una specie di cavità in punta.
Non so se dipende dalla forma, dal materiale un po' allappante .. ma per la prima volta mi si è inceppata la 1911...
Meno male che le vendono per difesa queste cartucce... davvero ... i colpo su 10...
Domani sparerò gli altri 40 vedremo ....
"I got guns in my head and they won't go" da “Spirits” dei The Strumbellas
bundes
Livello 2
Livello 2
 
Messaggi: 273
Iscritto il: 10/06/2016, 12:05

Re: .45 ACP cartucce inaffidabili ? (c'è sempre la prima vo

Messaggioda cisco60 » 04/08/2017, 23:54

Vedo mio figlio che con la sua Bull, ogni minima imperfezione della cartuccia o profili della palla non affusolati, sono dolorini.
Da quando usa palle Hi-Q con profilo RN e toglie l'eccesso di "grassatura", è una bellezza.
Mi hanno detto che può dipendere dalle tolleranze troppo ridotte dell'arma. Nel tuo caso, quel profilo troncoconico e la "opacità" della superficie, in alcuni casi, sia al limite. Se però dovesse decadere la fiducia verso quelle munizioni, anche se non dovessero accadere altri problemi, ti consiglierei comunque di cambiarle. Già è stressante ipotizzarne un reale ed estremo utilizzo, aggiunto al dubbio, personalmente, non potrei più essere "tranquillo". :dubbio:
cisco60
Livello 3
Livello 3
 
Messaggi: 727
Iscritto il: 13/05/2017, 17:28

Re: .45 ACP cartucce inaffidabili ? (c'è sempre la prima vo

Messaggioda ranger.78 » 05/08/2017, 12:37

sarà stato un paio d'anni che le avevo a casa Fiocchi Black Mamba sempre tenute in denuncia e mai sparate, anche la PT1911 era ferma da diversi mesi, l'ultima volta avevo fatto una pulizia straordinaria che sembrava nuova di pacca.



Secondo me il problema è stato questo.....

Ho visto incepparsi più volte sia una Beretta 92 sia una 98 per il medesimo motivo....pulite e tenute ferme per mesi....
Avatar utente
ranger.78
Livello 5
Livello 5
 
Messaggi: 6377
Iscritto il: 10/11/2011, 20:06
Località: Appennino Tosco-Ligure

Re: .45 ACP cartucce inaffidabili ? (c'è sempre la prima vo

Messaggioda boboman » 05/08/2017, 13:55

mi sembra un problema risolvibile, uno si compra , per difesa, una scatola di 230 grani fmj con quelle problemi di alimentazione zero, tanto blindato o pseudospansivo alle velocità a cui lavora una 45 cambia nulla...
si deve evitare di discutere/postare, con gli imbecilli,gli arroganti,i narcisisti, i maleducati,gli sciocchi,i presenzialisti e i presuntuosi,ti attireranno sul loro terreno e in virtù della loro esperienza avranno facile vittoria: Bobo Man San
boboman
Livello 4
Livello 4
 
Messaggi: 2595
Iscritto il: 21/12/2010, 19:50

Re: .45 ACP cartucce inaffidabili ? (c'è sempre la prima vo

Messaggioda tascopropoint » 05/08/2017, 16:30

cisco60 ha scritto:Vedo mio figlio che con la sua Bull, ogni minima imperfezione della cartuccia o profili della palla non affusolati, sono dolorini.
Da quando usa palle Hi-Q con profilo RN e toglie l'eccesso di "grassatura", è una bellezza.
Mi hanno detto che può dipendere dalle tolleranze troppo ridotte dell'arma. Nel tuo caso, quel profilo troncoconico e la "opacità" della superficie, in alcuni casi, sia al limite. Se però dovesse decadere la fiducia verso quelle munizioni, anche se non dovessero accadere altri problemi, ti consiglierei comunque di cambiarle. Già è stressante ipotizzarne un reale ed estremo utilizzo, aggiunto al dubbio, personalmente, non potrei più essere "tranquillo". :dubbio:


Per le tolleranze ...ridotte, ci sono due ...rimedi: il Tampone verificatore, marca a scelta, e il "famigerato" Lee factory crimp.
Immagine

Immagine

Il tampone ha le stesse dimensioni della camera di cartuccia, se entra tutta ...è ok, altrimenti la passi al Factory.

Ovviamente, l'accoppiata bossolo Fiocchi e palla da .452 ...è da evitare, almeno senza gli attrezzi su.

:october: :sigaro: :haha:
Old gunsmith creator of Supercazzola Custom.

Immagine Napalm51 for President!!
Avatar utente
tascopropoint
Livello 5
Livello 5
 
Messaggi: 7869
Iscritto il: 22/12/2010, 22:05
Località: bari

Re: .45 ACP cartucce inaffidabili ? (c'è sempre la prima vo

Messaggioda bundes » 05/08/2017, 17:42

ma la camera di cartuccia credo che c'entri poco perchè la BM era impuntata col naso sulla rampa ricavata sul fusto della pistola non sulla canna...
"I got guns in my head and they won't go" da “Spirits” dei The Strumbellas
bundes
Livello 2
Livello 2
 
Messaggi: 273
Iscritto il: 10/06/2016, 12:05

Re: .45 ACP cartucce inaffidabili ? (c'è sempre la prima vo

Messaggioda cisco60 » 05/08/2017, 21:43

tascopropoint ha scritto:
Per le tolleranze ...ridotte, ci sono due ...rimedi: il Tampone verificatore, marca a scelta, e il "famigerato" Lee factory crimp.
Immagine

Immagine

Il tampone ha le stesse dimensioni della camera di cartuccia, se entra tutta ...è ok, altrimenti la passi al Factory.

Ovviamente, l'accoppiata bossolo Fiocchi e palla da .452 ...è da evitare, almeno senza gli attrezzi su.

:october: :sigaro: :haha:



Ma non mi avevi "rimandato a Settembre" ? Comunque i doni, sono sempre più che ben accetti, Grazie. :applausi:
Il factory crimp della Lee, lo sta utilizzando mentre i Fiocchi e le palle .452" (quest'ultime mi erano arrivate per "errore" da un'armeria cui, per questo motivo, non mi sono più rivolto), me le sono cuccate io che con la Norinco, digerisco anche mia suocera senza il famoso amaro e problemi. :october: :sonno:
cisco60
Livello 3
Livello 3
 
Messaggi: 727
Iscritto il: 13/05/2017, 17:28

Re: .45 ACP cartucce inaffidabili ? (c'è sempre la prima vo

Messaggioda tascopropoint » 05/08/2017, 23:47

cisco60 ha scritto:
tascopropoint ha scritto:
Per le tolleranze ...ridotte, ci sono due ...rimedi: il Tampone verificatore, marca a scelta, e il "famigerato" Lee factory crimp.
[img]http://www.massreloading.com/images/chamber_figure6.jpg[/img

[img]https://media.midwayusa.com/productimages/880x660/Primary/557/557190.jpg[/img

Il tampone ha le stesse dimensioni della camera di cartuccia, se entra tutta ...è ok, altrimenti la passi al Factory.

Ovviamente, l'accoppiata bossolo Fiocchi e palla da .452 ...è da evitare, almeno senza gli attrezzi su.

:october: :sigaro: :haha:



Ma non mi avevi "rimandato a Settembre" ? Comunque i doni, sono sempre più che ben accetti, Grazie. :applausi:
Il factory crimp della Lee, lo sta utilizzando mentre i Fiocchi e le palle .452" (quest'ultime mi erano arrivate per "errore" da un'armeria cui, per questo motivo, non mi sono più rivolto), me le sono cuccate io che con la Norinco, digerisco anche mia suocera senza il famoso amaro e problemi. :october: :sonno:


I Bidelli ..non rimandano nessuno, ...bocciano e basta!! :haha:

:october: :balletto: :haha: :sigaro:
Old gunsmith creator of Supercazzola Custom.

Immagine Napalm51 for President!!
Avatar utente
tascopropoint
Livello 5
Livello 5
 
Messaggi: 7869
Iscritto il: 22/12/2010, 22:05
Località: bari


Torna a Armi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 7 ospiti