miglior dosatore

polveri, dosi, dubbi

Re: miglior dosatore

Messaggioda tderubeis » 18/07/2017, 12:09

Io uso questo. Costa un po' ma per chi non ha tempo come me è un toccasana...

https://www.larmaioloshop.it/bilancia-e ... creen.html

unico difetto è quello di smontarlo ogni volta e pulirlo con cura quando cambi polvere ma ci sta... :october: :sigaro:
Avatar utente
tderubeis
Livello 3
Livello 3
 
Messaggi: 870
Iscritto il: 27/01/2015, 11:39
Località: Lumbardabruzz

Re: miglior dosatore

Messaggioda oizirbaf » 18/07/2017, 12:23

Io il centellinatore (trickler) l'ho eliminato. Nelle cariche per carabina uso un misurino manuale, quelli gialli,della Lee che mi approssima (molto grossolanamente) alla carica voluta. Poi da uno scodellino di acciaio inox (residuato da ferri di sala operatoria) in cui ho versato un'opportuna quantità di polvere, pinzo tra indice e pollice a mo' di sale e vado a sgranare l'occorrente sul piatto della bilancina (digitale) senza ulteriori orpelli e inghippi.
Un consiglio (che ho visto usare anche da qualche altro forumista addetto ai lavori ospedalieri) riguarda il procurarsi un certo numero di provette di polietilene, quelle per i prelievi da laboratorio con tanto di tappo ermetico, e mi preparo preventivamente tutte le pesate che mi servono, segnate e messe in piedi nel porta bossoli a mo di cartucce che poi trasferirò con l'imbutino nei relativi bossoli. Lavoro molto più fluido ed ininterrotto.
Le vendono su Amazon a prezzo irrisorio.
Oizirbaf
Rem tene, verba sequentur
Avatar utente
oizirbaf
Livello 5
Livello 5
 
Messaggi: 12143
Iscritto il: 21/12/2010, 13:26
Località: Gallia cisalpina

Re: miglior dosatore

Messaggioda tderubeis » 18/07/2017, 14:27

oizirbaf ha scritto:Io il centellinatore (trickler) l'ho eliminato. Nelle cariche per carabina uso un misurino manuale, quelli gialli,della Lee che mi approssima (molto grossolanamente) alla carica voluta. Poi da uno scodellino di acciaio inox (residuato da ferri di sala operatoria) in cui ho versato un'opportuna quantità di polvere, pinzo tra indice e pollice a mo' di sale e vado a sgranare l'occorrente sul piatto della bilancina (digitale) senza ulteriori orpelli e inghippi.
Un consiglio (che ho visto usare anche da qualche altro forumista addetto ai lavori ospedalieri) riguarda il procurarsi un certo numero di provette di polietilene, quelle per i prelievi da laboratorio con tanto di tappo ermetico, e mi preparo preventivamente tutte le pesate che mi servono, segnate e messe in piedi nel porta bossoli a mo di cartucce che poi trasferirò con l'imbutino nei relativi bossoli. Lavoro molto più fluido ed ininterrotto.
Le vendono su Amazon a prezzo irrisorio.
Oizirbaf

Cavolo, mi ricordi Tomas Milian nel film "Delitto al ristorante cinese" quando preparava il riso con le formiche :haha:
Avatar utente
tderubeis
Livello 3
Livello 3
 
Messaggi: 870
Iscritto il: 27/01/2015, 11:39
Località: Lumbardabruzz

Re: miglior dosatore

Messaggioda hunter1951 » 18/07/2017, 16:10

oizirbaf ha scritto:Io il centellinatore (trickler) l'ho eliminato. Nelle cariche per carabina uso un misurino manuale, quelli gialli,della Lee che mi approssima (molto grossolanamente) alla carica voluta. Poi da uno scodellino di acciaio inox (residuato da ferri di sala operatoria) in cui ho versato un'opportuna quantità di polvere, pinzo tra indice e pollice a mo' di sale e vado a sgranare l'occorrente sul piatto della bilancina (digitale) senza ulteriori orpelli e inghippi.
Un consiglio (che ho visto usare anche da qualche altro forumista addetto ai lavori ospedalieri) riguarda il procurarsi un certo numero di provette di polietilene, quelle per i prelievi da laboratorio con tanto di tappo ermetico, e mi preparo preventivamente tutte le pesate che mi servono, segnate e messe in piedi nel porta bossoli a mo di cartucce che poi trasferirò con l'imbutino nei relativi bossoli. Lavoro molto più fluido ed ininterrotto.
Le vendono su Amazon a prezzo irrisorio.
Oizirbaf


Stesso procedimento, in mancanza di provette uso le bottigliette dei fermenti lattici, messe da parte dopo l'utilizzo da parte di tutta la famiglia nel tempo. Preparo le pesate e quando serve imbottiglio. Anche per i bossoli ho la scorta già pronta, così quando ho bisogno di ricariche ho già tutto pronto all'uso.
Avatar utente
hunter1951
Livello 5
Livello 5
 
Messaggi: 5044
Iscritto il: 21/12/2010, 12:40

Re: miglior dosatore

Messaggioda kappevale » 18/07/2017, 21:18

Centellinatore? Un bossolo 223r pieno di polvere che giri tra indice e pollice. Più economico di così...
Avatar utente
kappevale
Livello 4
Livello 4
 
Messaggi: 2420
Iscritto il: 21/12/2010, 23:32

Re: miglior dosatore

Messaggioda monteaspro » 18/07/2017, 21:34

ho la vaga presunzione che le ditte produttrici materiale ricarica ,hanno bei prodotti ,robettine schic ,fanno tanto ricaricatore tecnologico, :sigaro: costano na cifra, e certe aggeggi si puo fare anche a meno,cioe si ricarica lo stesso .con l essenziale,
monteaspro
Livello 3
Livello 3
 
Messaggi: 586
Iscritto il: 10/03/2017, 19:23

Re: miglior dosatore

Messaggioda lepanto357 » 18/07/2017, 22:22

oizirbaf ha scritto:Io il centellinatore (trickler) l'ho eliminato. Nelle cariche per carabina uso un misurino manuale, quelli gialli,della Lee che mi approssima (molto grossolanamente) alla carica voluta. Poi da uno scodellino di acciaio inox (residuato da ferri di sala operatoria) in cui ho versato un'opportuna quantità di polvere, pinzo tra indice e pollice a mo' di sale e vado a sgranare l'occorrente sul piatto della bilancina (digitale) senza ulteriori orpelli e inghippi.
Un consiglio (che ho visto usare anche da qualche altro forumista addetto ai lavori ospedalieri) riguarda il procurarsi un certo numero di provette di polietilene, quelle per i prelievi da laboratorio con tanto di tappo ermetico, e mi preparo preventivamente tutte le pesate che mi servono, segnate e messe in piedi nel porta bossoli a mo di cartucce che poi trasferirò con l'imbutino nei relativi bossoli. Lavoro molto più fluido ed ininterrotto.
Le vendono su Amazon a prezzo irrisorio.
Oizirbaf

Grazie per la dritta, domani provo. Un mio amico usa un tubetto di vitamina C e a una velocità diabolica lascia cadere la polvere sul "cucchiaio" della bilancina fino a ottenere la dose giusta. Che invidia! due grani al secondo? To, fuma!
lepanto357
Livello 2
Livello 2
 
Messaggi: 365
Iscritto il: 22/03/2016, 14:55

Re: miglior dosatore

Messaggioda mariorossi » 04/08/2017, 11:54

Per le polveri lamellari e per alcune in particolare, sipe e s4, i dosatoro a tamburo o i dosatori- centellinatori con bilancia incorporata credo siano poco adatti. Io tanti anni addietro,quando c'era ancora la Lira,comperai da Giorgio Patria sia una Dillon 650 e una bilancina che pagai un botto,ma che ancora oggi funziona alla perfezione. Il centellinatore, da usare con polveri di qualunque forma è ricavato da un bossolo cal 12 di metallo opportunamente sagomato. Tutto alla perfezione!
https://postimg.org/image/ikm4yr0vp/
mariorossi
Livello 1
Livello 1
 
Messaggi: 158
Iscritto il: 21/12/2010, 22:54

Precedente

Torna a Ricarica

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 6 ospiti

cron