308 win a 500 metri

caccia, legislazione venatoria, gare e tiro sportivo

308 win a 500 metri

Messaggioda drio75 » 11/07/2018, 9:43

Qualcuno ha provato questa distanza col 308 win?
Premetto che sparo in un poligono non semplice, dove un filo di vento cè sempre... posizione prona e utilizzo del solo bipiede... il bersaglio è un gong del diametro di 40 cm.
Ho sempre sparato max a 300 metri con palle Sierra match da 168g con buoni risultati (intorno a 1 moa), ora con le stesse palle a 500 metri prendo il bersaglio di 40 cm 1 volta su 3 :sadomaso: . Con le palle da 175g 2 volte su 3 :roll:

Sinceramente mi aspettavo risultati migliori... Possibile che una cartuccia che sta in 1 moa a 300 metri (7.5cm circa) non stia in 40 cm a 500 metri??? Fa cosi tanta differenza la palla da 175g? (le palle sono Sierra HPBT). è solo questione di vento? (io sparavo quando l anemometro era fermo, ma ovviamente il vento che si incontra lungo la triettoria non lo posso sapere).
Siamo al limite della capacità del calibro? (il 308 dovrebbe sparare decentemente fino a 750 metri, perlomeno in condizioni ideali)

Grazie a tutti quelli che vorranno dare un contributo alla causa :october:
drio75
Livello 1
Livello 1
 
Messaggi: 53
Iscritto il: 27/04/2018, 10:00
Località: Modena

Re: 308 win a 500 metri

Messaggioda snipermosin » 11/07/2018, 17:30

Non è così semplice come si possa credere, 500 metri iniziano ad essere impegnativi soprattutto quando ci si spara una volta ogni tanto, è come passare da 100 a 300 metri, cambia un mondo.
Comunque, non dimenticare alcuni fattori determinanti:

1) Se la precisione dell'arma rientra in 1 MOA, che ricordo valgono 3 cm a 100 metri, si puo' supporre che a 500 metri questo valore valga 5 volte tanto, quindi 3x5=15 cm, e se poi andiamo ad aggiungere la folata di vento non prevedibile che ci sposta (drift) la palla di altri 35 cm circa (calcolo effettuato con vento a 1,5 metri al secondo con palla 168 match a 800 m/sec.) l'errore sale a 50 cm, per cui sbagliare un gong di 40 cm a quella distanza mi sembra piu' che normale.

2) Non dimentichiamoci che dietro l'arma c'è anche il tiratore, e strappare umanum est.....

Soluzione: per 500 metri e tiri su gong con condizioni meteo soggette a vento instabile occorre lanciare una palla da 175 grani mooolto veloce, ovvio che non posso darti le dosi visto che siamo in un forum aperto, ma ti posso dire di prendere in considerazione la dose massima con la N-150, qualcuno ci spara anche le 185 grani che non sono il massimo per quest'arma (ottime le D-46 militari), ma ottime per questo scopo, e ripeto con dosi oltre le tabelle di N-150.

A proposito, un MOA a 100 metri vale quasi 3 cm, per cui a 300 sono quasi 9 cm e non 7,5
Le armi hanno due nemici: la ruggine e i politici.
Avatar utente
snipermosin
Livello 4
Livello 4
 
Messaggi: 3568
Iscritto il: 21/12/2010, 18:39

Re: 308 win a 500 metri

Messaggioda osi » 11/07/2018, 19:46

Ciao, un bersaglio di 40 cm a 500mt per iniziare è oggettivamente piccolo, nelle gare a a 500mt ed a 600yr (540mt circa) il bersaglio è di un metro per uno.
Il centro che da 5 punti ha un diametro di circa 14 centimetri, circa un MOA a quella distanza (ne contiene un altro grosso la metà che è la V bull) e fai punti (2) restando a bersaglio entro i 90 cm. Il tutto è congegnato per avere scarti di un MOA da un punto all'altro.
Il vento comanda e la tendenza è quella di usare palle veloci e pesanti per contrastare gli effetti delle correnti.
Più sei scarso ad interpretare le condimeteo più ti accanirai a tirare mine che stresseranno arma e tiratore.
Lo dico da scarso... se però il tempo è più costante oppure incominci a capire il meccanismo le cose cambiano.
Quando tiro di 308 in categoria TLD uso le berger juggernaut da 185, ma mi trovo bene anche con le 175.
Puoi divertirti anche con il 223, magari semiauto su quelle distanze, con un vento forte ma costante un paio di domeniche, sul bel campo di Cerreto Sannita, usando palle da 75gr ed un Ar con canna da 20 ho fatto un allegro 97/100.
Strelok è un ottimo programma balistico che ti permette di capire bene gli effetti del vento, per intenderci, a parità di vento traverso una 338 commerciale da 250 si sposta di 48cm, dove il 308 scatra di 65cm ed il 223 di 106.
Ps sono vecchio utente con registrazione rinnovata.
osi
Livello 0
Livello 0
 
Messaggi: 1
Iscritto il: 11/07/2018, 19:10

Re: 308 win a 500 metri

Messaggioda drio75 » 12/07/2018, 12:06

snipermosin ha scritto: per cui sbagliare un gong di 40 cm a quella distanza mi sembra piu' che normale.





Meno male, mi sento un po meno scarso ora :october:


Grazie 1000 a tutti e 2 dei preziosi consigli. :october:

Il prossimo step che avevo in mente, supportato anche dai vostri consigli, è la palla Sierra 175 grani spinta da N150 prossima al limite tabellare. Dovrei essere attorno agli 810 m/s .
L arma che uso è una carabina Sako con canna leggera da 22 pollici dotata di freno di bocca Hunting della Hydra (forse non il massimo per questo genere di tiri, ma siccome a 375 metri ci prendo bene voglio provare a spremerla al massimo, poi passerò all STR in 6.5 Lapua ma questa è un altra storia). L arma è cmq precisa, parliamo di mezzo moa, il moa deriva dal contributo del tiratore :sigaro:

Proverò Strelok, ora sto usando il software della Lapua e della Swarowski.

ALtra importante domanda: con l ottica azzerata a 100 metri, usate il reticolo balistico (mil dot nel mio caso) oppure date i click alla torretta?
drio75
Livello 1
Livello 1
 
Messaggi: 53
Iscritto il: 27/04/2018, 10:00
Località: Modena

Re: 308 win a 500 metri

Messaggioda snipermosin » 12/07/2018, 14:23

ALtra importante domanda: con l ottica azzerata a 100 metri, usate il reticolo balistico (mil dot nel mio caso) oppure date i click alla torretta?[/quote]

Dipende. Se l'ottica ha il reticolo sul primo piano focale e ci sono i riferimenti (mil dot o stadie) di cui si conoscono i valori a memoria, allora si puo' tirare in hold off, cioè senza toccare le torrette, ma se l'ottica ha il reticolo sul secondo piano focale il discorso si complica perchè se essa è dotata di mil dot o stadie le distanze tra l'una e l'altra variano insieme agli ingrandimenti e ricordarsi il valore diventa complicato, allora in questo caso conviene dare i giusti click, o meglio il giusto valore dei MOA. Se poi l'ottica non ha riferimenti come ad es. il reticolo cross-Hair, intervenire sulle torrette è d'obbligo.
Le armi hanno due nemici: la ruggine e i politici.
Avatar utente
snipermosin
Livello 4
Livello 4
 
Messaggi: 3568
Iscritto il: 21/12/2010, 18:39

Re: 308 win a 500 metri

Messaggioda drio75 » 12/07/2018, 14:41

Grazie, il week end si avvicina vedo cosa riesco a combinare :october:
drio75
Livello 1
Livello 1
 
Messaggi: 53
Iscritto il: 27/04/2018, 10:00
Località: Modena

Re: 308 win a 500 metri

Messaggioda cisco60 » 12/07/2018, 15:01

E come dice un anziano presidente (onorario) del TSN di PC, -" comunque vada, sarà un successo ".
:october:
cisco60
Livello 4
Livello 4
 
Messaggi: 2973
Iscritto il: 13/05/2017, 17:28

Re: 308 win a 500 metri

Messaggioda FilippoMo » 14/07/2018, 14:45

Se possibile spara su di un bersaglio di carta di maggiori dimensioni,tipo quello che si usa in arma libera a 300 metri,in questo modo ti rendi conto di dove finiscono i colpi.Quando manchi il bersaglio e non capisci il perché
sprechi tempo e denaro.
Filippo
FilippoMo
Livello 3
Livello 3
 
Messaggi: 968
Iscritto il: 22/12/2010, 20:29
Località: Rolo (RE)

Re: 308 win a 500 metri

Messaggioda drio75 » 16/07/2018, 9:29

Dopo aver riazzerato l ottica a 100 metri con 3 cartucce da 175g e dato i click all ottica come suggerito da Strelock ho fatto un bel 7 su 7 nel maledetto gong di 40cm a 480 metri. Poi 5 miss e poi di nuovo 5 centri. Cè da dire che aggiornavo sempre le situazioni ambientali e il software mi dava 67, 68, o 69 click a seconda... Forse era meglio stare fermo... ma è tutta esperienza.
Dopo sono passato a 600 metri ma complice anche il bersaglio un po più grande ho fatto sempre centro e sinceramente non me la sono sentita di tirare al piastrino 10x10 cm :lingua: (affronterò la questione con il 6.5x47 Lapua :rido: )

Cè ancora del lavoro da fare, devo trovare il modo di capire dove impatta la palla sul gong, ma come munizione direi che ci siamo.. Non so se aumentando il peso di palla ci possano essere ulteriori miglioramenti, la 175g sulla mia canna da 22" con passo 1/11 credo sia già al limite.
drio75
Livello 1
Livello 1
 
Messaggi: 53
Iscritto il: 27/04/2018, 10:00
Località: Modena

Re: 308 win a 500 metri

Messaggioda FilippoMo » 16/07/2018, 10:18

Forse ti conviene usare palle di 155 grani sia la scenar che la sierra 2156 hanno coefficienti balistici superiori alle 168 grani e di poco inferiori alle 175 ma si possono arrivare agli 850 m/s senza stressare il fucile.Forse con 22" otterrai qualche metro in meno.
Il passo di 1 in 11" permette di stabilizzare proiettili molto lunghi.Io ho usato le A-Max 208 grs ed a 100 metri erano stabili.Non ho più avuto tempo per lo sviluppo della carica etc.
Filippo
FilippoMo
Livello 3
Livello 3
 
Messaggi: 968
Iscritto il: 22/12/2010, 20:29
Località: Rolo (RE)

Re: 308 win a 500 metri

Messaggioda Dalgio » 16/09/2018, 9:14

osi ha scritto:Puoi divertirti anche con il 223, magari semiauto su quelle distanze, con un vento forte ma costante un paio di domeniche, sul bel campo di Cerreto Sannita, usando palle da 75gr ed un Ar con canna da 20 ho fatto un allegro 97/100.

Interessante!
Stai parlando di 300 o 500 mt?
Dalgio
Livello 1
Livello 1
 
Messaggi: 90
Iscritto il: 07/04/2017, 20:55


Torna a Caccia e tiro

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite