Due porti d'arma in casa

legislazione armiera, novità legislative e amministrative, giurisprudenza e dottrina.

Due porti d'arma in casa

Messaggioda tucojuanramirez » 18/12/2016, 10:12

Scusate se faccio una domanda trita e ritrita ma con la funzione cerca non riesco a trovare le discussioni in merito.
Se padre e figlio che vivono nella stessa abitazione sono entrambi titolari di porto d'arma e uno dei due possiede a proprio nome una pistola, possono denunciare comunque 200 munizioni a testa e detenerle nel medesimo luogo?
:bla:
Avatar utente
tucojuanramirez
Livello 4
Livello 4
 
Messaggi: 2551
Iscritto il: 24/08/2013, 9:25

Re: Due porti d'arma in casa

Messaggioda Beppepac » 18/12/2016, 10:47

Certo che si!
Penso che ci sia solo un limite nella polvere,cioe" padre+madre+ tre figli= 5Kgx5=25Kg

Beppe
Avatar utente
Beppepac
Livello 2
Livello 2
 
Messaggi: 402
Iscritto il: 21/12/2010, 17:52
Località: Torino

Re: Due porti d'arma in casa

Messaggioda morgan59 » 18/12/2016, 19:23

Si è possibile ma:
le munizioni devono essere conservate in "luoghi" diversi, la stessa cosa vale per le armi.
Ovvero l'uno non deve avere l'accesso a quelle dell'altro.

ciao
L'è mej un usell in man che cent che vula!
Immagine
Avatar utente
morgan59
Livello 1
Livello 1
 
Messaggi: 57
Iscritto il: 27/04/2016, 22:07
Località: Nord Pavia o sud Milano

Re: Due porti d'arma in casa

Messaggioda morgan59 » 18/12/2016, 20:20

Io sapevo che uno non puà avere la disponibilità delle altrui munizioni (ovvero 200 nella mia cassetta con chiave in tasca a me e 200 nella tua con chiave in tasca a te).
Per le armi, concordo su quello scritto da te.
Ciao
L'è mej un usell in man che cent che vula!
Immagine
Avatar utente
morgan59
Livello 1
Livello 1
 
Messaggi: 57
Iscritto il: 27/04/2016, 22:07
Località: Nord Pavia o sud Milano

Re: Due porti d'arma in casa

Messaggioda ranger.78 » 18/12/2016, 20:37

mentre se c e un componente famiglia che non ha pda.lui non deve maneggiarle


Ma le armi non dovevano essere messe al sicuro da minori o incapaci di intendere e di volere?

:dubbio:
"Le sparamangiate bisogna farle, non parlarne..." by Lupo69
Avatar utente
ranger.78
Livello 5
Livello 5
 
Messaggi: 6237
Iscritto il: 10/11/2011, 20:06
Località: Appennino Tosco-Ligure

Re: Due porti d'arma in casa

Messaggioda ranger.78 » 18/12/2016, 20:56

Monte, allora la tua consorte non è "addestrata" bene! :fischio:

A parte il fatto che per un controllo armi, se io non sono in casa i CC non entrano
"Le sparamangiate bisogna farle, non parlarne..." by Lupo69
Avatar utente
ranger.78
Livello 5
Livello 5
 
Messaggi: 6237
Iscritto il: 10/11/2011, 20:06
Località: Appennino Tosco-Ligure

Re: Due porti d'arma in casa

Messaggioda stefanodt » 19/12/2016, 20:11

Ragazzi, non serve avere un pda per maneggiare le armi in casa propria, dove l'avete letta questa? Non esiste una norma del genere. Se io insegno a mia miglie a sparare lei le può utilizzare per difendersi anche in mia assenza.

:october:
Sappiamo più cose inutili di quante ne ignoriamo necessarie. (L. de Clapiers de Vauvenargues)
Avatar utente
stefanodt
Livello 4
Livello 4
 
Messaggi: 1596
Iscritto il: 31/05/2011, 12:46
Località: Trentino Alto Adige

Re: Due porti d'arma in casa

Messaggioda ranger.78 » 19/12/2016, 21:09

stefanodt ha scritto:Ragazzi, non serve avere un pda per maneggiare le armi in casa propria, dove l'avete letta questa? Non esiste una norma del genere. Se io insegno a mia miglie a sparare lei le può utilizzare per difendersi anche in mia assenza.

:october:



Infatti! :cook:
Quello che volevo dire io
"Le sparamangiate bisogna farle, non parlarne..." by Lupo69
Avatar utente
ranger.78
Livello 5
Livello 5
 
Messaggi: 6237
Iscritto il: 10/11/2011, 20:06
Località: Appennino Tosco-Ligure

Re: Due porti d'arma in casa

Messaggioda ugo.delgiudice » 23/12/2016, 10:40

in casa a scanso di equivoci, io ho i miei blindati e jr il suo.
ugo.delgiudice
Livello 4
Livello 4
 
Messaggi: 3289
Iscritto il: 17/01/2011, 11:16

Re: Due porti d'arma in casa

Messaggioda panella » 27/12/2016, 14:25

monteaspro ha scritto:che domanda e ,rang er. non si sta parlando di sicurezza ,solo di diritto.. chiaro che le armi devono sempre stare al sicuro.se io esco e arrivano le forze del ordine , x le armi in cassaforte, e mia moglie gli apre con le chiavi ,mi inchiappettano perche la mia consorte non ha porto armi ,quindi non e autorizata. x le munizioni ognuno ,usa le sue.logico


se tua moglie non è incapace di intendere o volere, o assume droghe ecc....è tutto in ordine.
L'importante è che non siano nella disponibilità di incapaci e minori
panella
Livello 4
Livello 4
 
Messaggi: 1032
Iscritto il: 06/03/2013, 15:22

Re: Due porti d'arma in casa

Messaggioda Nero1964 » 01/03/2017, 2:57

Chi dice che i famigliari (maggiorenni e non affetti da problem), non possono avere accesso alle armi in casa... in casa non serve il Porto d'Arma. Il Porto d'Arma, serve solamente per portare (e trasportare) le ermai... fuori dall'abitazione. Qualche legge mi vieta di tenere una pistola carica sul comodino dove vive anche mia moglie? Non mi pare... Qualcuno vieta a mia moglie (nel caso venga minacciato o tramortito in casa), di usare il mio fucile per difendersi? Semmai potrà essere condannata per questioni legate alla legittima difesa, ma non verrà mai inquisita per... porto abusivo di armi. Ben diverso, sarebbe se girassero per casa figli minori. In tal senso, scattano le sanzini per l'omessa custodia. Mi chi lo ha detto che padre e figlio (DIMORANTI SOTTO LO STESSO TETTO), debbono custodire le armi separatamente??? Se siamo in 5 in casa ad avere armi, cosa dobbiamo fare... mettere 5 cassaforti in casa...? Saranno semmai da rispettare le normative sulla custodia verso gli incapaci ed i minori ma non verso i figli maggiorenni, oltretutto in possesso di titolo di Porto.... Qualcuno mi vieta (IN CASA MIA), di far maneggiare un arma a Mio fratello maggiorenne o a mia moglie??? In luogo privato non esistono limitazioni sul porto ma solo sulla custodia... verso minorenni eo persone incapaci che possano abusarne...Saluti
Nero1964
Livello 0
Livello 0
 
Messaggi: 6
Iscritto il: 01/03/2017, 2:33

Re: Due porti d'arma in casa

Messaggioda cisco60 » 13/05/2017, 23:31

Una domanda da profano. Ma se per detenere legalmente un'arma in casa è obbligatorio presentare il certificato medico/legale, come farebbe mia moglie ad entrare in possesso della stessa arma, peggio se in mia assenza, senza aver presentato anch'ella tale certificato ?
Supponendo la possibilità di accedere liberamente alle armi di conviventi anche se possessori di porto d'armi, che senso avrebbero i limiti nella detenzione di alcune categorie di armi, munizioni, polveri.... imposte per legge ?
Ci sarebbe qualche utente in grado d'indicarmi gli estremi legislativi riguardanti tali argomenti ?
Grazie dell'attenzione, Francesco.
cisco60
Livello 3
Livello 3
 
Messaggi: 501
Iscritto il: 13/05/2017, 17:28

Re: Due porti d'arma in casa

Messaggioda lepanto357 » 14/05/2017, 21:17

cisco60 ha scritto:Una domanda da profano. Ma se per detenere legalmente un'arma in casa è obbligatorio presentare il certificato medico/legale, come farebbe mia moglie ad entrare in possesso della stessa arma, peggio se in mia assenza, senza aver presentato anch'ella tale certificato ?
Supponendo la possibilità di accedere liberamente alle armi di conviventi anche se possessori di porto d'armi, che senso avrebbero i limiti nella detenzione di alcune categorie di armi, munizioni, polveri.... imposte per legge ?
Ci sarebbe qualche utente in grado d'indicarmi gli estremi legislativi riguardanti tali argomenti ?
Grazie dell'attenzione, Francesco.

Domanda legittima ma sarei contento se potessi rispondere: in CASA MIA, faccio il cazzo che mi pare, e i catto comunisti che vadano a piyarlo ner c.....
lepanto357
Livello 2
Livello 2
 
Messaggi: 363
Iscritto il: 22/03/2016, 14:55

Re: Due porti d'arma in casa

Messaggioda marco64 » 15/05/2017, 11:21

Gli articoli che regolano la custodia delle armi sono il 20 e il 20 bis della 110/75
Nessuna legge vieta che un convivente senza pda possa avere disponibilità delle armi custodite in casa con le note eccezioni:
minorenne, maggiorenne dichiarato incapace, pregiudicato, evidente impedito nel maneggio delle armi, insomma quelle persone che se si presentassero a prendere un pda non avrebbero la possibilità legale di prenderlo.

Quanto alla detenzione delle munizioni è regolato dall'art. 97 del regolamento di attuazione del tulps.
Questo articolo è all'interno del capitolo 11, prevenzione degli infortuni e dei disastri, quindi è una norma "antinfortunistica".
Questo recita : Possono tenersi in deposito o trasportarsi nello Stato (omissis)

Bisogna vedere il vostro feudo cosa intende per deposito, la stanza o l'appartamento. Nel primo caso basta che polvere e munizioni siano in locali separati. Nel secondo caso si va a discutere.
Io non chiederei niente e farei i due depositi in due locali separati, poi eventualmente si discute.

La cosa curiosa è che non esiste nessun articolo di legge che limita il possesso di munizioni e polvere, esiste il limite di quantità del singolo deposito. Se io faccio più depositi potrei avere 5 kg di polvere da sparo detenute in ognuno.
Anche se comunemente l'art. 97 è usato come limite personale complessivo. Ma la legge non dice questo.
Avatar utente
marco64
Livello 4
Livello 4
 
Messaggi: 1622
Iscritto il: 24/12/2010, 7:22
Località: Pistoia


Torna a Le armi e la legge

Chi c’è in linea

Visitano il forum: tascopropoint e 1 ospite